FOX

Game of Thrones: George R.R. Martin svela l'idea per un altro spin-off

di -

Lo scrittore sta già pensando a un nuovo spin-off per la sua celebre saga fantasy, che avrebbe una grande particolarità: i protagonisti sarebbero i comuni cittadini di Westeros.

69 condivisioni 0 commenti

Condividi

Uno scrittore capace di creare un universo denso come quello di Westeros, non è certamente povero di idee quando si tratta di concepire nuovi spin-off della sua saga. Sicuramente non lo è George R.R. Martin, che mentre lavora all'ultimo volume delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sta già pensando a nuove opere da dedicare al suo mondo fantasy.

Dopo Game of Thrones, occhi sulle persone comuni

Martin ha parlato delle idee su cui sta lavorando nel corso di un'intervista concessa a The New York Times, dove ha escluso la possibilità di un nuovo prequel dopo l'arrivo in libreria di Fuoco e Sangue. Questa volta, infatti, gli piacerebbe esplorare le vicende di Game of Thrones da un altro punto di vista: quello dei cittadini comuni, vissuti nella stessa epoca di Jon, Daenerys e degli altri protagonisti degli eventi.

Kit Harington ed Emilia Clarke in Game of Thrones 7HDHBO
In che modo le decisioni di Jon, Daenerys e gli altri protagonisti influenzano le vite dei cittadini di Westeros?

Lo scrittore ha parlato di un'idea che si avvicina a quanto fatto da Rosencrantz e Guildenstorm sono morti, che raccontava l'Amleto dal punto di vista di due personaggi minori:

Amleto c'era, nello sfondo, ma tutto si concentrava su Rosencrantz e Guildenstern. Vorrei fare uno show chiamato Spear Carriers, che sarebbe ambientato durante gli eventi di Game of Thrones. Questo show, però, non seguirebbe Dany, Tyrion o Jaime, loro rimarrebbero tutti sullo sfondo proprio come Amleto.

Se le decisioni prese dai grandi eroi e anti-eroi di Game of Thrones hanno peso è, in effetti, proprio per l'esistenza di quelle persone comuni che George R.R. Martin vorrebbe raccontare in Spear Carriers:

Sarebbe praticamente come "eccovi una storia sul tizio della guardia cittadina; ecco quella della prostituta che lavora in uno dei bordelli di Ditocorto; ecco quella di quel pagliaccio che è venuto in città per fare i suoi trucchi". Tutte queste persone rimarrebbero catturate negli eventi. Penso che uno show di questo tipo sarebbe molto divertente da realizzare.

Vedere al centro della scena gli ordinari cittadini di Westeros sarebbe indubbiamente un cambio di rotta rispetto ai personaggi vicini all'alta società – o con essa in qualche modo legati e imparentati – che animano le vicende di Game of Thrones e di Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.

George Martin al Comic-Con di San DiegoHDGetty Images
Lo scrittore George R.R. Martin

Sarà uno degli spin-off di Game of Thrones per HBO?

Le dichiarazioni di George R.R. Martin sull'idea di Spear Carriers si legano a quelle di qualche settimana fa, quando lo scrittore decise di non fornire dettagli ma rivelò di essere al lavoro su altri show per HBO. Vedremo effettivamente realizzarsi sul piccolo schermo l'idea di una narrazione dedicata ai protagonisti collaterali di Game of Thrones?

Per il momento rimane solo un'idea, mentre sono più concreti i lavori su un altro e consolidato spin-off, ambientato molti anni prima di Game of Thrones. Nei mesi scorsi si era sempre parlato di ben diecimila anni prima, nel corso della Lunga Notte, ma di recente lo scrittore ha corretto il tiro, puntando a eventi che si svolgeranno "solo" cinquemila anni prima della serie principale.

Le riprese dello spin-off già ufficializzato inizieranno il prossimo mese di febbraio e tra i protagonisti sono già stati confermati Naomi Watts e Josh Whitehouse.

Ci sarà spazio, in futuro, anche per la realizzazione della serie dedicata ai cittadini di Westeros? Non ci è dato saperlo, anche se le intenzioni dello scrittore sono chiare – ma, come riferisce lui stesso, per ora HBO non è convinta. Per saperne di più sarà necessario rimanere in paziente attesa – una cosa che i fan di Game of Thrones hanno imparato a fare molto bene, considerando che non vedranno la stagione finale della serie prima di aprile 2019.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.