FOX

Le citazioni più belle tratte da Emma di Jane Austen

di -

Una raccolta delle citazioni più belle tratte dal celebre romanzo Emma della grande scrittrice Jane Austen.

Cover del Libro Emma di Jane Austen Newton Compton

44 condivisioni 0 commenti

Condividi

Emma è un romanzo basato su intrecci e fraintendimenti amorosi, che vede la protagonista cercare di orchestrare un’unione manipolando e forzando i personaggi coinvolti. Alla fine del romanzo, però, Emma dovrà scontrarsi con segreti, rivelazioni e persino con la forza dei propri sentimenti.

Il romanzo è uscito nel 1815 ma a oggi è ancora uno dei libri più letti di Jane Austen. Proprio per questo, abbiamo tratto dall’opera alcune delle citazioni più belle.

EmmaNewton Compton

“Una metà del mondo non riesce a capire i piaceri dell'altra metà.”

“Se una donna ha dei dubbi sull’accettare o no un uomo, dovrebbe decisamente rifiutarlo. Se esita nel dire sì, dovrebbe dire no senza pensarci.”

“Un convinzione non è profonda, se non produce un’azione.”

“Nessun incanto è pari alla tenerezza del cuore.”

“Non perdonerei a un uomo di avere più musica che amore, più orecchio che occhio, una sensibilità più acuta per i bei suoni che per i bei sentimenti.”

“Ci sono persone che, quanto più si fa per loro, meno fanno per se stesse.”

“Tanti guai sono provocati dalla vanità applicata a una mente debole.”

“Forse, come sai, gli affari portano denaro, ma l'amicizia quasi mai.”

“Perché aspettiamo per qualsiasi cosa? Perché non afferiamo immediatamente il piacere?”

“La giovinezza e l'allegria del mattino offrono una felice analogia, e una potente efficacia; e se la pena non è abbastanza acuta da impedire il sonno, sicuramente condurranno a sensazioni di dolore attenuato e di speranza più luminosa.”

“Nella riservatezza c'è sicurezza, ma non attrazione. Non si può amare una persona riservata.”

“Quando una persona fa del suo meglio con capacità modeste riesce a segnare un vantaggio su chi utilizza negligentemente la sua superiorità.”

“Le sciocchezze smettono di essere tali se compiute da persone di giudizio.”

“È raro, molto raro che una verità piena appartenga alle confessioni umane; è raro che non rimangano piccoli travestimenti o malintesi.”

“Dico sempre che le risorse di una donna non possono essere mai troppe, e sono molto grata di averne così tante da essere completamente indipendente dalla vita sociale.”

“È meglio scegliere che essere scelti, suscitare gratitudine invece di provarla.”

“Che io sia affascinante non basta per indurmi al matrimonio; bisogna che, a mia volta, trovi affascinanti altre persone... o almeno una.”

“Sarebbe meglio veder preferire un'estranea che un'amica intima; con un'estranea la cosa non si ripeterebbe, ma la sofferenza di avere un'amica molto intima sempre tra i piedi, che fa tutto meglio di te!”

“Tutto è interessante per quelli che si amano, e tutto può servire a introdurre quello che abbiamo più a cuore.”

“‘Questo è il bello dei ricevimenti numerosi’, disse; ‘ci si può avvicinare a chiunque e dire qualunque cosa’.”

“Gli affari, lo sa, possono portare del denaro, ma l'amicizia raramente lo fa.”

E voi, amanti di Jane Austen, avete letto Emma? Ci dite quali sono le vostre citazioni preferite tratte dal libro?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.