FOX

Ubisoft Escape Games: Assassin's Creed incontra la realtà virtuale

di -

Ubisoft annuncia il progetto Escape Games, una peculiare combinazione tra realtà virtuale e una escape room ambientata nell'universo di Assassin's Creed.

Un artwork di Assassin's Creed Origins ci porta nell'Egitto Tolemaico Ubisoft

68 condivisioni 1 commento

Condividi

Cosa succederebbe se l'universo di Assassin's Creed incontrasse la realtà virtuale e contemporaneamente il fenomeno sempre più apprezzato delle escape room?

La risposta ce la dà la stessa Ubisoft, compagnia creatrice della saga videoludica ''rosso sangue'', tornata di recente su PlayStation 4, Xbox One e PC con Assassin's Creed Odyssey, capitolo ambientato tra le bellezze e i miti dell'Antica Grecia. 

La compagnia d'Oltralpe ha infatti annunciato il progetto Ubisoft Escape Games, che può essere descritto come una peculiare combinazione tra realtà virtuale e una escape room, durante la quale un gruppo di giocatori potrà immergersi in un'avventura ambientata nei mondi di Assassin's Creed.

Si tratta di esperienze da vivere in prima persona - magari accompagnati da un gruppo di amici! - disponibili presso location specificatamente adibite, quali Escape Room, VR Arcade o Parchi Divertimenti, e che potranno essere fruite da gruppi di due o quattro giocatori.

Tramite il suo account Twitter ufficiale, Ubisoft ha poi svelato che il primo Escape Game sarà ambientato nell'universo di Assassin's Creed Origins, dal sapore squisitamente egizio:

L'esperienza si chiamerà Escape the Lost Pyramid e porterà i partecipanti a scoprire i misteri della Piramide di Nebka. Avremo quindi a disposizione 60 minuti per riuscire a risolvere i diversi enigmi proposti, recuperare un artefatto e abbandonare la piramide. Il prossimo Escape Game è intanto già in sviluppo e sarà rilasciato nel corso del 2019, con un'ambientazione legata al più recente - e già citato - Assassin's Creed Odyssey.

Assassin's Creed Odyssey è disponibile su PC, PS4 e Xbox OneUbisoft

Per il momento, Escape the Lost Pyramid sarà disponibile solo negli Stati Unti, in Germania, Francia e Regno Unito. A voi piacerebbe vederlo anche qui nel Bel Paese?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.