FOX

Il Signore degli Anelli: la serie TV debutterà nel 2021, con dei volti noti

di -

Nel 2021 arriverà la serie TV de Il Signore degli Anelli. La conferma è arrivata dalla nuova presidente di Amazon Studios, Jennifer Salke.

Locandina de Il Signore degli Anelli Forbes

2k condivisioni 0 commenti

Condividi

Il progetto era stato annunciato nel novembre del 2017 e adesso, grazie alle dichiarazioni di Jennifer Salke, la nuova presidente di Amazon Studios, siamo certi che la serie TV su Il Signore degli Anelli andrà in onda nel 2021. Ma vediamo quanto si sa della serie tratta dalla trilogia più famosa dello scrittore J.R.R. Tolkien.

Si tratta di uno dei progetti più costosi per una piattaforma streaming, in questo caso Amazon. Secondo uno studio condotto da Reuters, le prime due stagioni costeranno al colosso americano ben 500 milioni di dollari, di cui la metà soltanto per acquisire i diritti. Per questi ultimi, Amazon ha raggiunto un accordo con Warner Bros. e la Fondazione Tolkien con una clausola che prevede la realizzazione della serie TV entro due anni dall'inizio della produzione. Da questa clausola, Jennifer Salke ha, appunto, previsto l'uscita dello show nel 2021. Se non dovesse essere rispettata, i diritti ritornerebbero alla Fondazione Tolkien.

Di cosa parlerà? Sarà un remake della trilogia cinematografica diretta da Peter Jackson? Niente di tutto questo, a sentire Jennifer Salke. Infatti, il progetto, oltre a essere molto costoso, è altrettanto ambizioso. La stessa Salke ha spiegato:

Credo che vi potrete immaginare che lo show non sarà un remake del film, però non cancelleremo tutto il passato. Così rivedrete alcuni personaggi che amate. Non posso dirvi di chi si tratta, ma posso anticiparvi che sarà uno show grandioso. Credo che potremmo tornare a girare in Nuova Zelanda, ma dovremo trovare location che sembrino incredibili. L'ambizione è tanta, andremo dove sarà necessario per poter i nostri progetti.

Per ora sono stati contattati molti sceneggiatori con cui sono avvenuti molti incontri per parlare del materiale a disposizione e, soprattutto, per capire quale direzione prenderà la serie TV.

Inoltre, è probabile che la produzione si avvarrà di una collaborazione dello stesso Peter Jackson. Il regista della trilogia de Il Signore degli Anelli e de Lo Hobbit, nonostante alcune voci recenti avevano escluso un suo coinvolgimento, starebbe trattando con Amazon Studios per lavorare all'ambizioso progetto. Secondo Jennifer Salke la trattativa è in corso e riguarda il grado e la natura del coinvolgimento del regista neozelandese.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.