FOX

Detective Conan: gli episodi più importanti della serie

di -

Dall'introduzione dei protagonisti al faccia a faccia con l'Organizzazione nera: ecco gli episodi (e i capitoli del manga) da non perdere!

Conan e i Giovani Detective TMS Entertainment

303 condivisioni 0 commenti

Condividi

La serie animata del Detective Conan è stata trasmessa per la prima volta in Italia nell'ormai lontano maggio 2002 e, sebbene DeAgostini abbia interrotto il doppiaggio, in Giappone continua imperterrita a sfornare episodi. Star Comics prosegue la pubblicazione del manga (l'11 luglio 2018 è uscito il 94esimo volume) che, ad oggi, è considerato uno dei fumetti appartenente al genere giallo più importanti di sempre.

Il protagonista della storia è Shinichi Kudo, studente di 17 anni nonché investigatore di grande aiuto alla polizia per la risoluzione di difficili casi. Il suo sogno è quello di diventare lo "Sherlock Holmes del nuovo millennio", e pare che la strada sia tutta in discesa! Peccato che a causa di una sostanza chiamata APTX4869, il giovane ringiovanisca di dieci anni, tornando bambino (ma solo esteticamente, perché mantiene tutta la sua saccenza).

Non potendo permettersi di destare sospetti sulla sua vera identità, Shinichi decide così di ribattezzarsi Conan Edogawa, prendendo spunto da Arthur Conan Doyle e Ranpo Edogawa.

La storia del Detective Conan si snoda su centinaia di puntate, molte delle quali sono episodi isolati: casi risolti dal detective bambino ma che non hanno nulla a che vedere con la trama centrale. Abbiamo dunque deciso di fare una cernita dei capitoli e degli episodi più importanti della serie premettendo che, essendo veramente tanti, ne abbiamo omesso qualcuno per forza di cose.

INDICE

Un piccolo grande detective / Una nuova vita (ep. 1-2)

Shinichi costretto a ingoiare il farmacoHDTMS Entertainment

La storia si apre con Shinichi che si reca al parco divertimenti Tropical Land insieme a Ran Mori, sua amica d'infanzia. Dopo aver assistito a un caso di omicidio sulle montagne russe, presto risolto con abilità, il detective diciassettenne si accorge dello scambio di una grossa somma di denaro tra due uomini. Uno di loro è vestito di nero e fa parte di un'organizzazione criminale che il protagonista chiamerà, appunto, Organizzazione nera - principale antagonista dell'intera opera. Non accorgendosi dell'arrivo alle sue spalle di un secondo individuo in nero, Shinichi viene scoperto e catturato: per metterlo definitivamente fuori dei giochi, i membri dell'organizzazione (noti come Gin e Vodka) gli somministrano l'APTX4869, una sostanza che attua un processo di apoptosi causando la morte del soggetto che la ingerisce.

Sul protagonista, tuttavia, il farmaco ha un effetto diverso e anziché ucciderlo finisce per ringiovanirlo di dieci anni. Accortosi dell'inspiegabile mutazione, Shinichi si rifugia a casa del dottor Agasa, geniale inventore e suo vicino, il quale gli suggerisce di crearsi una nuova identità per evitare che l'Organizzazione scopra del suo rimpicciolimento. Diventa quindi Conan Edogawa e si fa ospitare dalla sua amica Ran, figlia del detective privato Goro (Kogoro nella versione originale), ignara di chi sia veramente. L'episodio è ovviamente importante perché introduce i personaggi e dà il via all'intreccio principale.

Chi è il colpevole? (ep.56)

Tequila con in mano la valigettaTMS Entertainment

Siamo all'ultimo episodio della seconda stagione e Conan riesce finalmente a ottenere nuovi dettagli sull'Organizzazione nera… o perlomeno ci va molto vicino! Non è un caso che gli episodi più significativi di Detective Conan siano legati ai criminali che lo hanno fatto diventare bambino. In questa puntata, Goro viene invitato a una festa in occasione dell'uscita di un videogioco a lui dedicato. Mentre si trovano lì, Conan si imbatte in un losco individuo che usa l'alias di Tequila e, ascoltando una sua conversazione telefonica, capisce che ha evidenti legami con Gin e Vodka.

La sorte vuole tuttavia che l'uomo richieda una valigetta alla reception dell'albergo ma, quando cerca di aprirla, questa esplode e lo uccide. Conan non riesce perciò a ottenere informazioni da lui. Alla fine, servendosi della voce di Goro, risolve il caso: rivela che l'attentatore è il game designer Charles Shore e che Henry Nelbit, suo collega, avrebbe dovuto essere l'obiettivo.

Rapina in banca (ep. 135)

Masami poco prima di morireHDTMS Entertainment

Per liberare sia se stessa che la sorella dall'Organizzazione nera, Akemi Miyano, che lavora come cassiera di una banca con lo pseudonimo di Masami Hirota, accetta di rubare un miliardo di yen. Conan, Ran e Goro escono dall'edificio proprio quando un furgone portavalori viene rapinato; poco dopo vengono uccisi due dei tre complici della rapina e Conan è insospettito dal fatto che qualcuno volesse incastrare Masami come terza complice e assassina. Il ragazzino utilizza così una microspia per vedere dove ella si rechi, ma prima di riuscire a raggiungerla Gin le spara e le ruba la chiave del nascondiglio del gruzzolo (in realtà un falso, perché quella autentica è tenuta nascosta dalla donna).

Prima di premere il grilletto, il losco individuo afferma che la sorella della donna è importante per l'Orgazizzazione. Il giovane detective arriva quando Masami sta morendo: prima di spirare, fa comunque in tempo a dirgli di essere un pesce piccolo di una grande organizzazione, i cui membri vestono completamente di nero. Dopo parecchio tempo, finalmente, Conan riesce ad avvicinarsi alla banda di criminali che lo hanno ringiovanito.

La nuova studentessa (ep. 136-139)

Conan incontra per la prima volta AiHDTMS Entertainment

Una nuova studentessa arriva alla scuola elementare Teitan: si chiama Ai Haibara, ed è una bambina molto introversa e taciturna. Dopo aver seguito i Giovani Detective - un gruppo di compagni di classe tra cui ovviamente spicca Conan - a risolvere un caso, Ai confessa al protagonista di essere in realtà Shiho Miyano (aka Sherry) - la sorella della ragazza uccisa nell'episodio precedente.

Era stata fino a poco prima un'importantissima scienziata dell'Organizzazione nera, colei che aveva portato avanti gli studi sul farmaco ingerito da Shinichi; per via della morte di sua sorella Akemi aveva però deciso di ribellarsi all'Organizzazione, con la conseguenza di venir segregata in una cella del laboratorio in cui lavorava. Piuttosto che farsi eliminare dall'Organizzazione, Shiho aveva quindi assunto una pillola dell'APTX4869, sperando che la sostanza non la uccidesse ma la facesse tornare bambina.

Dopo essere stata trovata da Agasa, Ai chiede al dottore di poter essere ospitata in casa sua. Da questo momento, diventa compagna di Conan nella ricerca dell'Organizzazione e dell'antidoto per invertire il processo di rimpicciolimento, un personaggio fondamentale per la trama principale.

Incontro indesiderato (ep. 190-192)

La macchina di Gin e VodkaTMS Entertainment

Ai sogna Gin che scopre la sua vera identità e progetta di andarsene prima che i Giovani Detective possano essere messi in pericolo per la loro vicinanza a lei. Nonostante la reale differenza d'età, sono diventati suoi amici e quindi sono potenzialmente a rischio. Un giorno, tornando da scuola, Ai riconosce la Porsche di Gin ma non può impedire a Conan di piantare una cimice nell'auto. In questo modo il ragazzino riesce a scoprire che Gin e Vodka sono diretti allo Haido City Hotel, ma non è tutto: i malviventi hanno parlato anche di un altro membro dell'Organizzazione nera, un certo Pisco, che nell'albergo avrebbe dovuto compiere un omicidio.

In macchina, Gin scopre però la microspia e trova un capello dal caratteristico colore castano: capisce che si tratta della ragazza sfuggita alla loro banda. All'hotel si svolge una veglia funebre per un regista defunto da poco: Conan cerca di scoprire chi tra i presenti possa essere Psico, ma dopo un omicidio avvenuto per il crollo di un lampadario, Ai viene rapita proprio dal tizio che cercavano. Si risveglia in una cantina e rimane in contatto con Conan tramite ricetrasmittente. Bevendo del liquore (che con il suo livello alcolico neutralizza temporaneamente gli effetti dell'apoptosi), la ragazza torna adulta e riesce a risalire la canna fumaria per fuggire dalle grinfie di Gin e Vodka, ma è proprio qui che l'azione incalza: i criminali la intercettano sul tetto e Gin le spara, ma per fortuna Conan arriva a salvarla.

Alla fine i due adolescenti dalle sembianze di bambini riescono a fuggire, ma senza un importante floppy contenente alcuni dati sull'APTX 4869 che Ai aveva trovato nella cantina, rimasto bruciato nell'incendio scoppiato in seguito (o almeno, così dice la ragazzina…). L'episodio si conclude con l'entrata in scena di Vermouth, altro membro dell'organizzazione: aveva fino a quel momento vestito i panni di una delle attrici famose presenti nell'hotel, e rientrava nei sospettati di Conan. Si tratta di un personaggio, nonché antagonista, molto importante per le stagioni successive.

Guarigione disperata (ep. 203-208)

Shinichi mascherato da cavaliere in occasione della recitaHDTMS Entertainment

Il floppy non è andato in fiamme durante l'incendio; si trova infatti, sporco di sangue, vicino al computer di Ai. Il giovane protagonista comincia intanto a sospettare che la sua amica d'infanzia, Ran, possa aver scoperto la sua identità. Lei è da sempre innamorata di Shinichi e lui ricambia i suoi sentimenti, ma non può rivelarle che è tornato bambino perché metterebbe solo a rischio la sua vita. Durante un campeggio con i Giovani Detective e il dottor Agasa, Conan rimane ferito da un colpo sparato da alcuni malviventi che stavano occultando un cadavere in una grotta: anche senza l'aiuto del protagonista, i Giovani Detective riescono a incastrare gli assassini e li consegnano alla polizia, ma Conan deve essere operato d'urgenza e ha bisogno di sangue per una trasfusione.

Ran, che ha lo stesso gruppo sanguigno di Shinichi, glielo dona e il protagonista si ristabilisce: il ragazzino teme che la sua amica abbia ormai scoperto tutto e vorrebbe vuotare il sacco, ma Ai glielo impedisce e organizza un piano per eliminare i sospetti di Ran durante una recita scolastica. Dopo aver bevuto una pozione sperimentale, Shinichi torna ad avere le sue sembianze e ottiene all'insaputa di tutti la parte del protagonista maschile dello spettacolo, un misterioso cavaliere nero, che avrebbe recitato al fianco di Ran, protagonista femminile. Ai prende il posto di Conan per far sì che i sospetti della giovane svaniscano, ma uno degli spettatori muore per aver ingerito cianuro di potassio e Shinichi è costretto a togliersi il costume per risolvere il caso.

Dopo aver incastrato l'assassina, tuttavia, comincia a sentirsi male sotto gli occhi di Ran e sviene, convinto che al suo risveglio sarebbe tornato a essere Conan. Per sua grande sorpresa rimane invece adulto e, certo di essersi ormai stabilizzato, decide di invitare a cena la sua amata per dichiararsi. Nuovo omicidio, cenetta romantica interrotta; dopo aver per l'ennesima volta incastrato il colpevole, Shinichi vorrebbe allora tornare da Ran, ma un altro malore sopraggiunge… e stavolta torna bambino! Episodi decisamente importanti perché c'è il ritorno di Shinichi e un po' di spazio ai sentimenti dei due piccioncini.

Il dirottamento dell'autobus (ep.249-250)

Conan si accorge dello strano comportamento dell'amicaHDTMS Entertainment

Vermouth entra in azione! Sia la prima che la seconda parte dell'episodio sono davvero interessanti perché ci mostrano un personaggio femminile sfaccettato e davvero pericoloso. L'autobus su cui si trovano Conan, Ai, i Giovani Detective ed il dottor Agasa viene dirottato da due malviventi, che hanno un complice tra i passeggeri. Sul pullman ci sono anche il dottor Araide, un uomo raffreddato di nome Shuichi Akai e la professoressa Jodie: uno di loro è in realtà Vermouth travestita. Ai prova una sensazione simile al terrore, tipica di quando qualcuno dell'Organizzazione nera è nei paraggi e, quando la professoressa Jodie le chiede chi sia, la ragazzina rimane immobilizzata facendo capire a Conan di non dire nulla.

Sarà lei Vermouth? Alla fine il complice dei dirottatori viene smascherato e gli ostaggi seduti sull'autobus vengono messi in salvo. Merito non è soltanto del giovane detective ma anche di Jodie che, con grande abilità, riesce a mettere la sicura alla pistola di uno dei criminali prima che costui provi a sparare un colpo.

Il diario (ep. 334-335)

Ai e Conan al lavoro per rintracciare i membri della banda criminaleTMS Entertainment

Trapelano nuovi indizi sull'obiettivo dell'Organizzazione nera. Due anni prima, l'ingegnere Suguru Itakura era stato costretto a realizzare un software per computer che avrebbe dovuto consegnare ai criminali nella sua casa di montagna. Tuttavia, Itakura si era rifiutato di completarlo "per il bene dell'umanità"; il suo corpo viene ritrovato nella camera di un albergo. Analizzando il diario dell'ingegnere, Conan scopre che al suo interno c'è nascosto un altro scritto; Vermouth gli aveva infatti detto al telefono testuali parole: "Possiamo essere sia Dio che il Diavolo, in quanto, contro lo scorrere del tempo, stiamo cercando di resuscitare i morti".

Che l'obiettivo dell'Organizzazione sia quello di far rivivere le persone defunte? Il protagonista e compagnia si dirigono all'abitazione montana dell'ingegnere, senza trovare nulla di sospetto. Mentre sono lì, tuttavia, squilla il telefono e Conan risponde camuffando la sua voce con quella di Itakura (grazie al suo modificatore di voce nascosto nel papillon). Si accorda così con Vodka per la consegna del software ma, una volta raggiunto il luogo dell'appuntamento, l'intervento di Gin è provvidenziale e rende vani gli sforzi del protagonista di scoprire qualcosa in più sull'Organizzazione segreta.

Misteri in una notte di luna piena (ep. 371-375)

Vermouth si toglie la mascheraHDTMS Entertainment

Un episodio speciale che dura ben due ore e mezzo (spezzato in Italia in cinque puntate), fondamentale per la trama centrale. Vermouth rivela non solo a Conan la sua esistenza ma anche di sapere chi lui sia veramente. Conan e Goro vengono invitati a una festa di Halloween fuori stagione, a bordo di una nave. Alla festa c'è anche Shinichi, e Vodka è sorpreso nell'apprendere che sia ancora vivo (in realtà si tratta di Heiji travestito per fuorviare Vermouth, visto che l'invito era stato mandato anche a Shinichi).

La donna dell'Organizzazione nera rivela di aver vestito i panni del dottor Araide, di Chris Vineyard e Sharon Vineyard (l'assassina del padre di Jodie). L'obiettivo di Vermouth era quello di attirare alla festa Ai per ucciderla con l'aiuto di Calvados, altro membro della banda criminale, ma gli sforzi congiunti di Conan, Jodie, Akai e persino Ran sventano il tentativo. Vermouth riesce a fuggire prendendo in ostaggio Conan e si disfà di tutti i macchinari in possesso del ragazzino: alla fine non lo uccide e, anzi, quando Gin le chiede se conosca o meno Shinichi, la donna risponde negativamente.

La mano oscura degli uomini in nero (ep. 459-463)

Vermouth in auto con Gin e VodkaHDTMS Entertainment

Altro speciale da due ore e mezza (sempre spezzato in Italia). L'Organizzazione nera presenta tre nuovi membri: Chianti, Kir e Korn. Si tratta di fatto della puntata che mostra, finora, il maggior numero degli affiliati alla nota banda di criminali. Chianti e Korn vengono introdotti proprio all'inizio dell'episodio come assassini altamente qualificati, che Gin recluta dopo aver notato le loro abilità da cecchini.

Kir viene presentata per la prima volta a Conan e agli altri come giornalista (Rena Mizunashi) e amica di Yoko Okino, famosa idol di cui Goro è innamorato; solo in un secondo momento viene svelata la sua vera identità. Dopo essersi imbattuta nell'FBI, Kir cerca di fuggire ma cade dalla moto e si ferisce in modo grave, finendo in coma.

Il rosso, il bianco, il giallo (ep. 556)

Conan fissa sconcertato il telefonoTMS Entertainment

Jodie chiama Conan e gli dice di aver saputo da Rena Mizunashi che un nuovo membro dell'Organizzazione, Bourbon, sta cercando Ai. Mentre Conan e la sua amica ringiovanita indagano su un caso, quest'ultima percepisce che un membro dell'Organizzazione è nei paraggi. Si scopre però che i suoi sospetti, ricaduti sul giovane Subaru Okiya, non erano fondati. Conan invita Okiya, studente universitario e amante di Sherlock Holmes (che cela la sua vera identità di agente dell'FBI), a vivere nella casa di Shinichi - disabitata ora che lui è un bambino.

Il mistero delle magliette rosse (ep. 629-632)

Il sosia di Akai nel mirino dell'OrganizzazioneTMS Entertainment

Conan viene a sapere dai suoi amici che, durante una rapina in banca, tra gli ostaggi era presente anche un uomo molto somigliante a Shuichi Akai - il tipo sull'autobus dirottato, per intenderci. Akai è un membro di spicco dell'FBI che ha lavorato diverso tempo sotto copertura per infiltrarsi nell'Organizzazione nera. Anche la misteriosa banda di malviventi è al corrente della comparsa del sosia di Akai; nel frattempo Goro, Ran e Conan si recano per incontrare il cliente che ha commissionato al detective privato una nuova indagine, e si imbattono in un uomo che rivela di indossare dell'esplosivo sotto gli abiti.

Quest'ultimo afferma di essere stato costretto a legarseli e che il piano del centro commerciale in cui si trovano sarebbe esploso qualora i presenti non riuscissero a scoprire chi c'è dietro il caso. A trovare la soluzione è come al solito Conan; intanto Akai entra nel campo visivo di Chianti, ma, nel momento in cui sta per sparargli, Akai le sorride facendole perdere la mira. Gin, dopo una conversazione con Vermouth, decide di rinunciare al piano.

Viaggio sul Mystery Train (ep. 753-756)

Vermouth faccia a faccia con la signora KudoHDTMS Entertainment

Cosa c'è di meglio, per un detective, di un treno sul quale viene organizzato un gioco di deduzioni? Si tratta del Mystery Train, su cui viene trasportato un gioiello preziosissimo che potrebbe attirare l'attenzione di Kaito Kid, il ladro più famoso al Mondo - personaggio di un altro manga di Gōshō Aoyama, che compare di tanto in tanto in Detective Conan. Durante il viaggio viene recapitata una lettera al gruppo, in cui è chiesto di indagare su un omicidio che avverrà in una delle cabine; i ragazzi scoprono presto che non si tratta del gioco organizzato sul treno, ma di un assassinio vero e proprio. A bordo sono presenti anche Tooru Amuro, cioè Bourbon, e Vermouth: l'Organizzazione non manca all'appello!

Non solo, Vodka e Gin, che sono alla stazione di Nagoya, ricevono da Vermouth la conferma che Ai si trova sul treno: l'obiettivo è sempre quello di farla fuori. Conan aiuta Goro a risolvere il caso di omicidio e successivamente Yukiko, madre di Shinichi e donna abilissima nei travestimenti (nei panni di una giovane in compagnia di Subaru Okiya), smaschera Vermouth (un tempo sua grande amica) e le chiede di rinunciare ad Ai. Poi c'è tutto un piano di Conan per mettere in salvo la sua amica: Bourbon crede di trovarsi infatti faccia a faccia con Ai tornata adulta, ma si tratta in realtà di Kaito Kid (presente anche lui sul treno travestito), convinto dal protagonista ad aiutare lui e i suoi amici per ripagare il favore di non averlo catturato.

I primi tre scopritori (ep. giapponesi 792-793)

Conan insieme ai Giovani Detective HDTMS Entertainment

L'ultimo episodio di questa lunga lista, dedicata alle puntate più importanti di Detective Conan, non è mai stato doppiato in italiano. Desta un certo interesse perché ci si avvicina, in un certo senso, al braccio destro del boss dell'Organizzazione nera: Rum. Riguardo a questa figura circolano diverse voci: alcune affermano che sia un uomo molto forte, altre gli attribuiscono un aspetto femminile e altre ancora riportano che sia un vecchio.

I due episodi ruotano intorno ai Giovani Detective e alla loro indagine su una donna impiccatasi nella sua abitazione: i sospetti ricadono sulle ultime tre persone che le hanno fatto visita e che, per coincidenza, hanno le stesse caratteristiche che le voci attribuiscono alla figura di Rum. Alla fine, il piccolo protagonista scopre che la donna si è suicidata perché apparteneva a una banda di rapinatori e che, pentita, aveva fatto in modo che tre dei suoi ex complici prendessero degli oggetti nella sua casa al fine di aiutare la polizia. Nelle ultime battute del secondo episodio, Ai ricorda un importante dettaglio su Rum, ovvero che aveva perso un occhio e quindi ne portava uno artificiale.

Ricordate altri episodi importanti per la trama centrale di Detective Conan?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.