FOX  

The Walking Dead 9, ecco il nuovo promo: Strangers are coming

di -

Negan è ancora dietro le sbarre. Judith accoglie le persone che aveva salvato. Eugene - guardare per credere - combatte contro gli zombie con una sicurezza mai vista prima. The Walking Dead è davvero cambiato...

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Nuovo promo, nuove informazioni. Dopo la rivelazione-bomba che mostrava come, dopo un salto temporale di 6 anni, anche gli zombie sembrano iniziare a evolversi, alcune di quelle immagini si uniscono a quelle inedite. I prossimi episodi di The Walking Dead, come promesso dall'ultimo episodio, cambieranno lo scenario.

I nuovi personaggi visti nel finale entreranno a far parte della comunità. E ad accoglierli, con parole da vera leader, sarà la stessa persona che ha salvato loro la vita: Judith Grimes.

Qui sarete al sicuro. Ve lo prometto.

Non è un adulto a fare gli onori di casa (ad Alexandria, presumibilmente, ma è tutto da scoprire). Ci pensa lei, la ragazzina con la mira di un cecchino e il coraggio di un leone.La ex Piccola Spaccaculi, così soprannominata dallo "zio" Daryl, ci guiderà alla  scoperta di un mondo nuovo.

Un mondo in cui Negan (sempre dietro le sbarre) fa ancora parte del gioco, in cui i lettori del fumetto si chiedono quando arriveranno gli attesissimi Sussurratori e in cui, a giudicare da questo nuovo promo, "gli sconosciuti stanno arrivando". Che si tratti proprio di loro?

Con immagini inedite - a cominciare da un combattivo Eugene alle prese con gli zombie, evento più unico che raro fino a questo momento - e la promessa di tante novità.

Novità in arrivo già dal prossimo lunedì, in prima assoluta su FOX.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.