FOX  

I Montacchi contro i Copulati nel trailer di Romolo + Giuly

di -

Una storia d'amore impossibile. Due famiglie eternamente rivali. La lotta per il potere al Sud e i complotti del Nord Italia: ecco Romolo + Giuly, la guerra mondiale italiana.

18 condivisioni 0 commenti

Condividi

Save the date: il 17 settembre alle 21.15 debutterà la nuova serie di FOX, Romolo + Giuly: la guerra mondiale italiana, e niente sarà più come prima. Il destino del Belpaese è in mano a chi se ne contende il controllo e solo seguendo gli episodi scopriremo chi avrà la meglio. Romolo Montacchi (Alessandro D'Ambrosi, co-creatore della serie), rampollo del Re dei Rifiuti di Roma Sud (Arfio Montacchi, Federico Pacifici), s'innamora di una ragazza sconosciuta incontrata a un festa a Roma Nord, erede di una dinastia di palazzinari.

Quella ragazza, scoprirà, è Giuly Copulati (Beatrice Arnera), figlia dell'acerrimo nemico dei Montacchi, Massimo Copulati (Massimo Ciavarro) e già promessa sposa a Giangi Pederzoli (Niccolò Senni). Ma la storia d'amore proibita fra i figli delle due famiglie eternamente in guerra per il dominio su Roma è solo uno dei problemi che i protagonisti dovranno affrontare.

L'ambizioso Don Alfonso (Fortunato Cerlino) si è messo in testa di ricreare il Regno delle Due Sicilie, di cui naturalmente prenderà il comando. Mammà (Donna Assunta, Nunzia Schiano) permettendo, s'intende. Peccato che il suo rivale, Don Calogero (Marco Gambino)non sia disposto a concederglielo. E, a giudicare da questa doppia intervista che li coinvolge, non ci sono molte speranze di trovare un accordo.

Anche al Nord la situazione è complicata: il massone Giorgio Mastrota, volto noto delle televendite, complotta per avere la meglio su tutti e trasformare Roma in un parco giochi per i turisti. Intanto il Presidente della Regione Lombardia, Edoardo Pederzoli (Francesco Pannofino), romano d.o.c., fa di tutto per favorire l'uomo che l'ha messo sulla poltrona lombarda più prestigiosa, Massimo Copulati.

In tutte queste gare per il potere non vanno dimenticati, naturalmente, i promessi sposi di Romolo e Giuly: Giangi Pederzoli e Deborah (Ludovica Martini) faranno tutto ciò che è in loro potere per far fallire il sogno dei due giovani innamorati.La guerra è ovunque. La concorrenza è spietata. I personaggi sono uno più agguerrito dell'altro.

Romolo + Giuly, nata come parodia della più celebre opera shakespeariana, nasconde un profondo studio delle abitudini, dei vizi e dei pregiudizi degli italiani. In ogni parte d'Italia. Un'irresistibile presa in giro della società contemporanea, in cui il denominatore comune è uno soltanto: fare i propri interessi. Sempre e comunque. E negare, negare. Anche di fronte all'evidenza...

Fra società segrete, imprevedibili alleanze fra Napoli e Milano, manovre dietro le quinte del potere e sfide a viso aperto, Romolo + Giuly gioca sulle peculiarità di ogni regione d'Italia, per divertirci ma anche per ricordarci chi siamo e da dove veniamo. Per quanto riguarda dove andiamo... Si tratta ancora di un discorso aperto. Dipenderà tutto da chi avrà la meglio nella guerra mondiale italiana.

Voi per chi tiferete?

Vota anche tu!

Montacchi o Copulati?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.