FOX

Death Stranding si mostra in un nuovo video, gioco in uscita nel 2019?

di -

Sul palco del Tokyo Game Show, Hideo Kojima ha presentato un breve nuovo video del suo Death Stranding, ribadendo anche che, secondo i suoi piani, il gioco uscirà nel 2019.

77 condivisioni 0 commenti

Condividi

A sorpresa, nel corso del Tokyo Game Show, Hideo Kojima non si è limitato a parlare del suo atteso Death Stranding: sul palco della kermesse giapponese, il papà della serie Metal Gear ha infatti presentato un breve video, svelando due nuovi personaggi che si uniranno ai protagonisti del gioco.

Due nuovi personaggi per Death Stranding

Il protagonista del video, conosciuto come The Man in the Golden Mask, è doppiato da Troy Baker, che per Kojima ha già dato la voce a Ocelot in Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. Il game designer ha fatto sapere che potrebbe non essere un antagonista (come invece sembrerebbe dal trailer) e ha anticipato che c'è un motivo ben preciso dietro al fatto che indossi una maschera dorata. Quale sia, rimane ovviamente da scoprire.

Troy Baker nei panni di uno dei protagonisti di Death StrandingHDKojima Productions
L'Uomo con la maschera dorata sarà interpretato da Troy Baker, come Ocelot in Metal Gear Solid V

Sappiamo lievemente di più sulla misteriosa creatura che, nel video, l'uomo sembra evocare per lottare contro il protagonista interpretato da Norman Reedus, Sam: Kojima ha infatti anticipato che, un po' come succedeva negli scontri con i boss in Metal Gear Solid V, il giocatore potrà anche decidere di evitare la battaglia contro questa sorta di mostro e fuggire via.

L'altro personaggio svelato, per ora solo con un concept art firmato da Yoji Shinkawa, non ha ancora un nome e indossa a sua volta una maschera. Kojima ha rivelato che sarà interpretato da Tommie Earl Jenkins e che sarà il datore di lavoro di Sam.

Tommie Earl Jenkins e il suo personaggio in Death StrandingHDKojima Productions
Tommie Earl Jenkins vestirà i panni del misterioso datore di lavoro del protagonista di Death Stranding, Sam

Kojima ha anche svelato un piccolo dettaglio sul personaggio interpretato da Guillermo del Toro, che venne mostrato nel corso dei The Game Awards 2016: il game designer ha fatto sapere che sarà uno dei protagonisti con più battute, insieme a quello di Tommie Earl Jenkins. Inoltre, avrà un tono particolarmente sopra le righe, rispetto agli altri personaggi.

Appuntamento al 2019?

Non poteva mancare, ovviamente, la domanda relativa alla possibile data d'uscita di Death Stranding, al momento ignota. Nel corso dell'evento, Kojima ha dichiarato che si aspetta il debutto del suo nuovo gioco "nello stesso anno in cui è ambientato Akira di Katsuhiro Otomo", ossia nel 2019.

Quanto aspettate il primo videogioco di Kojima Productions dall'addio a Konami e alla serie Metal Gear?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.