FOX

Le riprese di Birds of Pray iniziano a gennaio 2019: le novità da Margot Robbie

di -

L'atteso Birds of Prey, con Margot Robbie nuovamente nei panni di Harley Quinn, vedrà l'inizio delle riprese nel prossimo mese di gennaio.

L'attrice Margot Robbie interpreta Harley Quinn Warner Bros.

94 condivisioni 0 commenti

Condividi

Già da diverso tempo si parla di una pellicola dedicata a Birds of Prey con protagonista l'intrigante figura di Harley Quinn.

Nuove informazioni a riguardo sono state diffuse da Margot Robbie, che nel 2016 ha vestito i variopinti panni dello stesso personaggio nel film Suicide Squad. Secondo quanto rivelato dall'attrice australiana, il film sarà vietato ai minori e vedrà l'inizio delle riprese nel gennaio del 2019.

Durante un'intervista a Flickering Myth, rilasciata in occasione dell'uscita del suo ultimo film (ovvero Terminal), Robbie ha confermato le recenti voci di corridoio secondo cui Birds of Prey inizierà le riprese all'inizio prossimo anno. La stessa ha poi sottolineato come il progetto sarà decisamente diverso rispetto agli altri film con personaggi DC e come la pellicola avrà a disposizione un budget decisamente modesto, se paragonato ad altri cinecomic.

A quanto pare Warner Bros. starebbe puntando su un nuovo approccio, seguendo il successo di alcune pellicola come Logan o Deadpool: non solo su effetti speciali (notoriamente piuttosto esosi per quanto riguarda le spese) ma soprattutto trama e recitazione. Proprio a tale scopo il progetto è stato affidato a Cathy Yan, sceneggiatrice, regista e produttrice conosciuta soprattutto per la sua dark comedy Dead Pigs.

Suicide Squad: un successo al botteghino, un fallimento per la critica

Il primo cinecomic di Margot Robbie è stato Suicide Squad, una produzione alquanto insolita: se al botteghino i risultati sono stati a dir poco soddisfacenti (746,8 milioni di incassi globali), siti e giornali del settore hanno stroncato con decisione il film di David Ayer.

Solo l'interpretazione estrosa e irriverente di Harley Quinn pare aver messo tutti positivamente d'accordo, entusiasmando dai semplici fan sino agli addetti ai lavori.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.