FOX

Bambina di 8 anni recupera un'antica spada da un lago svedese

di -

Una spada di epoca pre-vichinga è stata ritrovata sul fondo di un lago svedese: una bambina di soli otto anni è la protagonista dell''eccezionale scoperta.

Spada antica ritrovata nel lago svedese Jönköping County Museum

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

I laghi continuano a riservare sorprese straordinarie a giovanissime e ignare nuotatrici. A settembre 2017 la piccola Matilda Jones ritrovò la spada di Re Artù nel fondo del lago Dozmary Pool in Cornovaglia. E a distanza di un anno, un’altra bambina ha ripescato una storica spada dalle acque di un lago.

Questa volta la bambina e il lago sono svedesi. Lei si chiama Saga Vanecek, ha 8 anni e ha ritrovato la spada nelle acque del Vidostern. Il fatto è avvenuto questa estate quando Saga era in vacanza con la sua famiglia. La bambina stava nuotando in un periodo in cui le acque erano molto basse e così ha potuto fare la sua straordinaria scoperta.

La spada sarebbe molto antica, risalente addirittura a un’epoca pre-vichinga. Al momento del ritrovamento si pensava a una datazione di circa 1000 anni. Oggi, invece, gli esperti parlano di una datazione risalente addirittura a 1500 anni fa.

Saga ha raccontato così la sua scoperta alla radio pubblica svedese:

Ho sentito qualcosa nell’acqua e l’ho sollevata, ma c’era una impugnatura e sono andata a chiamare mio padre perché mi sembrava una spada.

Il papà di Saga, Andy Vanecek, ha raccontato di aver pensato inizialmente a un bastone o a un ramo dalla forma inusuale finito in acqua. Quando ha preso l’oggetto in mano deve essersi reso conto, però, che non si trattava affatto di un bastone e lo ha fatto vedere a un amico.

Sono stati poi gli esperti del locale museo Jönköping County Museum a chiarire tutti i dubbi di Andy Vanecek. Ora la spada è custodita proprio nel Museo e gli esperti hanno deciso di controllare il fondale del lago alla ricerca di nuovi reperti.

E sono stati fortunati perché hanno ritrovato una spilla più o meno dello stesso periodo, che fa pensare che il fondale potesse essere una tomba o un luogo destinato ai sacrifici.

Intanto, gli esperti continueranno le ricerche e chissà che non possa saltare fuori qualche altra spada dell’era pre-vichinga.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.