FOX

Il gatto di 17 anni tornato a casa a 13 anni dalla scomparsa

di -

Boo è una gatta di 17 anni tornata finalmente a casa dalla sua padrona, 13 anni dopo essere scomparsa nel nulla. Ecco la sua incredibile storia.

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Tutto è bene quel che finisce bene. Anche a distanza di molti anni, è proprio il caso di dirlo.

Janet Adamowicz aveva il cuore spezzato quando Boo, la sua amata gatta, è scappata di casa nel 2005 a soli 4 anni. La donna ha fatto tutto il possibile per trovare la sua amica a 4 zampe, arrivando anche a mettere dei manifesti, riguardanti la triste scomparsa, nella sua città natale di Harrogate, in Inghilterra. Janet ha anche pubblicato un annuncio sul giornale locale.

Dopo un anno di ricerche infruttuose, Janet ha perso tutte le speranze di trovare Boo e alla fine ha deciso di dare una casa ad altri due gatti: Ollie nel 2008 e poi Tessie nel 2014. La donna poteva solo sperare che Boo avesse trovato un'altra casa e fosse quindi viva e vegeta. Ma poi, ben 13 anni dopo, ha ricevuto una chiamata dal nulla:

Ho ricevuto una telefonata in cui mi si diceva che il mio gatto era scomparso. Ho detto: 'Non penso, sono entrambi qui'. Hanno aggiunto: 'Abbiamo guardato nel sistema, che dice che possiedi un gatto di nome Boo'. Ho pensato che fosse strano, e non ci ho creduto fino a quando sono arrivata dai veterinari e l'ho vista lì. Si è subito ricordata di me. Non so dove sia stata, penso che abbia fatto la randagia per un po', continuando ad essere nutrita da estranei o a procurarsi il cibo da sola.

Boo si è mostrata sorprendentemente in buona salute per la sua età e si è difesa da sola per tutti quegli anni in solitudine, mostrando solo segni di stanchezza e un po' di disidratazione. È stata portata allo studio veterinario Wicstun Vets a York da una donna rimasta anonima, senza altre informazioni se non il fatto che era stata rinvenuta in una città a 64 chilometri di distanza ed era rimasta in giro per alcune settimane.

Ha spiegato Janet:

Non sappiamo come abbia potuto percorrere 64 chilometri. Un gatto di 17 anni riuscito a sopravvivere come un esperto randagio è davvero una cosa straordinaria. Nonostante avesse solo 4 anni quando è scomparsa, si ricorda di me ed è la mia ombra da quando è tornata a casa. Gli altri due gatti non sono rimasti turbati dalla sua presenza, ma speriamo che Boo sia finalmente a casa per sempre.

Secondo i veterinari dai quali Boo è stata riportata a casa, vedere Janet e la sua gatta finalmente riunite è stato davvero molto commovente. Boo ha immediatamente riconosciuto la sua "mamma" e c'è stato un tripudio di coccole e miagolii.

I veterinari hanno usato i dati del microchip impiantato in Boo nel 2001 per risalire al numero di cellulare di Janet, cogliendo l'occasione per lanciare un appello a tutti i proprietari di animali per far inserire un microchip nei loro gattini, cosa davvero molto utile in caso di scomparsa.

Perché come dimostra questa storia: nella vita non si deve mai perdere la speranza!

Via: Bored Panda

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.