FOX

30 anni di Pixar, viaggio nel magico mondo della mostra a Roma [VIDEO]

di -

La mostra Pixar: 30 anni di animazione è sbarcata nella Capitale. Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’incredibile esposizione che ci immerge negli splendidi mondi dei Capolavori Pixar, da Toy Story a Coco

42 condivisioni 0 commenti

Condividi

Fino al prossimo 20 gennaio lo storico Palazzo delle Esposizioni di Roma ospiterà la mostra Pixar. 30 anni di animazione. La rassegna è composta da 400 opere divise in tre sezioni - Personaggi, Storie e Mondi - che svelano tutti gli straordinari passaggi che portano alla nascita delle pellicole animate in digitale più amate al mondo, dal primo Toy Story al recentissimo e commovente Coco.

Oltre ai numerosi disegni, fatti mano e al computer, e ai modellini 3D dei protagonisti dei film targati Pixar, l’esposizione è anche caratterizzata da due speciali installazioni, l’Artscape e lo Zootrope. Attrazioni che, come il resto delle opere, hanno il compito di mostrare agli spettatori che i capolavori della casa di animazione fondata nel 1986 in California sono frutto del lavoro di una squadra di artisti che utilizza i tradizionali strumenti dell’arte amalgamandoli a quelli dei digital media più all’avanguardia.

Come ha sottolineato durante la presentazione della mostra Cesare Maria Pietroiusti, Presidente dell’Azienda Speciale Palaexpo che produce l’evento: 

L’esposizione Pixar - 30 anni di animazione mostra come il lavoro di collaborazione interdisciplinare di vari artisti sia fondamentale in questa epoca storica esattamente come già accaduto in quella rinascimentale.

“Inoltre”, ha aggiunto Pietroiusti 

Questa mostra persegue alcuni compiti propri dell’arte ovvero portare lo spettatore a riflettere sul linguaggio e i mezzi che vengono usati per realizzarla e celebrare il lavoro degli artisti in questo caso palesando tutti i passaggi che vi sono dietro alla realizzazione di un film.

Pixar - 30 anni di animazione è promossa da Roma Capitale - Assessorato alla Crescita Culturale, ideata da Pixar Animation Studios, realizzata con la collaborazione di MEET / Fondazione Cariplo e curata da Elyse Klaidman e, per l’Italia, da Maria Grazia Mattei. L’esposizione, che ha esordito al MOMA di New York nel 2005 e da allora ha girato il mondo, sarà accompagnata da alcuni eventi collaterali: una serie di incontri sull’animazione Pixar, dal titolo A regola d’arte, e la rassegna cinematografica Passione Pixar.

Le statue di Sulley e Wazowski alla mostra Pixar di RomaHDSandra Martone

In particolare durante gli incontri, che saranno ad ingresso libero fino ad esaurimento posti e saranno tenuti da alcuni esperti del settore nella Sala Cinema di Palazzo delle Esposizioni, verranno esplorati i lungometraggi d’animazione della major da diversi punti di vista.

Le proiezioni - che il martedì saranno riservate ai visitatori della mostra e il venerdì, il sabato e la domenica saranno a ingresso libero fino a esaurimento posti - daranno agli spettatori la possibilità di ripercorrere la storia di Pixar attraverso tutti i film della casa di animazione: da Toy Story a Gli Incredibili 2.

Pixar, 30 anni di animazione: costo biglietti, orari e info

Il Palazzo delle Esposizioni di Roma è aperto domenica, martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 10.00 alle ore 20.00 e venerdì e sabato dalle ore 10.00 alle ore 22.30. L’ingresso alla mostra Pixar - 30 anni di animazione è consentito fino a un’ora prima della chiusura.

Costo biglietti:

  • Intero € 12,50
  • Ridotto € 10,00
  • Ragazzi dai 7 ai 18 anni € 6,00
  • Ingresso gratuito per i bambini fino a 6 anni
  • Ingresso famiglia X4 € 25,00
  • Ingresso famiglia X5 € 20,00

È possibile trovare altre informazioni inerenti alla mostra Pixar - 30 anni di animazione sul sito ufficiale di Palazzo delle Esposizioni.

Pronti a fare un viaggio dietro le quinte dello straordinario universo Pixar?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.