FOX

UrgoNight, il dispositivo che si promette di migliorare la qualità del sonno

di - | aggiornato

Avete problemi ad addormentarvi? La notte vi svegliate continuamente? Allora il dispositivo progettato da UrgoNight potrebbe fare al caso vostro.

Il dispositivo progettato da UrgoNight TechCrunch.com

47 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dormire bene è il desiderio nascosto di ogni uomo e ogni donna del pianeta. Durante il Consumer Electronics Show (CES) 2019, che si tiene in questi giorni a Las Vegas, UrgoNight ha presentato la sua soluzione non invasiva per aiutare il cervello a dormire sonni migliori.

Il dispositivo, che si presenta come una sorta di strano incrocio fra un casco e un paio di cuffie, è progettato per insegnare al cervello a dormire meglio, raccogliendo misurazioni dell'elettroencefalogramma (EGG) e utilizzando particolari esercizi cerebrali presenti su app sviluppate ad hoc.

UrgoNight richiede di indossare il dispositivo per 20 minuti al giorno, tre volte alla settimana per tre mesi. Il beneficio deriverebbe dal monitoraggio di quali processi cerebrali e attività mentali funzionino meglio per produrre onde cerebrali associate a un sonno migliore.

Robin Reynaud, CTO di UrgoNight, ha detto a TechCrunch:

Quello che il dispositivo si promette di fare è aiutare a produrre più onde cerebrali di questo tipo.

L'idea è quella di usare il dispositivo la sera, magari poco prima di andare a dormire. UrgoNight non ha pensato il dispositivo per l'utilizzo durante il sonno.

Ma come questa sorta di 'fascia' indossabile contribuisce a migliorare il nostro sonno?

Secondo UrgoNight il dispositivo aiuta ad addormentarsi più velocemente e riduce la frequenza con cui ci svegliamo nel cuore della notte del 53%. Tre mesi dopo aver completato il primo ciclo, UrgoNight suggerisce di ripetere la sessione, in modo da assicurarci che il nostro cervello sia ancora ottimizzato per garantire sonni più tranquilli.

UrgoNight uscirà entro la fine dell'anno a un prezzo di vendita di 600 dollari (circa 523 euro). Sarà disponibile per il pre-ordine a partire da questa primavera, con consegne prevista entro la fine dell'anno. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.