FOX

Lanterna Verde, 10 curiosità sullo sfortunato film con Ryan Reynolds

di -

Il mancato cameo di Pierce Brosnan, il progetto Justice League, i litigi fra Ryan Reynolds e il regista Martin Campbell. Ecco le curiosità su Lanterna Verde.

Ryan Reynolds è Lanterna Verde nel poster del film Warner Bros.

279 condivisioni 0 commenti

Condividi

Un fiasco. Un tremendo fiasco girato da Ryan Reynolds molto tempo prima - era il 2011 - di divenire l'irriverente di successo Deadpool, il Mercenario Chiacchierone protagonista di due film stand-alone stravaganti, politicamente scorretti.

Lanterna Verde, al contrario, è uno dei tanti (troppi?) passaggi a vuoto delle produzioni targate Warner/DC Comics. E dire che il materiale di partenza non era per nulla malvagio: una delle icone della Golden Age dei fumetti, primo vero paladino di Gotham ammirato dallo stesso Batman.

Il film, però, non racconta le vicende del primo guardiano terrestre dell'universo, vale a dire Alan Scott, bensì quelle del suo successore Hal Jordan (la Lanterna Verde della Silver Age), collaudatore di aerei spericolato a cui viene conferito un potere eccezionale, donatogli da un anello verde che ne canalizza la forza di volontà e l'immaginazione.

Nel film così come nei fumetti Hal Jordan, scelto dall'anello del predecessore Abin Sur, diventa il primo terrestre a vestire il manto di Lanterna Verde del settore 2814, quello in cui è inclusa la Terra. La lottizzazione dell'universo in settori da monitorare, avrà modo di scoprire il "Top Gun" Hal, assicura stabilità al cosmo. Frutto di una decisione dei Guardiani dell'Universo (razza aliena di esseri immortali evolutasi dai primi esseri senzienti dell'Universo), ha portato anche all'istituzione di un corpo di polizia spaziale conosciuto anche come I Cavalieri dello Smeraldo, una divisione di Lanterne Verdi incaricate di mantenere l'ordine tra pianeti e stelle.

Il film, invece, di stellare ha ben poco: una CGI rivedibile, una regia impalpabile e una nemesi - Parallax - che lascia a desiderare. Ciò nonostante, Lanterna Verde regala qualche buon momento, specie quando in scena c'è, oltre all'eterea Blake Lively (pausa sospiro), Reynolds nei panni di un irresponsabile pilota di caccia.

Ryan Reynolds e Blake Lively in una scena del filmHDWarner Bros. Pictures

Le 10 curiosità su Lanterna Verde

  1. Ryan Reynolds ha incontrato Blake Lively sul set di questo film. I due si sono poi sposati nel settembre 2012 e due anni dopo l'attrice ha dato alla luce  la primogenita.
  2. Ryan Reynolds e Martin Campbell hanno avuto diversi scontri sul set durante le riprese. Campbell ha dichiarato in seguito, in alcune interviste, che la sua prima e unica scelta per il ruolo principale era Bradley Cooper. Gli studios, però, non riuscirono ad ingaggiare l'attore de Il lato positivo e furono costretti a ripiegare su Reynolds, al quale Campbell impose numerosi ciak che logorarono il rapporto tra i due. Reynolds ha dichiarato di aver accolto positivamente ai tempi il flop del film perché temeva che, se la pellicola avesse avuto successo, sarebbe stato costretto a girarne il sequel.
  3. La prima bozza dello script prevedeva Clark Kent/Superman: era una delle papabili Lanterne Verdi. L'idea fu scartata in quanto i produttori non volevano che il successo del film dipendesse da un personaggio esterno.
  4. Lanterna Verde è uno dei film più bersagliati dalla lingua tagliente di Deadpool. Nel film Wade Wilson (Ryan Reynolds), tra le altre cose, spera che il suo costume da supereroe non sia verde.
  5. Una prima stesura della sceneggiatura prevedeva un cameo di Alan Scott, la prima Lanterna Verde. Scott sarebbe stato il Presidente degli Stati Uniti e, verso la fine del film, avrebbe rivelato il suo passato come Lanterna Verde a Jordan, dandogli la propria benedizione. Scott sarebbe stato interpretato da Pierce Brosnan.
  6. Quentin Tarantino venne preso in considerazione per la regia di questo film. Anche Zack Snyder fu contattato per dirigere Lanterna Verde, ma rifiutò perché impegnato nelle riprese di Watchmen (2009). In seguito accettò di dirigere L'uomo d'acciaio (2013).
  7. Keri Russell, Eva Green, Jennifer Garner e Diane Kruger vennero opzionate per il ruolo di Carol Ferris, poi andato a Blake Lively.
  8. In origine Lanterna Verde avrebbe dovuto rappresentare il primo step verso la realizzazione del crossover Justice League, Dopo il flop il progetto venne abbandonato (recentemente è stato realizzato un film sulla Lega che fa parte del DC Extended Universe).
  9. Sam Worthington e Chris Pine furono considerati per il ruolo di Hal Jordan. Brian Austin Green, fan del fumetto, chiese espressamente di ottenere il ruolo. Bradley Cooper, Justin Timberlake e Jared Leto furono in lizza per la parte di Hal Jordan.
  10. Un doppiaggio "serio": a prestare la voce ad Hal Jordan nella versione italiana è Adriano Giannini, già doppiatore del Joker di Heath Ledger.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.