FOX

[Spoiler!]

Dragon Ball Super: Broly, come Paragus ha tenuto sotto controllo il figlio e altre novità dal romanzo

di -

In Giappone, in contemporanea con il film, è uscito il romanzo dedicato a Dragon Ball Super: Broly, che contiene dettagli sulla storia non presenti nella pellicola.

Broly contro Goku e Vegeta Toei Animation/Shueisha

317 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dragon Ball Super: Broly è ormai uscito, perlomeno in Giappone, dov'è nei cinema dal 14 dicembre ed è già al primo posto dei film più visti nel paese nipponico. Insieme al lungometraggio animato arriva anche il libro ufficiale che narra la stessa storia dedicata a Broly, ma aggiungendo nuovi dettagli interessanti che vanno a colmare alcune lacune della storia del fumetto creato da Akira Toriyama.

Tra le diverse informazioni aggiunte esclusivamente nel romanzo, scopriamo che Vegeta, il principe dei Saiyan rivale di Goku, è conosciuto sul suo pianeta natale come Vegeta IV, mentre suo padre, da sempre conosciuto come Re Vegeta, è invece Vegeta III. Effettivamente c’era sempre stata un po’ di confusione su questo aspetto, dato che il termine “Vegeta” era un po’ ridondante, essendo il nome del pianeta, del sovrano e del principe ereditario. Questa differenziazione, oltre a mostrare una dinastia di re che va avanti da un po’ di tempo, essendo alla quarta generazione, mette un po’ di ordine nella gerarchia dei Saiyan.

Un altro dettaglio interessante scoperto nel libro riguarda invece Broly e suo padre Paragus. Pare infatti che, una volta finiti sul Pianeta Vampa, Paragus per tenere sotto controllo la potenza selvaggia di Broly gli abbia dovuto tagliare la coda. Questo è avvenuto ripetutamente a ogni ricrescita, in modo da evitare che con la coda il piccolo Saiyan perdesse ogni controllo. Probabilmente Paragus aveva paura che potesse trasformarsi in Grande Scimmia, ma ciò ha anche a che fare con la potenza e l’istinto della razza Saiyan, presumibilmente più selvaggio e aggressivo con la coda presente.

Attenzione! Possibili spoiler!

Broly verrà posto sotto il controllo di uno speciale collare dopo l’incontro con i soldati di Freezer, che recupereranno Paragus e suo figlio dal pianeta dove erano rimasti bloccati per tantissimi anni. Questo collare verrà poi reso inutilizzabile durante il combattimento contro Goku e Vegeta.

Curioso vedere, secondo quanto narrato nel romanzo, che Broly ha visto la sua coda ricrescere molte volte, un po’ come era successo anche a Goku, mentre ad altri Saiyan ha smesso di ricrescere addirittura dopo il primo taglio.

 La questione della coda fa nascere nuovi interrogativi sulla razza dei Saiyan, infatti sarebbe interessante capire la relazione fra questa e la potenza del singolo individuo e se in base alla sua forza cambi anche la capacità di ricrescita di questa.

Dragon Ball Super: Broly è uscito al cinema in Giappone di recente, mentre arriverà negli USA il prossimo 16 gennaio. Il film arriverà anche da noi in Italia dal 28 febbraio 2019.

Fonte: Comicbook, 2

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.