FOX

Nicole Kidman sui figli, parte di Scientology: 'Sono una madre, è mio compito amarli'

di -

Nicole Kidman è molto riservata quando si parla della sua vita privata ed evita ogni riferimento al suo rapporto coi figli Connor e Isabella, adottati dall'attrice e dall'ex-marito Tom Cruise. Questa volta, però, ha fatto un'eccezione.

Kicole Kidman durante la cerimonia degli Hollywood Film Awards Getty Images

40 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nicole Kidman non si risparmia quando si tratta di parlare di Sunday Rose e Faith Margaret, nate dalla relazione con il suo attuale compagno, Keith Urban. Al contrario, parla molto raramente dei figli Connor e Isabella e dell'ex-marito Tom Cruise.

L'attrice ha fatto un'eccezione in un'intervista per la rivista australiana Who, in cui ha giustificato la sua riservatezza con la volontà di proteggere i figli a ogni costo.

È una questione privata. Sono certa al 150% che darei la mia vita per loro.

Nel 2001, quando Tom Cruise e Nicole Kidman hanno divorziato dopo quasi 11 anni di matrimonio, Isabella e Connor, ancora minorenni, sono stati affidati al padre. Da quel momento, la Kidman ha avuto con loro una relazione piuttosto difficile. Probabilmente, la spaccatura tra madre e figli è avvenuta per via di Scientology, così come il divorzio tra i due attori.

Nicole Kidman commenta la scelta dei figli di aderire a ScientologyHDGetty Images
Nicole Kidman, Tom Cruise e i piccoli Isabella e Connor

Isabella e Connor, che oggi hanno 25 e 23 anni, hanno da tempo scelto di abbracciare il credo del padre, seppur Nicole non sia convinta che si tratti di una saggia decisione.

Sono adulti. Sono perfettamente in grado di prendere le loro decisioni. Hanno scelto di far parte di Scientology e, in qualità di madre, è mio dovere amarli. Sono un esempio di tolleranza ed ecco cosa penso: indipendentemente da ciò che fa, un figlio deve ricevere amore e sapere che un genitore è sempre disponibile a offrirgliene.

La Kidman ha detto che non volterà mai loro le spalle e che li aspetterà sempre a braccia aperte.

È un aspetto importante [dimostrare affetto, n.d.R.]. Sarebbe sbagliato eliminarlo dalla relazione con i figli, da qualsiasi relazione, in ogni famiglia. In quanto genitori, è nostro compito donare loro il nostro amore incondizionato.

Prima di quest'ultima intervista, l'attrice di Big Little Lies si era lasciata andare a dichiarazioni che coinvolgevano Connor e Isabella solo una volta, durante la promozione del film Stoker, del 2013.

In quell'occasione, si era detta felice di sapere che la vita dei figli andava a gonfie vele. Connor era impegnato con una carriera da deejay, mentre Isabella si trovava a Londra.

Ognuno di noi ha una strada da percorrere e quando i figli trovano la propria, noi genitori ci sentiamo molto sollevati.

Anche se è chiaro che l'attrice premio Oscar tenga ancora molto ai suoi figli più grandi, l'esperto di Scientology Tony Ortega ha detto a Us Weekly che il rapporto di Connor e Isabella con la madre resta distaccato.

I ragazzi sarebbero completamente immersi nel culto e sempre più influenzati dal padre.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.