FOX

[Spoiler!]

Dragon Ball Super: Broly, un attacco di Goku rende omaggio a Naruto

di - | aggiornato

Una scena del film Dragon Ball Super: Broly omaggia il famoso anime e manga Naruto.

Goku nel film Dragon Ball Super Broly Toei Animation

177 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il film Dragon Ball Super: Broly è stato trasmesso nei cinema di diversi paesi ormai, cominciando dal Giappone (dove è disponibile dal 14 dicembre 2018). Con un incasso globale di oltre 100 milioni di dollari, il nuovo lungometraggio animato è un successo al botteghino in diversi paesi, compresa l'America: lì sono stati staccati oltre 3 milioni di biglietti dall'uscita, avvenuta lo scorso 16 gennaio.

Il successo è dovuto all’importanza che il film ha nella storia della saga creata da Akira Toriyama. Lo stesso autore è infatti l'artefice della sceneggiatura del lungometraggio, che vede Broly entrare ufficialmente nella saga. Il film inoltre amplia le conoscenze relative alla stirpe Saiyan dando un nuovo sguardo al passato della razza guerriera, come possiamo vedere nel secondo trailer.

Ovviamente i combattimenti sono uno dei punti cardine di questa nuova pellicola, e Goku e Vegeta possono mostrare tutto il loro potere nelle diverse forme del Super Saiyan God, introdotte nella serie Super.

Proprio Goku, utilizzando una di queste nuove forme, ha omaggiato un altro famoso anime e manga, ossia Naruto. Se non volete rovinarvi neppure un fotogramma del film non proseguite oltre la lettura.

Attenzione! Possibili spoiler!

Durante la battaglia fra Goku e Broly nell’area artica, Goku si trasforma in Super Saiyan God per contrastare la costante crescita di potere del nuovo Saiyan selvaggio. Goku prova a trattenerlo utilizzando un campo di forza generato dal Ki divino, ma Broly riesce a liberarsi colpendo più volte il protagonista. A questo punto Goku incanala l’energia divina in una sfera nelle sue mani e si lancia all’attacco ingaggiando in corpo a corpo Broly con la nuova tecnica.

Goku e la tecnica simile al RasenganHDToei Animation

La rappresentazione visiva di questa sfera d’energia ricorda molto il Rasengan, famosa tecnica utilizzata da Naruto, che è costituita da un ammasso di Chakra (l’energia del mondo di Naruto) che vortica furiosamente all’interno del globo.

Purtroppo l’attacco di Goku non va a segno, dato che Broly riesce a contrastare il colpo facendolo disperdere. Non sapremo mai, per il momento, se l’effetto della sfera sia uguale a quella del famoso ninja del Villaggio della Foglia, però è davvero bella l’idea di omaggiare in questo modo il manga sui ninja anch’esso pubblicato su Shonen Jump.

Naruto è un manga di Masashi Kishimoto che si è concluso nel 2014 in Giappone, subito dopo è stato seguito dal sequel Boruto, che narra le storie della generazione successiva a quella del precedente protagonista. Boruto infatti è il figlio di Naruto, ormai diventato Hokage del Villaggio della Foglia.

Dragon Ball Super: Broly – Il film (2019)

Data uscita in Italia: 28 febbraio 2019 voto 8,5
  • Titolo originale: Doragon bôru chô: Burorî - Dragon Ball Super: Broly

  • Genere: Animazione, Avventura, Azione

  • Nazione: Giappone

  • Regista: Tatsuya Nagamine

  • Durata: 100 min

  • Cast: Mario Bombardieri, Claudio Moneta, Emanuela Pacotto, Gianluca Iacono, Federico Zanandrea, Valentina Pallavicino, Luca Ghignone, Lorenzo Scattorin, Alessandro Zurla, Stefano Mondini, ...

Dragon Ball Super: Broly arriverà nei cinema italiani dal 28 febbraio prossimo. Recentemente sono stati annunciati i doppiatori della versione italiana del film, con graditi ritorni per chi segue la serie animata in televisione.

Voi quanto aspettate l’uscita di questo nuovo capitolo della saga di Dragon Ball?

Fonte: Comicbook

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.