FOX

I Cavalieri dello Zodiaco: tutte le serie e i film dell'universo Saint Seiya

di -

Ripercorriamo la storia dei Cavalieri dello Zodiaco dalle origini fino ad oggi. Ecco per voi la guida definitiva a tutti i fumetti, le serie animate e i film dedicati ai leggendari Cavalieri di Atena.

I Cavalieri dello Zodiaco (Saint Seiya) di Masami Kurumada Toei Animation

190 condivisioni 0 commenti

Condividi

I Cavalieri dello Zodiaco sono una delle serie animate più famose in Italia, andate in onda fra la fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90. La serie, in originale chiamata Saint Seiya, nasce dal manga di Masami Kurumada, pubblicato in Giappone su Weekly Shōnen Jump, la rivista della casa editrice Shueisha, fra il 1985 e il 1990. Il fumetto di Kurumada era pubblicato su Jump in contemporanea con altri due grandi manga che hanno segnato intere generazioni, Dragon Ball e Ken il Guerriero (in originale Hokuto no Ken). Il fumetto originale si compone di 28 numeri, e diede poi vita a un fortunato anime divenuto famosissimo in tutto il mondo.

La forza del fumetto di Kurumada è quel geniale mix che unisce la mitologia greca con le costellazioni insieme a uomini dal grande coraggio e dalla forza sovraumana, scelte che hanno reso Saint Seiya uno degli shōnen più amati dal pubblico, tanto che è divenuto fonte d'ispirazione per molti altri fumetti della stessa tipologia. Oggi, ad oltre trent'anni dalla nascita della saga, abbiamo visto fiorire tantissime opere differenti dedicate a Saint Seiya, tanto che forse i fan di vecchia data hanno un po' perso il filo di tutto quello che è uscito riguardo i Cavalieri dello Zodiaco. In questa guida troverete ogni opera dell'universo narrativo dei Cavalieri dello Zodiaco (con la relativa spiegazione) creata dagli anni '80 fino ad oggi.

Indice

Fumetti

Anime

Film

 

Fumetti

Saint Seiya - I Cavalieri dello Zodiaco

Saint Seiya PegasusShueisha

L'opera originale da cui è nata la leggenda di Seiya di Pegasus e dei suoi compagni. Il manga nasce dalle matite di Masami Kurumada nel 1985, nella rivista di Shueisha, Weekly Shōnen Jump. La serie va avanti fino al 1990 arrivando a quota 28 volumi in totale. La storia originale è probabilmente conosciuta a memoria dai ragazzi che fra la fine degli anni'80 e la prima metà degli anni '90 si piazzavano davanti al televisore per seguire le avventure dei mitici cavalieri.

Protagonista delle vicende è un orfano chiamato Seiya, che si addestra per diventare un Saint, ossia un Cavaliere dello Zodiaco, a cui verrà affidata la sacra armatura di Pegaso in modo che possa difendere la dea Atena, protettrice dell'umanità dal male. Insieme a Shiryu (Sirio nell'adattamento italiano) del Dragone, Hyoga (Crystal) di Cygnus, Shun (Andromeda) di Andromeda, Ikki (Phoenix) di Phoenix, Cavalieri di Bronzo come lui e suoi fedeli compagni, Seiya combatterà contro diverse minacce, come il temibile Gran Sacerdote del tempio di Atena e i Cavalieri d'Oro, i più potenti soldati di Atena, ingannati da quest'ultimo, e persino alcune divinità come Poseidone e Hades.

Il manga è diventato subito un'enorme successo in madre patria e nel mondo, con oltre 35 milioni di volumi venduti. Grazie al successo del fumetto è stato realizzato anche un anime che ha diffuso ancora più a macchia d'olio le storie dei cavalieri.

Saint Seiya - I Cavalieri dello Zodiaco: Episode G

Aiolia in Saint Seiya Episode GAkita Shoten

Episode G è uno spin-off della storia originale, ambientata circa sette anni prima degli eventi narrati nella serie classica. Il manga si focalizza sui Cavalieri d'Oro, in particolare su Aiolia del Leone, nella loro battaglia contro Crono e i Titani, ritornati liberi dopo essere stati imprigionati nell'era del mito, e ora pronti a conquistare il mondo che una volta gli apparteneva. 

Il manga è disegnato e sceneggiato da Megumu Okada, sotto la supervisione dell'autore originale Kurumada. Episode G è finito in patria con l'ultimo volume uscito, il 20esimo, nel 2013. In Italia è stato pubblicato tutto da Planet Manga che ora ne sta anche pubblicando il seguito chiamato Saint Seiya: Episode G Assassin, iniziato in Giappone nel 2014 e che vede come protagonisti i Cavalieri d'Oro Aiolia del Leone e Shura del Capricorno, in un'avventura che li porterà a viaggiare nel tempo per sventare una misteriosa minaccia. Attualmente Episode G Assassin è ancora in corso in Giappone con 12 volumi all'attivo.

Saint Seiya - I Cavalieri dello Zodiaco: Next Dimension

Seiya in Next DimensionAkita Shoten

Il seguito ufficiale del manga originale. Next Dimension è scritto e disegnato dall'autore originale Masami Kurumada, che ha deciso di creare questo sequel nel 2006. Pubblicato sulla rivista Weekly Shōnen Champion, conta attualmente 12 volumi in prosecuzione, a causa della sua periodicità irregolare per via delle molte pause dell'autore. In Italia è pubblicato da J-Pop Manga.

La storia di Next Dimension inizia subito dopo la fine del manga originale, con Seiya in fin di vita per essere stato colpito dalla spada di Hades. Atena insieme agli altri Cavalieri di Bronzo decide allora di tornare nel passato, durante la guerra sacra contro Hades del XVIII secolo per distruggere la spada del dio dell'aldilà. Altri pericoli però si celano anche nel presente, fra cui il risveglio del tredicesimo Cavaliere d'Oro dell'Ofiuco e l'influenza di altre divinità tra cui Artemide, che rischiano di compromettere la missione per salvare Seiya.

Saint Seiya - I Cavalieri dello Zodiaco: The Lost Canvas

The Lost Canvas MangaAkita Shoten

The Lost Canvas racconta della guerra sacra condotta da Atena e i suoi cavalieri contro Hades nel 18esimo secolo, ossia 243 anni prima dall'inizio della serie originale. Protagonisti della vicenda sono Tenma, reincarnazione del cavaliere di Pegasus dei tempi del mito; Aron, il più caro amico di Tenma il cui corpo verrà scelto per far reincarnare Hades; Sasha, sorella di Aron e reincarnazione della dea Atena. Insieme ai Cavalieri D'oro del passato, Tenma e Sasha sfideranno Hades, che minaccia di soggiogare il mondo con i suoi Spectre, cavalieri del mondo dei morti.

Il fumetto è disegnato da Shiori Teshirogi e in origine doveva raccontare delle vicende parallele a Next Dimension, ma ben presto prese una strada tutta sua. Il manga si è concluso con un totale di 25 volumi, pubblicati anche in Italia per Planet Manga. Dopo la sua conclusione è uscita una serie di storie parallele dedicate ai cavalieri d'oro chiamata I Cavalieri dello zodiaco - The Lost Canvas - Il mito di Ade - Extra, per un totale di 16 volumi.

Saint Seiya - I Cavalieri dello Zodiaco: Saintia Sho

Saint Seiya ShoHDAkita Shoten

La storia a fumetti più recente dell'universo dei Cavalieri dello Zodiaco. Saintia Sho è uno spin-off, basato su un soggetto di Kurumada e sceneggiato e disegnato da Chimaki Kuori. Attualmente conta di 11 volumi usciti in Giappone e viene pubblicato anche in Italia a opera di Planet Manga.

La storia è ambientata durante le vicende della battaglia delle Dodici Case contro Saga di Gemini, più precisamente prima e dopo la fine di questa. La Dea della Discordia Eris si è risvegliata e vuole approfittare della mancanza di molti cavalieri, feriti o periti nella recente battaglia, per uccidere Atena. A sua difesa interviene un corpo speciale, le Saintia, ancelle e guardie del corpo personali della dea, che dato il loro ruolo non devono rinunciare alla loro femminilità come succede per le altre guerriere. La protagonista è Sho, divenuta la Saintia della costellazione di Equuleus al posto della sorella Kyoko dopo che quest'ultima si è sacrificata prendendo il posto di Sho come corpo per la reincarnazione della dea Eris. Il manga avrà un adattamento in anime previsto per il 2019.

Altri manga annunciati

A fine 2017, Kurumada ha annunciato di volersi occupare personalmente di un nuovo progetto, intitolato Saint Seiya: Episode 0. Il nuovo manga si è rivelato essere uno one-shot in tre capitoli, che racconta nel dettaglio le vicende di Aiolos, il Cavaliere d'Oro del Sagittario che salvò Atena mentre era in fasce dal corrotto Saga di Gemini, per poi morire salvando la dea. Attualmente il nuovo fumetto si è concluso come promesso dopo il terzo capitolo in Giappone, ma non è ancora stato raccolto in volume.

 

Anime

Saint Seiya - I Cavalieri dello Zodiaco

Cavalieri dello zodiaco classiciHDToei Animation

La serie animata classica che molti di noi hanno visto durante l'infanzia. L'anime, realizzato da Toei Animation, si compone di 114 episodi ed è andato in onda originariamente fra il 1986 e il 1989 in Giappone, per poi venire esportato nel mondo, divenendo un enorme successo in diversi paesi, come Spagna, Italia, Francia, Brasile, ecc.

La serie anime riadatta gran parte delle vicende del manga originale, seguendo la storia dall'inizio fino alla fine della saga di Poseidone con alcune differenze. L'anime aggiunge anche una saga originale, quella di Asgard, inserita fra la saga del Grande Tempio e quella di Poseidone. Da ricordare il mitico Character Design a opera di Shingo Araki, che cambiò di molto il design delle armature rispetto quello originale del manga. Grazie a questa serie animata venne realizzato tanto merchandising, legato soprattutto alle action figure dei diversi cavalieri, ancora oggi oggetti di culto per alcuni collezionisti. 

Saint Seiya - I Cavalieri dello Zodiaco: Hades Chapter

cavalieri dello zodiaco hadesHDToei Animation

A distanza di 13 anni venne prodotta la prosecuzione della serie animata classica. Questo nuovo anime adatta l'ultima saga vista nel manga, quella dedicata alla guerra contro Hades che chiude il fumetto originale. L'anime è uscito tramite OAV (Original Animation Video, episodi prodotti direttamente per il mercato dell'Home Video), tra il 2002 e il 2008, diviso in tre diverse parti per un totale di 31 episodi. Anche questa serie è realizzata da Toei Animation con Shingo Araki al Character Design.

Saint Seiya - I Cavalieri dello Zodiaco: The Lost Canvas

lost canvas animeHDTMS Entertainment

Adattamento animato del manga spin-off The Lost Canvas. Uscito fra il 2009 e il 2011 conta 26 episodi che coprono all'incirca la prima metà del fumetto originale. Per la prima volta una serie animata dei Cavalieri dello Zodiaco non è affidata a Toei Animation, ma viene realizzata da TMS Entertainment. Questo ha comportato un certo cambio di stile nelle animazioni e nel design delle armature, piuttosto differenti rispetto a quelle delle serie animate originali. Nel 2013 TMS Entertainment ha fatto sapere di non avere piani per la prosecuzione dell'anime, che attualmente non ha un vero e proprio finale.

Saint Seiya Ω

Saint Seiya omega personaggiHDToei Animation

Progetto animato nato per festeggiare i 25 anni dalla nascita della serie. Realizzato da Toei Animation, all'inizio l'idea era quella di adattare il sequel ufficiale del manga, Next Dimension, in anime, ma la lentezza nelle uscite di quest'ultimo fece desistere i responsabili che invece optarono per creare questo spin-off.

Saint Seiya Ω è ambientato molti anni dopo la fine del manga originale, e vede una nuova generazione di cavalieri pronti a combattere contro nuove minacce. Protagonista delle vicende è Koga, orfano allevato da Saori Kido (Atena) e nuovo cavaliere di Pegasus. La pace non è destinata a durare e presto Koga dovrà affrontare la minaccia rappresentata da Marte. Ad affiancarlo saranno presenti nuovi Cavalieri di Bronzo, fra cui il nuovo detentore dell'armatura del Dragone Ryuhou, figlio di Shiryu della serie originale e di Shunrei. Saranno molti anche i ritorni di vecchi personaggi, fra cui Seiya, ormai Cavaliere d'Oro del Sagittario, Shun, Hyoga, Kiki nelle vesti di nuovo Cavaliere d'Oro dell'Ariete e molti altri.

L'anime è composto da 97 episodi andati in onda fra il 2012 e il 2014 in Giappone. Le novità introdotte, come il nuovo design delle armature, ora racchiuse all'interno di un gioiello invece che in uno scrigno, l'aggiunta di proprietà elementali quali fuoco, acqua, aria, ecc. ai poteri dei nuovi cavalieri e il tono più leggero della serie, hanno fatto storcere il naso a molti fan storici del franchise, che non hanno molto gradito i cambiamenti, facendo divenire Omega probabilmente la serie meno amata dai fan dei Cavalieri.

Saint Seiya: Soul of Gold

Soul of GoldHDToei Animation

Questa serie è stata realizzata in occasione delle celebrazioni per i quarant'anni di carriera di Masami Kurumada, autore del fumetto originale dei Cavalieri dello Zodiaco. Quest'anime è stato trasmesso in simulcast in diversi paesi (fra cui l'Italia) da aprile 2015, per un totale di 13 episodi.

La storia è uno spin-off che vede protagonisti i dodici Cavalieri d'Oro originali, infatti la serie è ambientata in parallelo alla battaglia di Seiya e degli altri Cavalieri di Bronzo contro Hades. In quel frangente di tempo Aiolia e tutti gli altri Cavalieri d'Oro, subito dopo aver sacrificato le loro vite per abbattere il Muro del Pianto all'Inferno, vengono resuscitati da Odino. Il dio nordico li ha fatti tornare in vita per impedire la rinascita dell'albero proibito Yggdrasill a opera del nuovo sacerdote di Asgard Adreas Riise, sostituto della sacerdotessa Ilda, che i fan ricorderanno nella serie animata originale durante la saga nel paese del nord. Ad affiancare il malvagio Adreas ci saranno sette nuovi cavalieri di Asgard pronti a interferire contro i Cavalieri d'Oro, che si ritroveranno indeboliti a causa della presenza del potere malefico di Yggdrasill. L'unica loro speranza è evolvere le loro armature al rango divino grazie al sangue di Atena che ha bagnato le loro sacre vestigia durante la battaglia contro Hades.

Questo progetto animato si pone dunque come sequel diretto della saga di Asgard dell'anime originale, infatti i riferimenti ai personaggi comparsi in passato saranno molti.  

Knights of the Zodiac: Saint Seiya

Knights of Zodiac netflixToei Animation/Netflix

L'ultimo progetto animato dedicato ai Cavalieri dello Zodiaco è una collaborazione fra Toei Animation e Netflix, con uscita prevista nel 2019. Questo anime verrà realizzato in Computer Grafica e la prima stagione sarà composta da 12 episodi da mezz'ora l'uno. La saga sembra voler seguire fedelmente il fumetto originale; infatti questa prima stagione coprirà la "Galaxian Wars", con cui si apriva l'anime, per poi continuare con la battaglia contro i Cavalieri d'Argento. Il team che si occuperà del nuovo anime sarà un mix fra Giappone e America, con Yoshiharu Ashino alla regia, Nishii Terumi al Character Design e Eugene Son alla sceneggiatura.

Altri progetti anime in sviluppo

A febbraio 2018, Toei Animation ha annunciato che il prossimo anno verrà rilasciato in Giappone un adattamento del manga Saintia Shō. Al momento non si conoscono altri dettagli sul nuovo anime.

 

Film

I Cavalieri dello Zodiaco: la dea della discordia

cavalieri dello zodiaco film 1Toei Animation

Primo lungometraggio animato dedicato ai Cavalieri dello Zodiaco e prodotto da Toei Animation. Proiettato per la prima volta nei cinema giapponesi nel 1987, questo film vede Seiya e i suoi storici compagni scontrarsi contro Eris la dea della discordia e i suoi guerrieri, i Ghost Warriors. La malefica divinità rapisce Saori, incarnazione della dea Atena per ucciderla, ma grazie al potere dei cinque Cavalieri di Bronzo protagonisti il suo piano andrà in fumo. Kurumada in persona ha lavorato al design delle nuove armature presenti nel film e alla sceneggiatura.

I Cavalieri dello Zodiaco: l'ardente scontro degli dei

cavalieri dello zodiaco film 2HDToei Animation

Secondo film animato dedicato ai Cavalieri uscito originariamente in Giappone nel 1988. La storia del film vede Balder, sacerdote di Odino, intento ad espandere il dominio di Asgard sui territori del sud, e aiutato dai suoi Guerrieri del Nord imprigiona Atena, iniziando una battaglia contro Seiya, Shiryu, Hyoga, Shun e Ikki, giunti in soccorso della loro dea. Questa storia è stata poi la fonte d'ispirazione per la saga di Asgard vista poi nell'anime originale, con il design di alcuni personaggi scartati dal film riproposti poi per la serie animata.

I Cavalieri dello Zodiaco: la leggenda dei guerrieri scarlatti

Saint seiya movie 3HDToei Animation

Uscito sempre nel 1988, il terzo lungometraggio animato si pone ipoteticamente dopo la fine della serie animata originale.

In questo film vediamo l'arrivo di una nuova divinità Apollo, intenzionato a distruggere l'umanità per colpa dei suoi atti malvagi. Atena tenterà di fermarlo ma verrà apparentemente uccisa. Apollo ha con sé i Cavalieri della Corona, inoltre ha anche fatto risorgere dalla sua parte alcuni Cavalieri d'Oro morti nelle precedenti battaglie, come Deathmask di Cancer, Aphrodite dei Pesci e Saga di Gemini. Seiya e i protagonisti dovranno dunque affrontare anche dei vecchi avversari nel loro cammino per impedire ad Apollo di distruggere il mondo.

I Cavalieri dello Zodiaco: l'ultima battaglia

Saint Seiya movie 4HDToei Animation

L'ultimo lungometraggio uscito durante la messa in onda dell'anime classico, questo film è uscito per la prima volta nei cinema giapponesi nel 1989.

La storia vede la rinascita di Lucifero sulla Terra, grazie all'unione del cosmo di Erys, Poseidone e Apollo sconfitti dai Cavalieri in precedenza. Lucifero promette ad Atena di risparmiare la vita agli abitanti della Terra se lei si sacrificherà per loro. La dea allora decide di accettare e inizia l'ascesa verso il tempio del malefico Lucifero lungo una scalinata coperta di spine che la uccide lentamente mentre il suo cosmo viene risucchiato. Seiya e gli altri non resteranno a guardare e subito si recheranno a salvare la loro dea affrontando i quattro demoni seguaci di Lucifero. Come tutti gli altri lungometraggi anche questo non risulta canonico per quanto riguarda gli eventi narrati.

I Cavalieri dello Zodiaco: le porte del paradiso - Overture

Saint Seiya Tenkai HenHDToei Animation

Questo film d'animazione doveva essere un sequel diretto della saga di Hades. Realizzato sempre da Toei Animation, uscì nei cinema giapponesi nel 2004. La storia vede Seiya costretto sulla sedia a rotelle dopo la ferita subita da Hades. Nel frattempo la dea Artemide decide di attaccare Atena e i suoi cavalieri per l'oltraggio che questi hanno compiuto ai danni di Poseidone e Hades. Atena interviene personalmente per salvare Seiya, aiutata dagli altri Cavalieri di Bronzo, ma a interferire, oltre ad Artemide, arriverà anche il dio Apollo.

Questo lungometraggio doveva essere un prologo per l'ipotetica saga dei Cieli (o di Zeus), ma dei dissidi fra Kurumada e il produttore del film impedirono all'autore di inserire tutti gli elementi che voleva, finendo per fargli disconoscere quest'opera per dedicarsi al manga Next Dimension. Dunque questa pellicola non trova una vera e propria collocazione nella serie.

I Cavalieri dello Zodiaco: la leggenda del grande tempio

Primo film in CGI dedicato ai Cavalieri dello Zodiaco. La pellicola è stata distribuita in Giappone del 2014, arrivando anche nei cinema italiani a inizio 2015, distribuita da Lucky Red.

La storia di questo film è una reinterpretazione della Battaglia delle Dodici Case con differenze nel design dei personaggi e nelle vicende narrate. Le armature dei cavalieri sono state ridisegnate per l'occasione da Masami Kurumada, che ha anche coperto il ruolo di produttore esecutivo del lungometraggio. 

Altri film annunciati sui Cavalieri

L'unica incarnazione che manca nel curriculum dei Cavalieri dello Zodiaco è quella live-action. Molte voci parlavano di un progetto realizzato da Hollywood per un film dedicato alla saga, ma attualmente non c'è mai stato nulla di ufficiale, a parte i tanti rumor che continuano a spuntar fuori.

Recentemente invece le speranze si sono riaccese grazie all'azienda cinese Tencent che, durante la presentazione di alcuni suoi progetti, sembra aver annunciato un progetto live-action dedicato a Seiya e ai suoi compagni. Ancora non conosciamo la natura di questo progetto; secondo alcune voci sarà un vero e proprio film, mentre secondo altre sarà una serie TV. Per il momento l'unico indizio che abbiamo è un poster, con su disegnata la costellazione di Pegaso, presentato durante la conferenza.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.