FOX

Jumanji, le differenze fra libro e film

di -

Jumanji è una delle avventure più appassionanti di sempre. Ecco le differenze tra il film e il libro per ragazzi da cui è stato tratto.

Una scena di Jumanji TriStar Pictures

77 condivisioni 0 commenti

Condividi

Non tutti sanno che il film Jumanji del 1995 è tratto da un libro per ragazzi illustrato, di Chris Van Allsburg, pubblicato nel 1981. Dallo stesso libro è stata tratta anche una serie televisiva d’animazione in onda tra il 1996 e il 1999 su UPN, ex network statunitense. Infine nel 2017 è stato realizzato un sequel del primo film: Jumanji – Benvenuti nella giungla

Nel libro è ovviamente centrale il tema del gioco da tavolo. I protagonisti sono i due fratelli Judy e Peter Shepherd, che si stanno dedicando a questa versione alternativa del gioco dell’oca, di cui ogni casella fa apparire avventure o pericoli, ma soprattutto animali pronti ad attaccarli: leoni, scimmie e coccodrilli. 

Le differenze tra libro e film, seppur non numerosissime, sono significative: ad esempio, Alan e Sarah (che nella pellicola danno il via a una partita di Jumanji) non esistevano nell'albo illustrato! Seguendo la traccia principale, gli sceneggiatori sono intevenuti su trama e personaggi per attualizzarli al 1995, per aumentare le sequenze spettacolari, i pericoli e l’aggressività degli animali, secondo la famosa regola del cinema, “Show, don’t tell” (Mostra, non raccontare).

Ecco le principali differenze tra l’albo illustrato e il film del 1995.

La copertina di Jumanji#logosedizioni
Jumanji, il libro illustrato

I personaggi

Nel libro i personaggi di Alan Parrish (interpretato da Robin Williams) e di Sarah Wittle (Bonnie Hunt) non appaiono. Nel film sì e sono (soprattutto Alan!) memorabili.

Alan Parrish in una scena di JumanjiHDTriStar Pictures
Robin Williams interpreta Alan

Il gioco

Nel libro il gioco viene trovato per la prima volta da due ragazzi vicini di casa dei due protagonisti. Nel film nel 1869 da due bambini francesi, che lo seppelliscono nella sabbia; 100 anni dopo verrà trovato da Alan.

L’aspetto di Peter

Peter ha gli occhiali e capelli castano scuro nel libro, mentre nel film ha un aspetto diverso.

Peter Shepard in primo piano in JumanjiHDTriStar Pictures
Peter Shepard in Jumanji

I genitori

Nel libro Peter e Judy giocano mentre i genitori sono fuori casa. Nel film i genitori sono morti in un incidente e i bambini vivono con la zia.

Il leone

Nel libro i ragazzi lottano contro il leone che li attacca improvvisamente e lo chiudono nella camera da letto della madre. Nel film è Alan Parrish e chiudere a chiave il leone nella stanza. 

La location

Nel libro il gioco avviene solo nella casa degli Sheperd, nel film si riversa anche all'esterno.

Il padre di Alan

Nel film non solo c'è il personaggio di Alan, ma grazie a lui viene sviscerato anche un altro tema, quello del rapporto conflittuale con il padre. Alla fine del gioco, in cui è venuto a sapere che i suoi genitori sono morti (senza che potesse chiarirsi con il genitore), Alan ha un incontro molto tenero con suo padre, che è ancora vivo.

Daniel & Walter

Il libro termina con i bambini vicini di casa dei protagonisti, Danny e Walter, che trovano nuovamente il gioco. I due personaggi nel film non appaiono.

La risoluzione

Nel libro sono Judy e Peter a capire come uscire dal gioco, nel film è Alan a trovare la soluzione.

La fine del gioco

Nel libro i bambini riportano il gioco al parco dove l’hanno trovato (e dove sarà ritrovato da Daniel e Walter). Nel film il gioco trasporta Alan e Sarah nel 1969, l’anno in cui giocarono per la prima volta. I due gettano il gioco da tavolo nel fiume, e poi si baciano.

 

Che ne pensate? Anche voi portate nel cuore il mitico film del 1995?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.