FOX

Sì: Thanos ha fatto fuori anche cani e gattini in Avengers: Infinity War!

"Metà della vita dell'universo" è finita in polvere.

Lockjaw, Thanos e un gattino che prega ABC / Marvel Studios

536 condivisioni 0 commenti

Condividi

Adesso giustificare le azioni di Thanos diventa davvero difficile.

Durante un'intervista con il sito Birth.Movies.Death, il presidente degli Studi Marvel ha confermato che lo schiocco di dita del Matto Titano in Avengers: Infinity War ha messo fine a metà della vita dell'universo. E sì: in effetti questa è una cosa che sapevamo già. Ma c'è da fare una precisazione non di poco conto.

Nel film, gran parte degli eroi Marvel è diventata polvere sotto gli occhi degli spettatori, facendo versare più di qualche lacrima ai protagonisti sullo schermo e spezzando il cuore di un gran numero di fan. Ma il peggio arriva adesso, con Kevin Feige che rende chiara la vera brutalità delle azioni di Thanos.

Anche metà degli animali è morta? Metà dei cavalli? Metà delle formiche?
Sì! Si. Tutta la vita.

Le morti di Infinity War, quindi, non contano solo insetti come Spider-Man, volatili come Falcon o felini come Black Panther (che, tutto sommato, una possibili di salvarsi ce l'hanno avuta), ma anche i nostri più innocenti gattini domestici.

Carol e Chewie nei fumetti di Captain MarvelHDMarvel Comics
Carol Danvers e il suo gatto, Chewie

Addio a canarini, pesci dell'acquario e anche a metà dei cuccioli appena nati: forse solo personaggi irritabili come il gatto Loki (sarà il dio degli inganni travestito?) sono riusciti a sopravvivere al potere delle Gemme dell'Infinito. Ed è probabile che anche i Pet Avengers (un team composto da animali dai poteri simili ai Vendicatori, di cui fa parte anche Lockjaw degli Inumani) si sia ritrovato dimezzato, sempre che abbia già preso forma nel MCU.

Ma se nemmeno loro l'hanno scampata, si sono di certo ritrovati in buona compagnia, in un altrove popolato anche dalle piante (e dai batteri?) che sono diventati polvere insieme a loro. Non solo Groot, quindi, ma anche le piante grasse che qualcuno teneva sulla scrivania e i gerani del balcone della vicina.

Metà della vita dell'universo sarà davvero finita, come ipotizza qualcuno, all'interno della Gemma dell'Anima?

In ogni caso, adesso Captain Marvel, l'eroina richiamata sulla Terra da Nick Fury alla fine di Avengers: Infinity War, potrebbe avere un motivo in più per voler fare a pugni con Thanos. Il personaggio di Brie Larson, infatti, è molto legato a Chewie, il suo gatto (alieno), che dovrebbe comparire nel film in uscita il prossimo 6 marzo.

Che siamo ancora una volta i gattini ad avere in mano il destino dell'universo...?

Lo scopriremo in Avengers 4, in uscita il 3 maggio 2019 nei cinema degli stati Uniti.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.