FoxComedy

Tre metri sopra il cielo, le frasi dal film e dal libro di Federico Moccia

di -

Best-seller e blockbuster anni Duemila, Tre metri sopra il cielo racconta la travolgente storia d’amore tra due mondi diversi: quello di Step e quello di Babi. Ecco le frasi indimenticabili.

Tre metri sopra il cielo, una scena Cattleya

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Lo scontro e l’incontro tra Step, bad boy in moto, e Babi, brava ragazza di estrazione borghese, costituisce la miccia scatenante dell’esplosiva storia d’amore di Tre metri sopra il cielo, film tratto dal romanzo omonimo di Federico Moccia.

La 17enne di buona famiglia rimane subito colpita (e allo stesso tempo infastidita) dal fascino e dall’arroganza di Step, che con i suoi amici s’imbuca a una festa a cui partecipa anche Babi. Ma ben presto l’adolescente, complice la storia d’amore tra l’amica Pallina e l’amico di Step, Pollo, si avvicinerà sempre di più a quel ragazzo così diverso dal suo mondo quotidiano e comincerà a provare forti sensazioni. 

Ma due persone così opposte per stile di vita e progetti possono stare insieme in modo duraturo? Tre metri sopra il cielo racconta l’estasi del primo amore, che spesso non riesce a scampare a una brusca e dolorosa caduta. Una tragedia annunciata costringerà i protagonisti a fare i conti con sé stessi e prendere decisioni sofferte.

Il film diretto da Luca Lucini presenta Riccardo Scamarcio nei panni di Step e l’attrice britannica Katy Louise Saunders in quelli di Babi. Nel cast troviamo anche Mauro Meconi, Maria Chiara Augenti, Galatea Ranzi, Giulia Elettra Gorietti, Ivan Bacchi e Claudio Bigagli.

Le frasi del DJ di Radio Caos

Nel film di Tre metri sopra il cielo c'è la cornice o la voce fuori campo di un DJ di Radio Caos, che commenta con frasi esistenzialiste la vita e l'amore.

Una scena di Tre metri sopra il cieloHDCattleya
Step e Babi in love

“Teneteveli stretti i vostri pezzi di ricordi vi capiterà di averne bisogno una notte senza luna, quando tutto vi sembrerà inutile e avrete la sensazione di essere davvero su un altro pianeta ma per fortuna in una posizione privilegiata per guardare le stelle”

“Revolution rock cantavano i clash, la rivoluzione di un disco che gira al contrario e diventa scratch ... il rumore che diventa suono, il battito che diventa ritmo, forza fratellini, spingete la vostra vita a tutta velocità e non smettete mai di fare rivoluzioni... la luna diventa il sole, la notte il giorno, perché dietro ogni persona se ne nasconde un'altra, forse più bella, forse più nuova... Forse la tua

“Stamattina ho visto un graffito... una bella donna diceva: ci sono solo due giorni a cui io non penso mai... ieri e domani!”

“Sapete qual è la cosa a cui si dedicano più canzoni? Esatto fratellini, l'amore. Bello, brutto, triste, allegro, forte, debole, sexy, casto, porno, violento, sognato, dimenticato, violato, antico, moderno... Fm 107,3 Radio Caos, love is all you need”

“E tutto quello che devi fare è metterti le cuffie... sdraiarti per terra e ascoltare il cd della tua vita…traccia dopo traccia…nessuna è andata persa…tutte sono state vissute e tutte, in un modo o nell'altro, servono ad andare avanti…non pentirti, non giudicarti, sei quello che sei e non c'è niente di meglio al mondo. Pause, rewind, play ancora e ancora e ancora, non spegnere mai il tuo campionatore... continua a registrare, a mettere insieme i suoni per riempire il caos che hai dentro…e se scenderà una lacrima quando le ascolti…beh…non avere paura…è come la lacrima di un fan che ascolta la sua canzone preferita” 

“C’è un filo che lega cose apparentemente lontane. Alcuni lo chiamano coincidenza, ma è un filo invisibile... Beh, la canzone che arriva per alcuni di voi è un filo invisibile!”

“BPM. Beats per minute. Battiti al minuto. Senza sosta! Tieni il ritmo, la puntina scorre sulla traccia! Jungle: 170 BPM. Techno: 140 BPM. House: 120 BPM. Quello che preferisco sta tra i 60 e i 90, quello che devi sempre fermarti ad ascoltare, quello che ti da il ritmo e ti fa girare la testa se sale a 120. Il battito su cui si basano tutti i battiti del mondo, il BPM del cuore. Ascoltalo, fratello! È la tua traccia personale, non smettere mai di ballarci sopra. A volte stagli dietro, altre volte avanti. Non smettere mai di sognare nuovi suoni, campionare nuovi beat, nuovi rombi di motore da mixare con i suoni del caos che ti senti dentro. Ridi, fratello! FM 107.3! Radio Caos, il tuo BPM!”

Step e Babi


Step: Ho paura di dirti qualcosa di sbagliato.. Ti amo.
Babi: Ridimmelo.
Step: Ti amo!
Babi: Non smettere mai di dirlo.
Step: Ti amo ti amo ti amo..
Babi: Non sono mai stata così felice in vita mia.
Step: Neanch'io.
Babi: Così felice da toccare il cielo con un dito?
Step: No, molto di più, almeno tre metri sopra il cielo

“Babi Babi, ma che fai? Fino a un attimo fa mi odiavi e adesso vuoi anche baciarmi?”
- Step

“Se non vuoi farlo neanche stavolta io impazzisco, ma va bene”
- Step

Step: Vuoi fare un bagno?
Babi: Scherzi, con questo freddo? E poi non ho il costume.
Step: Ma dai, non fa freddo e poi che se ne fa di un costume un pesciolino come te? 

Step: Dove vai?!?
Babi: Basta, lasciami in pace.
Step: Che ti prende, eh?!
Babi: Non ce la faccio più. Non si può mai essere felici con te.
Step: Non sei felice con me, eh? Che vuoi dire, che non t'ho dato niente, eh? Questo vuoi dire?
Babi: ..No, dico che un minuto ti senti in Paradiso con te, però l'attimo dopo all'Inferno.

“Il futuro? E chi lo sa... Cambia tutto così velocemente”
- Step

“Riuscirò mai a tornare lì, dove solo gli innamorati vivono tre metri sopra il cielo?”
- Step

Pollo e Pallina

Un'immagine di Pollo in primo pianoHDCattleya
L'amico del cuore di Step, Pollo

Babi: Ma vai a pranzo con quello?!
Pallina: Almeno recupero qualcosa... Paga lui!
Step: Come paghi tu?...M'avevi detto che pagava lei...
Pollo: Sì. Cioè... Ieri le ho rubato i soldi?! Pago con quelli!

Pallina: Step, ti posso chiedere una cosa?"
Step: "Tutto quello che vuoi."
Pallina: Abbracciami. Stringimi forte, più forte. Come faceva lui. Sai mi diceva sempre... Cosí non mi scappi piú. Resterai sempre con me. E invece… se n’è andato lui. Me lo ricordi da morire, Step. Lui ti adorava. Diceva che solo tu lo capivi, che eravate uguali, voi due.
Step: Non é vero, Pallina. Lui era molto meglio di me.
Pallina: Si, é vero

Babi e Chicco

Chicco è il fidanzato di Babi, che la ragazza lascia quasi subito per Step.

Chicco: Babi. Babi... cosa devo fare per farmi perdonare? Una notte così bella, è sciocco sprecarla così per litigare.
Babi: A me piace litigare.

Chicco: Tipico di tutte le donne, eh?!
Babi: No, io non sono tutte le donne!

Tre metri sopra il cielo

Il romanzo di Federico Moccia del 2004 è una riedizione di una prima stesura del romanzo avvenuta nel 1992. 

Copertina di Tre metri sopra il cieloFeltrinelli
Il libro del 2004 Tre metri sopra il cielo

Tra le pagine si scorge una descrizione completa di Step.

"Vicino, un'aquila reale, scolpita tanto tempo fa, ha sicuramente visto il colpevole, ma non parlerà mai. Poco più sotto, come un piccolo aquilotto protetto dai rapaci artigli di marmo, c'è seduto lui. Capelli corti, quasi a spazzola, sfumatura dietro il collo alta come quella di un marine, un giubbotto Levi's scuro. Il colletto tirato su, una Marlboro in bocca, i Ray-Ban agli occhi. Ha un'aria da duro, anche se non ne ha bisogno. Un sorriso bellissimo, ma sono pochi quelli che hanno avuto la fortuna di apprezzarlo".

Ma anche il momento preciso in cui Babi, in macchina con la madre, vede la scritta dedicata a lei da Step che dà senso al film.

"Babi è ancora insonnolita e distratta quando improvvisamente la vede. Non crede ai suoi occhi. In alto, più in alto di tutte, sulla bianca colonna del ponte, una scritta domina le altre, incancellabile. È lì sul freddo marmo, azzurra come i suoi occhi, bella come l'ha sempre desiderata... [...] è lì, in alto, irraggiungibile. Lì dove solo gli innamorati arrivano: "io e te... Tre metri sopra il cielo".

Babi e Step in Tre metri sopra il cielovia DANinSERIES
Il grande amore in Tre metri sopra il cielo

Che ne pensate? Vi è piaciuto questo romantico film italiano?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.