FoxComedy

Il materassino rosa a forma di bara, l'accessorio perfetto per l'estate

di -

Uma Thurman vi ha passato una notte, Ryan Reynolds un intero film e voi passereste l'estate in una bara? Per i più audaci potrebbe arrivare il gadget da spiaggia più strano di sempre.

La famosa foto del particolare materassino Andrew Greenbaum\Instagram

262 condivisioni 0 commenti

Condividi

Bambini chiassosi, spruzzi d’acqua, palloni volanti e tuffi poco graditi saranno un lontano ricordo per chi ama il mare senza però volere contatti umani.

Sì perché a breve potrebbe arrivare il gonfiabile perfetto. Dimenticate fenicotteri e tranci di pizza gigante, quest’anno il materassino più desiderato dal web è una bara… rosa.

Il “materassino eterno” è apparso sul profilo Instagram del suo ideatore Andrew Greenbaum, un designer canadese, per testarne il livello di gradimento e in poco tempo Twitter e i maggiori social network sono stati letteralmente invasi dalle foto della bara rosa.

Greenbaum ha spiegato che l’idea è nata 3 anni fa insieme al suo compagno Ian Felton, ma che non avevano mai potuto andare oltre la progettazione per questioni economiche.

Di recente – probabilmente qualcuno con idee più bizzarre dei due designer – ha finanziato e creato un prototipo per testarlo e promuoverlo sul web. Il successo non è tardato ad arrivare, e da ogni parte del mondo qualcuno vuole il gonfiabile perfetto per trascorrere un’estate in solitudine.

I simpatici ideatori continuano a pubblicizzare la particolare bara, annunciando che nei prossimi giorni verrà lanciata su Kickstarter (il sito web che raccoglie finanziamenti per progetti creativi) la raccolta fondi per la realizzazione del gonfiabile più cool del momento.

Ma cos’ha di speciale questa bara?

Dalle foto apparse sui social la famosa bara ha quel qualcosa in più che manca all’ormai logoro fenicottero, ossia la comodità e la possibilità di isolarsi completamente dal genere umano circostante.

Infatti l’ipotetico materassino non soltanto dà la possibilità di stendersi completamente – proprio come nella più famosa bara di legno – ma è dotato anche di un coperchio (anch’esso rosa, gonfiabile e integrale) che permette di tener fuori rumori, schizzi, e sorrisi convenevoli, ma soprattutto protegge dal sole quando anche questo diventa insopportabile.

Insomma una soluzione ideale per chi vorrebbe usufruire dei vantaggi della bella stagione, senza dover però rinunciare alla propria visione nichilistica del mondo.

Felton e Greenbaum hanno pensato proprio a tutto, e mentre tengono aggiornati i fan dell’eterno relax sui propri profili Instagram, hanno creato un sito web (pom pom floats) in cui appare la scritta "LO STIAMO FACENDO" per tenere tutti aggiornati sull’andamento della raccolta fondi e per permettere il pre-acquisto del gonfiabile.

Il loro obiettivo è - citando i propri profili - rovinare la tua estate e pare ci stiano riuscendo. Infatti, se dovesse andare in porto la raccolta fondi, è molto probabile che vedremo i 7 mari invasi da allegre bare rosa galleggianti e per tutti quelli che non hanno un senso dell'umorismo macabro o particolarmente sviluppato potrebbe risultare abbastanza traumatico.

Sono lontani i tempi in cui da una bara in mezzo al mare saltava fuori Jack Sparrow intento a evadere da una prigione. Ora è tempo di cocktail con ombrellini, nella pace - non eterna ma temporanea - di bare gonfiabili.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.