FOX

Russell Crowe è irriconoscibile nel ruolo di Roger Ailes

di -

Russell Crowe torna in TV nel ruolo di Roger Ailes, ex direttore di Fox News, accusato di molestie sessuali. Le prime foto dal set mostrano l'incredibile trasformazione subita dall'attore.

Russell Crowe allo screening di Boy Erased a New York Getty Images

109 condivisioni 0 commenti

Condividi

Le riprese per la serie The Loudest Voice in the Room sono iniziate e Russell Crowe, che interpreta Roger Ailes, è già stato avvistato sul set di New York.

La nuova serie di Showtime narra la storia di Roger Ailes, ex boss di Fox News che è stato coinvolto in un serie di scandali a sfondo sessuale.

Basata sull'omonimo libro di Gabriel Sherman, The Loudest Voice in the Room è il primo grande progetto di Crowe per la TV. L'attore vincitore di un premio Oscar ha esordito nella soap opera australiana Neighbours per poi dedicarsi esclusivamente al cinema.

Russell Crowe interpreta Roger Ailes nella nuova serie ShowtimeHDShowtime/People
Russell Crowe è Roger Ailes sul set di The Loudest Voice in the Room

David Nevins, Amministratore delegato di Showtime, è entusiasta del progetto.

La collisione tra media e politica ha plasmato il nostro mondo. Ne abbiamo avuto la prova con la storia di Charles Foster Kane. Questo fenomeno ha trovato un'incarnazione contemporanea nell'ascesa e nella caduta di Roger Ailes. Con Russell Crowe nel ruolo principale, questa serie promette di svolgere un ruolo decisivo nella nostra epoca.

Per calarsi nei panni del personaggio, Crowe ha subito una vera e propria metamorfosi, tanto che è difficile riconoscere il suo volto nelle foto pubblicate da People e The Blast.

Nelle immagini rubate dal set, l'attore è irriconoscibile mentre, vecchio e stanco, si appoggia a un bastone per camminare.

Roger Ailes aveva 76 anni quando, nel 2016, è stato accusato di molestie sessuali, Russell Crowe, che di anni ne ha solo 54, è stato trasformato completamente grazie a un trucco di scena impeccabile.

La serie, in otto episodi, annovera nel cast Naomi Watts, Sienna Miller, Seth MacFarlane, Simon McBurney e Annabelle Wallis.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.