FOX

Glass, il nuovo trailer e le differenze con Split spiegate da Anya Taylor-Joy

di -

Un nuovo trailer di Glass e le dichiarazioni dell'attrice Anya Taylor-Joy mostrano le differenze di questa pellicola con Split, il film con James McAvoy che lo ha preceduto.

15 condivisioni 0 commenti

Condividi

Uno dei film più attesi del 2019 è sicuramente Glass di M. Night Shyamalan, sequel di ben due film: Unbreakable - Il predestinato e Split

Chi ha avuto modo di ammirare Split con James McAvoy nel 2016 (senza spoilerare troppo) ha avuto modo di rendersi conto di come questa pellicola fosse legata all'universo di Unbreakable - Il predestinato grazie ad un sorprendente finale in cui ha fatto la sua apparizione Bruce Willis nei panni di David Dunn (protagonista proprio di Unbreakable - Il predestinato).

Di questa attesa pellicola è stato rilasciato nelle scorse ore un nuovo spot promozionale (che potete gustarvi in apertura dell'articolo) e che mette in mostra proprio quelle che sono le differenze di questo film rispetto ai due che lo hanno preceduto. I protagonisti sono sempre gli stessi: James McAvoy nei panni di Kevin Crumb, Bruce Willis in quelli di David Dunn e Samuel L. Jackson in quelli di Elijah Price, alias l'Uomo di Vetro.

Glass, scenaHDBlumhouse Production
Una scena del film Glass

Unbreakable - Il predestinato si caratterizza come una storia originariamente lenta e meditativa che ci dà l'idea dei poteri dei supereroi in maniera più meditativa e tranquilla rispetto ad altre pellicole. Split, invece, è un thriller psicologico più tradizionale che si svolge principalmente all'interno di un edificio chiuso in cui si sviluppano le personalità di Crumb. Quindi possiamo aspettarci esattamente da Glass?

Anya Taylor-JoyHDGetty
L'attrice Anya Taylor-Joy

In una recente intervista, l'attrice Anya Taylor-Joy, tra i protagonisti di Split e presente anche in Glass, ha fornito alcune informazioni su cosa possiamo aspettarci da questo film ed evidenziato alcune differenze con Split:

Con Split c'era un enorme senso di avventura e scoperta. Stavamo facendo qualcosa di diverso, ed era strano, tutto era così intenso. C'era un vero senso di avventura in Split, mentre con Glass si avverte qualcosa di epico. Ogni singolo giorno, tutti erano così felici di essere lì perché eravamo consapevoli che stavamo realizzando una vera e propria storia cinematografica. E poi, vedi Sam [Samuel L. Jackson] con il suo costume. Sono una vero fangirl, quindi pensavo: 'Oh, mio ​​Dio, questo è Elijah Price! È pazzesco!' Ed ero in una scena con lui.  Penso che eravamo tutti così entusiasti di farne parte, tutti molto grati di essere parte di qualcosa di così monumentale.

Oltre ai tre attori principali in Glass incontreremo anche la star di American Horror Story Sarah Paulson nei panni della dottoressa Ellie Staple, una psichiatra specializzata in pazienti con manie di grandezza e che credono di essere dei supereroi. Anya Taylor-Joy riprende i panni di Casey Cooke a cui si uniscono nella pellicola Charlayne Woodard (la mamma di Elijah) e Spencer Treat Clark (figlio di David). 

Prodotto da Blumhouse Production, in Glass vedremo Bruce Willis nei panni di David Dunn all'inseguimento della personalità sovraumana di Kevin Wendell Crumb, la Bestia, interpretato da James McAvoy. Samuel L. Jackson rivestirà i panni di Elijah Price, conosciuto con lo pseudonimo di Uomo di Vetro, che emergerà dall'ombra con dei segreti potenzialmente pericolosi sia per Dunn che per Crumb.

Glass arriverà nei cinema italiani il 17 gennaio 2019.

Via: LRM

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.