FOX

Diane Kruger (e Norman Reedus) contro i paparazzi per le foto non autorizzate della figlia

di -

Da poco genitori della loro prima figlia, Norman Reedus e Diane Kruger se la sono vista coi paparazzi, che hanno pubblicato alcune foto della piccola senza il loro consenso.

480 condivisioni 0 commenti

Condividi

Diane Kruger desidera solo una cosa: rispetto per la privacy della sua bambina, nata nel novembre del 2018 dalla sua relazione con Norman Reedus, star di The Walking Dead.

Tramite un post pubblicato su Instagram, l'attrice e modella tedesca ha dichiarato guerra ai paparazzi, che si sono permessi di scattare e pubblicare foto della piccola senza il consenso dei genitori.

Cari ammiratori, detrattori e chiunque abbia una coscienza, siamo appena stati taggati in alcune foto, fatte dai paparazzi, che ritraggono me e la nostra bambina. Queste immagini sono state scattate senza il nostro assenso e ritraggono una neonata innocente e indifesa. 

Nel post, la Kruger ha continuato chiedendo, a nome suo e di Reedus, di non condividere le suddette immagini.

Capiamo che molte persone vorrebbero vedere una foto di nostra figlia, ma noi, in qualità di genitori, desideriamo solo che cresca in un ambiente riservato e sicuro.

Io e Norman Reedus vi chiediamo cortesemente di non ripostare queste immagini e di aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo. A chiunque le abbia già pubblicate chiediamo di eliminarle. 

Infine ha scritto:

Vi preghiamo di mettervi nei nostri panni. Come ogni altro genitore vogliamo il meglio per nostra figlia. Grazie per il vostro supporto.

La volontà dei genitori è chiara, tanto è vero che, eccezion fatta per il sesso della bambina, non conosciamo altri dettagli, neppure il suo nome o la data di nascita.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.