FOX

George R. R. Martin promette ai fan che finirà le Cronache del ghiaccio e del fuoco

di - | aggiornato

Le Cronache del ghiaccio e del fuoco avranno la loro fine. Parola di George R. R. Martin. L'autore ha promesso ai fan che concluderà la saga di romanzi su cui è basata Game of Thrones.

George R. R. Martin a un evento per Game of Thrones Getty Images

857 condivisioni 0 commenti

Condividi

L'attesa di The Winds of Winter ha assunto contorni leggendari. Da 7 anni, i lettori aspettano che George R. R. Martin metta la parola fine al libro e lo mandi in stampa. Ma stavolta sembra che lo scrittore abbia davvero intenzione di farlo (per riuscirci, si è addirittura ritirato in un "remoto rifugio di montagna", seppure con qualche deroga...).

Non solo. L'autore si è spinto oltre e ha promesso ai fan che finirà le Cronache del ghiaccio e del fuoco. E per coloro che se lo stessero chiedendo, la risposta è sì: anche A Dream of Spring vedrà la luce.

A dirlo è stato proprio Martin, che lo ha scritto nero su bianco (o per meglio dire, bianco su nero) sul suo blog.

L'autore ha ringraziato per il grande successo di Fire & Blood e ha detto che il sesto volume della sua saga fantastica arriverà:

E soprattutto, i miei ringraziamenti vanno ai miei fan e lettori. So che volete The Winds of Winter e ve lo darò. Ma sono felice che siate rimasti con me anche per questo [libro, n.d.r.]. La vostra pazienza e il vostro instancabile sostegno per me sono tutto.

Poi ha garantito che concluderà il suo ciclo di romanzi (anche se non proprio subito):

Sono tornato nella mia fortezza di solitudine e a Westeros. Non sarà domani e non sarà la settimana prossima, ma avrete [grassettato da Martin, n.d.r.] la fine delle Cronache del ghiaccio e del fuoco. Nel mentre, è in arrivo l'ultima stagione di Game of Thrones e sono in corso i cast per la nuova serie che non si intitola ancora ufficialmente The Long Night. Inoltre, ci sono un paio di ulteriori show in fase di sceneggiatura e alcune altre cose interessanti. L'inverno non è l'unica cosa che sta arrivando.

Martin manterrà la promessa?

In una intervista con Entertainment Weekly, lo scrittore ha detto di sapere bene che i suoi lettori sono piuttosto spazientiti (per usare un garbato eufemismo) e di non essere fiero di sé:

So che un sacco di persone sono molto arrabbiate con me, perché non ho ancora finito The Winds of Winter. E anch'io ce l'ho con me stesso. Avrei voluto finirlo 4 anni fa. Vorrei finirlo adesso. Ma non è così.

D'altra parte, ha rivelato di essere in grande difficoltà ad andare avanti nella stesura:

Ho vissuto momenti di disperazione nera, in cui ho battuto la testa sulla tastiera del computer, chiedendomi: 'Mio Dio, lo finirò mai? La serie sta andando sempre più avanti e io resto sempre più indietro. Cosa diavolo sta succedendo? Devo farcela!'.

Il problema è che ogni libro della saga delle Cronache del ghiaccio e del fuoco richiede a Martin un impegno e una dedizione totalizzanti:

Ho appena ricevuto una copia di Fire & Blood ed è davvero un bel libro. Le illustrazioni di Doug Wheatley sono fantastiche. È passato un sacco di tempo dall'ultima volta che ho tenuto in mano un nuovo libro di Westeros e nessuno lo sa bene come me. Lo so come il più arrabbiato dei miei fan più accaniti. Ho continuato a pubblicare altre cose. Non sono rimasto in vacanza per 7 anni. Ogni 6 mesi esce un nuovo libro di Wild Cards. Ma non è la stessa cosa, non è un libro completamente scritto da me. Finire un libro che mi rende fiero e mi emoziona, per me è stato emotivamente un grande passo.

La scossa positiva di Fire & Blood darà davvero all'autore la carica giusta per portare a termine gli altri suoi romanzi?

La parola d'ordine è sempre quella: aspettare...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.