FOX

Zack Snyder è al lavoro su Army of The Dead, un (folle) film sugli zombie

di - | aggiornato

Zack Snyder, affrancatosi dalla serie dei cinecomic DC realizzati per Warner Bros., torna all'horror a tema zombie con il nuovo Army of the Dead, prodotto con un budget di 90 milioni di dollari.

Zack Snyder assieme a sua moglie Deborah, alla premiere di Batmam v Superman Getty Images

35 condivisioni 0 commenti

Condividi

Erano in molti a chiedersi quando Zack Snyder sarebbe tornato a dirigere un film, dopo l'esperienza - non proprio felicissima - dei tre cinecomic DC realizzati per Warner Bros., ossia L'Uomo d'Acciaio, Batman v Superman: Dawn of Justice e Justice League, quest'ultimo, rimontato dal collega Joss Whedon prima dell'uscita nelle sale. Il suicidio della figlia di Snyder ha infatti costretto il regista a lasciare il progetto e ritirarsi dalle scene per un periodo di tempo indefinito.

Tuttavia, sono in molti a ricordare che Snyder debuttò sul grande schermo, nel 2004, col remake de L'alba dei morti viventi (film di George Romero del 1978), tanto che il regista di 300 e Sucker Punch ha ora deciso che il suo prossimo progetto sarà nuovamente uno zombie movie chiamato Army of the Dead, come reso noto in queste ore da CBR.

Oltre alla regia, Snyder produrrà il film con la sua partner storica (nonché compagna di vita) Deborah Snyder, attraverso la loro casa di produzione Stone Quarry. Basato su una sceneggiatura di Joby Harold, Army of the Dead ci porterà a Las Vegas, durante un'epidemia zombie senza precedenti, la quale spronerà un uomo a radunare un gruppo di mercenari per mettere a segno una rapina davvero unica nel suo genere. Le riprese prenderanno il via nel corso della prossima estate.

Ai colleghi di The Hollywood Reporter il regista ha inoltre dichiarato:

In questo progetto non ho alcun tipo di vincolo. Credo che sia un buon modo per rifarsi la bocca, immergendomi totalmente per fare qualcosa di divertente, epico, folle e totalmente fuori di testa, nel modo migliore possibile.

La prima idea del film risale in ogni caso al 2007, sebbene Warner Bros. abbia poi deciso di lasciare campo libero a Netflix, la quale ha da poco rilevato il progetto investendoci un budget di 90 milioni di dollari (una cifra davvero considerevole per un film a tema zombie). Staremo a vedere cosa ne uscirà fuori.

Siete curiosi di scoprire cosa ha in serbo per noi il caro, vecchio Zack?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.