FOX  

I Sussurratori protagonisti in un nuovo teaser di The Walking Dead 9

di -

I Sussurratori sono i nemici più subdoli visti finora in The Walking Dead. Perché dissimulano il loro vero aspetto, nascondendo i mostri che sono davvero: esseri umani…

526 condivisioni 0 commenti

Condividi

Si muovono come zombie… Ma non lo sono. I Sussurratori, in questo nuovo teaser di The Walking Dead 9 - dall'11 febbraio su FOX con i nuovi episodi - sono ancora una volta protagonisti. Un gruppo di quattro morti viventi avanza lentamente nel bosco, mentre noi li seguiamo alle spalle con la soggettiva della telecamera.

Poi uno di loro si ferma, si gira e ci guarda: non è un vagante. Non è come tutti gli altri.

È un impostore, il nemico più subdolo mai incontrato fino a questo momento.

La storia dei Sussurratori ci ha appena introdotti a un mondo completamente nuovo. Un mondo in cui i vecchi protagonisti e i nuovi personaggi di The Walking Dead dovranno imparare di nuovo a sopravvivere. In passato, altri avevano già usato gli zombie come arma - a cominciare dal Governatore, che li aveva scaricati nei pressi della prigione.

Ma quella dei Sussurratori e del loro leader, Alpha, è tutta un’altra storia. Loro non si limitano a portare orde di vaganti nei campi dei nemici. Loro indirizzano le mandrie e si mescolano fra loro, attaccando all’improvviso e senza dare possibilità di scampo. 

Proprio com’era successo nel finale di metà stagione, con la sconvolgente sequenza in cui Jesus assisteva - attonito quanto noi - all’agile mossa con cui uno zombie schivava il suo colpo, abbassandosi… Facendolo finire con un colpo alle spalle. Il colpo di un’arma.

Il fendente di un vigliacco che non si era fatto riconoscere per il mostro che era davvero: un uomo…

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.