FOX

Natalie Dormer: 'Le scene di sesso devono essere sporche e reali'

di -

Il sesso non è glamour o patinato, ma "sporco" e viscerale: perché dovrebbe essere rappresentato diversamente sullo schermo? Natalie Dormer ha risposto così alle critiche ricevute per le scene hot interpretate nel film In Darkness.

Natalie Dormer Getty Images

575 condivisioni 0 commenti

Condividi

Natalie Dormer non è nuova alle scene di sesso particolarmente esplicite.

Come Margaery Tyrell di Game of Thrones prima e, più recentemente, nei panni della non vedente Sofia di In Darkness, l'attrice ha girato spesso frangenti hot per il cinema e per la televisione. Non sorprende, quindi, che in seguito alle aspre critiche ricevute per il film thriller che la vede al fianco di Emily Ratajkowski, la Dormer abbia deciso di rispondere per le rime ai detrattori.

Molte scene di sesso di In Darkness sono state reputate dalla critica "gratuite" e ai confini con il feticismo. Secondo l'attrice, però, il sesso sullo schermo deve necessariamente essere "sporco" per apparire veritiero, simile in tutto e per tutto a com'è nella vita. Ecco cos'ha dichiarato nel corso di un'intervista concessa al tabloid The Sun:

Il sesso e il romanticismo sono una parte enorme della nostra vita. Non vedo il problema. Una scena di sesso non è iperstilizzata, non è glamour. E il sesso è abbastanza reale e sporco. Si tratta di aspetti crudi e viscerali della vita umana.

La Dormer, inoltre, crede che la sessualità sia fondamentale nel genere thriller, specialmente in un film come In Darkness:

Ci deve essere sessualità nel gioco di potere di un thriller. In un thriller, i protagonisti devono sempre legarsi in qualche modo e il sesso rappresenta quella connessione.

Cosa ne pensate delle sue argomentazioni?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.