FOX

[Spoiler!]

One Piece, l'ultimo capitolo lascia intuire l'esistenza di un re dei pirati in passato?

di -

L'ultimo capitolo uscito in Giappone di One Piece lascia intuire dell'esistenza di un pirata che una volta dominava su tutti i mari.

One Piece Gol D Roger Shueisha

787 condivisioni 0 commenti

Condividi

Continua la parte dedicata al Reverie in One Piece, che, restando fedele alla tradizione del manga di Eiichiro Oda, è una saga d'intermezzo che ha il compito principale di far conoscere ai lettori le conseguenze delle azione del gruppo dei pirati di Cappello di Paglia. Nell'ultimo capitolo uscito questo lunedì in Giappone, sono giunte altre rivelazioni importanti, inoltre dopo tanto tempo si è rivisto il ritorno di Shanks il Rosso, mentore del protagonista Monkey D. Rufy.

Attenzione! Possibili spoiler!

Come sappiamo a Rufy è stato assegnato il titolo, ancora non ufficiale, di Quinto Imperatore, grazie alla taglia stratosferica di 1 miliardo e 500 milioni di Berry datagli dalla Marina. Il capitolo si apre con una discussione tramite lumacofono, il particolare sistema di comunicazione a forma di lumaca del mondo di One Piece, fra Big Mom e Kaido, due dei Quattro Imperatori ufficiali. La conversazione fra i due pesi massimi del Nuovo Mondo è intercettata dalla Marina, che sente come i due vogliano uccidere Rufy litigando su chi abbia il diritto di farlo.

Big Mom si è fatta sfuggire il nostro protagonista di recente nella saga di Whole Cake Island, perdendo molti dei suoi ufficiali sconfitti proprio da Cappello di Paglia. Kaido invece dovrebbe trovarsi in prossimità del paese di Wano, dove l'altra metà della ciurma di Rufy si è diretta.

One Piece quattro imperatoriHDShueisha
Big Mom, una dei Quattro Imperatori

Come riportato da Comicbook, durante il discorso Big Mom propone a Kaido di collaborare come ai vecchi tempi, dato che lui le deve un favore. A queste parole Kaido storce un po' il naso, rievocando probabili ricordi di un legame passato con la collega imperatrice.

A darci più informazioni è il contrammiraglio della marina Hina, che, ascoltando l'intercettazione, chiede a Garp, il nonno di Rufy, riguardo il legame dei due imperatori, facendo riferimento al soprannome di Eroe dei Marine dato a Garp in passato. Garp non lascia finire Hina dicendole che è sorpreso che lei conosca quella storia nonostante sia così giovane. Prima dell'avvento di Gol D. Roger, oltre 40 anni fa, esisteva un gruppo di pirati chiamati Rocks che dominava su tutti i mari e pare che sia Big Mom che Kaido ci abbiano avuto a che fare.

La teoria più probabile è che i due abbiano servito nella ciurma dei Rocks sotto il loro capitano, che ai tempi doveva essere il pirata più importante di tutti i mari.

Garp sembra poco convinto di un ritorno dei Rocks, ma aggiunge anche che se davvero tornassero sarebbe un pericolo oltre ogni immaginazione.

La questione per ora è sospesa in questo modo, che forse venga ripresa nel prossimo capitolo, in cui ci verranno forniti ulteriori dettagli sui Rocks e sul loro misterioso capitano?

One Piece quattro imperatoriHDShueisha
Kaido, il re delle bestie - uno dei Quattro Imperatori

Intanto il capitolo si chiude con un altro colpo di scena. Shanks, un altro dei Quattro Imperatori e mentore di Rufy, compare davanti ai 5 Astri di Saggezza, i capi del Governo Mondiale, chiedendo di parlare di un certo pirata che possiamo intuire possa essere proprio Cappello di Paglia. Le sorprese insomma non sono ancora finite.

One Piece è giunto a quota 89 volumi in Giappone, con l'ultimo pubblicato proprio a inizio giugno. In Italia il manga è pubblicato da Star Comics che ha da poco rilasciato il volume 86.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.