FOX

Le Principesse Disney in versione film noir [GALLERY]

di -

Non sarebbero perfette come copertine di pulp fiction?

282 condivisioni 0 commenti

Condividi

Cosa succede quando il genere noir cattura le principesse Disney? È un po' quello che ha provato a immaginare l'illustratore Astor Alexander di San Diego: ha preso Biancaneve, Ariel e altre eroine del gentil sesso della casa di Topolino e gli ha dato un tocco da pulp magazine.

Tali riviste, in voga nella prima metà del novecento, raccontavano soprattutto storie di fantascienza o appartenenti al genere giallo/thriller, talvolta sfacciate, e avevano copertine sexy o raccapriccianti. Il nome "pulp" deriva dalla carta con cui venivano stampate, ottenuta dalla polpa dell'albero e quindi di qualità scadente: per questo motivo tendeva a ingiallire in breve tempo ed era più spessa.

Abbiamo visto le principesse Disney nei loro mondi; tra le mura di un castello, in mezzo a foreste e persino "in fondo al mar". Adesso guardiamole in un film noir!

Potete dare un'occhiata alle altre illustrazioni di Alexander sul suo profilo ufficiale.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.