FOX

Mortal Kombat 11, Kabal si unisce al roster e combatte in un primo trailer

di - | aggiornato

La lista di combattenti di Mortal Kombat 11 si allunga ancora. Dopo l'annuncio del nuovo capitolo della saga, NetherRealm Studios continua ad alzare il sipario su personaggi inediti e già visti in passato.

Kabal in Mortal Kombat 11 NetherRealm Studios/Warner Bros. Games

70 condivisioni 0 commenti

Condividi

Gli amanti dei picchiaduro ad incontri avranno presto di che giocare. Ancora una volta.

Dopo il debutto e la definitiva consacrazione di pesi massimi come Street Fighter V: Arcade Edition e Dragon Ball FighterZ, sarà infatti Mortal Kombat 11 a scendere nelle arene di PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch. E lo farà a partire dal prossimo 23 aprile, quando sangue, violenza, un pizzico di tatticismi e una buona dosa di Fatality pennelleranno i nostri schermi.

Annunciato da pochissimo dagli sviluppatori di NetherRealm Studios e dal publisher Warner Bros. Games, Mortal Kombat 11 torna oggi protagonista grazie all'annuncio di nuovi lottatori. Si tratta di due volti già noti e assai apprezzati dalla community di videogiocatori, svelati nel corso di un intenso livestream su Twitch.

Il velenoso Kabal

Il primo ad arricchire il roster di Mortal Kombat 11 è Kabal, presentato dai ragazzi di Ed Boon con un primo trailer - visibile poco più in basso in questo stesso articolo. 

Apparso per la prima volta nel terzo capitolo della saga, nel lontano 1995, kabal ha saltato la precedente edizione del beat 'em up. Ora torna più agguerrito che mai per offrire i suoi servigi a tutti coloro che decideranno di acquistare Mortal Kombat 11 su computer o console di ultima generazione.

Kabal è un un ex Dragone Nero diventato Revenant. Noto per la sua velocità fulminea, le mortali spade uncinate e la necessità di fare affidamento su di un respiratore artificiale per sopravvivere, questo combattente è stato riportato in vita come una versione malvagia di sé stesso. In Mortal Kombat 11 potrà sbaragliare i nemici grazie alle sue doppie lame unicinate e al lancio di seghe circolari, senza dimenticare assi nella manica come la Raging Flash. Non mancheranno neppure abilità e combo mai viste prima, come un letale gas velenoso.

Kabal è il nuovo lottatore di Mortal Kombat 11HDNetherRealm Studios/Warner Bros. Games

NetherRealm Studios descrive Kabal come un personaggio molto utile per chi preferisce lottare sulla media e lunga distanza. Anche lui, come i suoi illustri "colleghi", potrà essere personalizzato con diversi "gear" messi a disposizione dall'ultima incarnazione di Mortal Kombat, per un sistema molto simile a quello già integrato dalla stessa software house in Injustice 2.

Il ritorno di D'Vorah

A fare il suo ingresso nell'arena dei "kombattenti" troviamo poi anche un'ulteriore lottatrice.

Annunciata dall'account Twitter ufficiale di Mortal Kombat 11, D'Vorah ammalia infatti nel nuovo titolo rosso sangue. Come potete verificare nel cinguettio in calce a questa news, la Kytinn è pronta a dispensare la propria Fatality agli incauti che la vorranno sfidare.

Come riporta DualShockers, il personaggio fu introdotto per la prima volta in Mortal Kombat X. Al momento non è stato mostrato alcun gameplay di D'Vorah, ma abbiamo avuto un assaggio del suo nuovo look. Per quanto riguarda il suo background, sappiamo che si tratta di una donna-insetto, appartenente alla razza dei Kytinn e servitrice di Shinnok.

Con il suo reveal, la conta di lottatori confermati in Mortal Kombat 11 sale a 11 presenze. Altri saranno sicuramente protagonisti dei prossimi eventi a tema organizzati dal team di sviluppo da qui all'uscita del videogame. 

Mortal Kombat 11 in uscita il 23 aprile 2019NetherRealm Studios/Warner Bros. Games

Vi ricordiamo ancora una volta che il nuovo Mortal Kombat farà il suo esordio il prossimo 23 aprile. Tra le piattaforme supportate troviamo PC, Playstation 4, Xbox One e Nintendo Switch.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.