FOX

Tom Hiddleston parla della redenzione di Loki in Avengers: Infinity War (e della sua nuova serie TV)

di - | aggiornato

In occasione dell'ACE Comic Con, Tom Hiddleston è tornato a parlare di Loki e della sua redenzione. Ma non solo: l'attore ha anche parlato brevemente della prossima serie TV in arrivo dedicata al Dio dell'Inganno.

Un primo piano di Tom Hiddleston nei panni di Loki nel poster promozionale di Thor: Ragnarok Marvel Studios

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Lo scorso 11 gennaio è apparsa in rete un'indiscrezione realmente sorprendente, la quale ha anticipato che la serie Marvel/Disney dedicata a Loki potrebbe presentarci Kid Loki (o Teen Loki), una giovane versione del personaggio vista anche nei fumetti Marvel Comics. Ma non solo: sempre stando ai rumor, Tom Hiddleston potrebbe solo narrare le gesta di questo "nuovo protagonista".

In attesa che la Casa delle Idee e Disney confermino ufficialmente la cosa, lo stesso Hiddleston è tornato a parlare del suo personaggio all'interno del Marvel Cinematic Universe. Più in particolare, l'attore ha commentato la sua ultima apparizione in Avengers: Infinity War, la pellicola dei fratelli Russo che lo ha visto uscire di scena per mano di Thanos nelle battute iniziali del film.

Come riportato anche da Comicbook, l'attore ha speso due parole circa le origini e la "redenzione" di Loki, espresse in occasione dell'ACE Comic Con di Phoenix, in Arizona, durante la giornata del 13 gennaio.

È un richiamo al primo film [di Thor]. Scopre troppo tardi che è stato adottato e che il suo vero padre è in realtà il nemico mortale del suo padre adottivo. Tutto ciò è incredibilmente ed emozionalmente destabilizzante.

Hiddleston ha anche parlato del fatto che Loki è in realtà un personaggio piegato dagli eventi, e proprio per questo gli spettatori possono capire da dove trae origine la sua immagine di Dio degli Inganni.

Penso che la gente sappia che Loki è un'anima tormentata e che sta solo esternando il suo dolore su altre persone. Capiscono da dove viene il dolore, quindi c'è empatia. Penso che il primo film lo umanizzi davvero e credo anche che renda il resto del viaggio interessante. Ti spinge a pensare che potrebbe fare un passo indietro e redimersi. Secondo me, la sua redenzione è avvenuta in Infinity War.

Ma non solo: sempre via Comicbook, Hiddleston ha anche commentato brevemente la notizia circa il suo coinvolgimento parziale all'interno della serie TV dedicata al guerriero asgardiano.

Penso di aver postato qualcosa a riguardo. È veramente eccitante. Non posso dire altro, mi spiace. Il tempo darà le risposte.

Siete curiosi di scoprire i piani di Marvel circa il ritorno del personaggio (anche solo sul piccolo schermo)? 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.