FOX

Shazam, un nuovo spassoso trailer televisivo

di -

Arriva un nuovo spot televisivo per Shazam, il film dedicato al supereroe DC in uscita ad aprile 2019.

38 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il primo spot televisivo promozionale per Shazam! è arrivato online.

Il primo trailer ufficiale del film dedicato al supereroe DC Comics Shazam, il mortale più potente della Terra capace di rivaleggiare con Superman a causa della natura magica dei suoi superpoteri (molto simili a quelli dell'Uomo d'Acciaio), aveva debuttato quest'estate al San Diego Comic-Con. È stato uno dei trailer più chiacchierati della fiera di quest'anno.

Mancano ancora più di sei mesi al debutto del film nei cinema, e uno spot pubblicitario televisivo del film ha fatto capolino online, mostrando un film DC che sarà molto diverso da quelli visti finora. Lo spot utilizza scene tratte dal trailer già visto a San Diego ma le condensa in 60 secondi, facendo vedere velocemente qui e là nuove immagini. L'idea che è alla base del film viene mostrata ancora meglio nel breve tempo dello spot, ovvero il giovane Billy Batson (Asher Angel) riceve dei superpoteri in dono da un misterioso mago che gli permettono di trasformarsi nel supereroe del titolo, Shazam, interpretato da Zachary Levi.

Zachary Levi e Asher Angel insieme in uno studio radiofonicoHDGetty Images
Zachary Levi e Asher Angel, uno controparte dell'altro

Shazam è un supereroe con il corpo e i poteri di Superman e la mente di un ragazzo di 14 anni. Sembra una premessa abbastanza sciocca, ma gli sceneggiatori si sono divertiti un sacco a scrivere il personaggio. Il divertimento era quello che mancava dalla versione su grande schermo del DC Universe dipinto da Zack Snyder.

Man of Steel, Batman V Superman: Dawn of Justice e Justice League, prima che Joss Whedon sostituisse Snyder, sono stati tutti film cupi e molto seri. Shazam sembra essere totalmente l'opposto. Sebbene ci sarà un cattivo come da copione e la posta in gioco sarà quella abituale dei cinecomic, questi saranno all'interno di uno spostamento di tonalità verso il brillante e qualcosa di diverso rispetto ai precedenti film di supereroi. Se questo sarà o meno una scommessa che verrà vinta resta da vedere, soprattutto dal momento che il nome del personaggio non è molto conosciuto agli spettatori occasionali.

Mezzobusto di Shazam disegnato da Alex RossHDDC Comics
Shazam, prima della causa intentata dalla concorrenza, era conosciuto come Capitan Marvel

Questa nuova pellicola dell'universo cinematografico DC è diretta da David F. Sandberg, il quale in passato ha diretto film horror come Lights Out e Annabelle: Creation. È una cosa abbastanza sorprendente se teniamo conto del tenore di Shazam. Infatti le opere citate non avrebbero mai fatto sospettare un avvicinamento del regista al genere cinecomic. Comunque, da quello che si è visto finora, sembra che Sandberg abbia molti assi nella manica come filmmaker e non soltanto per attirare pubblico adatto a pellicole a sfondo horror.

Dal punto di vista dello studio cinematografico, Sandberg ha dato prova di saper tirare fuori dal cappello a cilindro delle hit, cosa di cruciale importanza. Senza tralasciare il fatto che il regista svedese ha l'abilità per aggiustare il tiro quando le cose non vanno bene. Il primo Annabelle non piacque né alla critica né al pubblico ma ha raddrizzato il timone della nave con Annabelle: Creation. Magari riuscirà anche ad aiutare a far intraprendere il giusto percorso al DC Universe.

Insieme ai due protagonisti, il cast include Grace Fulton, Jack Dylan Grazer, Cooper Andrews, Marta Milans, Faithe Herman, Ian Chen, Jovan Armand e Mark Strong nei panni del principale villain, il Dottor Sivana. Shazam sarà il primo film live-action targato DC ad arrivare nei cinema nel 2019, il 5 aprile. Sarà seguito a novembre da Wonder Woman 1984.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.