FOX

I prossimi film DC in uscita: cosa ci sarà dopo Justice League?

di -

Dopo il film della Justice League e l'abbandono di Zack Snyder sullo scranno della regia, DC Films e Warner Bros. proseguiranno con Aquaman nel corso del 2018 fino ad arrivare a Green Lantern Corps nel 2020, con altre pellicole in via sviluppo.

La Justice League in posa, su un terreno brullo e fumoso, con il sole alle spalle Warner Bros/DC Films

387 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo l'abbandono del DC Extended Universe da parte di Zack Snyder a causa della tragedia familiare che lo colpisce all'inizio del 2017, la regia di Justice League passa in mano a Joss Whedon, con alcuni rimaneggiamenti dello script, vari reshoot e aggiunte in post-produzione. Risultato: Justice League non è stato un flop ma neanche un enorme successo commerciale. Con un risultato globale di poco più di 657 milioni di dollari, ha incassato meno de L’Uomo d’Acciaio (668 milioni), di Suicide Squad (746 milioni), di Batman v Superman: Dawn of Justice (873 milioni) e di Wonder Woman (821 milioni), quindi per "mamma" Warner che investe denaro sonante, è un mezzo flop. Ovvio che per un film corale con alcuni dei supereroi più famosi del pianeta ci aspettasse qualcosa di più, soprattutto per fronteggiare il successo straccia-botteghini dei due film Marvel sugli Avengers.

Senza più Snyder al timone, senza la sua visione decostruzionista dei supereroi e cupa di un mondo che in qualche maniera si debba interfacciare con divinità reali, con idee ancora da adattare e sviluppare, Warner Bros. e DC Films decidono di proseguire la loro corsa alla gallina dalle uova d'oro, un sentiero rappresentato negli ultimi 15 anni dai supereroi al cinema, appunto. Warner estromette Jon Berg e Geoff Johns dalle decisioni importanti sulle pellicole che riguardano DC Comics. Al loro posto arriva Walter Hamada, già di New Line Cinema, casa di produzione legata alla major di Burbank. Geoff Johns continua comunque a collaborare con Hamada come consulente artistico e rimane Presidente di DC Comics casa editrice, ovvero l'ambiente da dove è partita la sua carriera e a lui più consono.

Dopo il successo mondiale della Trilogia del Cavaliere Oscuro di Nolan, Warner decide di rincorrere la blasonata concorrenza dei cugini Marvel tentando di intavolare un universo narrativo coerente anche su pellicola. Ovviamente è in grande ritardo ma ha già al proprio attivo film come Man of Steel (2013), Batman v Superman: Dawn of Justice (2016), Suicide Squad (2016), Wonder Woman (2017) e Justice League (2017). Con voci che si sono rincorse in questi ultimi mesi, conferme, ritardi e smentite, Hamada ha cambiato le carte in tavola.

Manifesto con i loghi e i titoli dei film DCWarner Bros/DC Films
Manifesto delle uscite dei film DC, del recente passato

Nell manifesto qui sopra è presente la pellicola dedicata a Flash così come originariamente era stato preventivato. Hamada però ha rivoluzionato un po' il futuro roster di film dedicati al DC Extended Universe. Previsto inizialmente nel 2018, The Flash è stato spostato a data da definirsi, probabilmente per il 2020, dopo vari cambi di regia e di screenwriters. Infatti, tempo fa si vociferava di una trama ispirata alla run fumettistica Flashpoint nella quale varie timeline alternative s'intersecano tra loro, ma pare che non sarà più così. Stessa cosa per il film a solo che sarà intitolato semplicemente The Batman. Per la pellicola data per certa fino allo scorso anno la regia sarà di Matt Reeves ma non si sa ancora se esiste un copione  e se il protagonista sarà ancora Ben Affleck nonostante tutte le rassicurazioni da parte di Warner. Tanto meno c'è una data di release sicura. Insomma, dopo il mezzo scivolone di Justice League, c'è molta confusione in casa DC Films

Per il momento, le certezze in casa Warner/DC Films si fermano a tre pellicole che usciranno tra il 2018 e il 2019. Due sono già ufficialmente annunciate e in post-produzione mentre la terza è ancora in pre-produzione. Le date di uscita si riferiscono a quelle negli USA.

  • Aquaman (21 dicembre 2018)
  • Shazam! (5 aprile 2019)
  • Wonder Woman 1984 (1 novembre 2019)

Molta curiosità suscita il film su Shazam, personaggio acquisito negli anni '50 da DC dopo il fallimento della casa editrice Fawcett Comics per motivi legali. Personaggio sparito nell'oblio ma che nel decennio precedente aveva addirittura superato la fama di Superman stesso con il nome di Capitan Marvel (niente a che fare con il personaggio della concorrenza), l'acquisizione avvenne proprio dopo una dura battaglia legale da parte di DC Comics che accusava il protagonista del fumetto di essere troppo simile a Superman. Shazam è conosciuto dagli appassionati, sì, ma non famoso al grande pubblico come la classica Trinità DC Comics. Sarà da vedere perciò come verrà gestito e sviluppato il supereroe che verrà interpretato da Zachary Levy. O se ne avrà davvero il physique-du-role.

Mezzobusto Zachary Levy in costume di Shazam su sfondo nero e fumosoHDWarner Bros/DC Comics
Zachary Levy interpreterà il supereroe Shazam

Wonder Woman 1984, invece, rappresenta il diretto sequel di Wonder Woman del 2017, alla cui regia ci sarà ancora Patty Jenkins. Il titolo suggerisce che questa volta l'ambientazione temporale vedrà l'Amazzone muoversi a metà anni '80. La sua controparte sarà Cheetah, una cattivissima donna-tigre interpretata da Kristen Wiig.

Senza registi certi ma con una data di uscita ben segnalata, vedranno la luce anche:

  • Cyborg (3 aprile 2020)
  • Green Lantern Corps (24 luglio 2020)

Grande attesa c'è appunto per il film corale sul Corpo delle Lanterne Verdi, dopo la prova non eccelsa di Ryan Reynolds in Green Lantern del 2011. L'attore canadese è stato di certo più fortunato nei panni di Deadpool.

Altre pellicole basate su personaggi DC Comics sono in fase di studio, senza ancora un regista, uno script degno di tale nome o per le quali ci sono stati abbandoni di figure chiave e riscritture di copione. Ovvero, oltre ai già citati The Flash e The Batman:

  • Lobo
  • Justice League Dark
  • Man of Steel 2
  • Booster Gold and Blue Beetle
  • Suicide Squad 2
  • Birds of Prey
  • Gotham City Sirens
  • Deadshot
  • Black Adam
  • Nightwing
  • Batgirl
  • Deathstroke
  • New Gods

Carne al fuoco, quindi, ce n'è davvero tanta in casa Warner/DC Films. Alcuni titoli fanno discutere il fandom per la consistenza dei protagonisti o per la loro caratura storica. Ad esempio, portare la saga dei New Gods e del Quarto Mondo di Jack Kirby al cinema sarebbe una cosa meravigliosa ma resta da vedere come verrà gestito il potenziale epico di un'ambientazione così immensa. Soltanto il tempo e la fucina Warner (e soprattutto il pubblico) ci diranno se da tanta carne resterà soltanto fumo.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.