FOX

L'incontro con Zerocalcare al COMICON 2018

di -

Zerocalcare, uno degli ospiti più amati del COMICON di Napoli, racconta il suo nuovo libro e il suo rapporto con le serie TV.

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

Zerocalcare è il fumettista più amato dagli italiani, il golden boy del mondo del fumetto che non si è mai montato la testa (anche se avrebbe tutte le ragioni per farlo).

Dal 2011 a oggi ha realizzato solo libri di successo, è stato candidato al Premio Strega con il fumetto Dimentica il mio nome e ha firmato un reportage in forma grafica per Internazionale sul suo viaggio a Kobane.

Riservato, Calcare non ama le luci dei riflettori, ma c’è un posto in cui potrete sempre trovarlo: allo stand della sua casa editrice BAO, mentre firma i suoi disegnetti ai fan, che per lui affrontano ore e ore di fila.

L'autore di Macerie prime, ZerocalcareHDFacebook/Zerocalcare

MondoFox lo ha intervistato al COMICON di Napoli, durante una pausa dalla lunga sessione di firme, “Sono rodato anche su tredici ore consecutive” confessa sorridendo.

Nella nostra Social Room, in compagnia di Eva Carducci, ha raccontato del suo ultimo progetto, i due volumi che compongono Macerie prime.

Nel primo volume aveva descritto il mondo di un gruppo di giovani, che cercano di reagire ai cambiamenti e alla stretta della crisi.

La seconda parte è “un tentativo di provare a trovare una soluzione (…) capire se c’è un modo di andare avanti insieme”, spiega l'autore.

La copertina della seconda parte del fumetto Macerie prime HDFacebook/Zerocalcare

Grande fan di serie TV, Zerocalcare dice poi la sua sull’attuale modo di approcciarsi alla serialità.

Quello di oggi è un sistema che priva sempre di più lo spettatore del potere decisionale, questo lo rende sempre più pigro e alla ricerca di suggerimenti propinati dalle piattaforme: “Vediamo tutto quello che abbiamo sottomano" - sottolinea Calcare - "È una stagione in cui stanno uscendo un sacco di cose, su un sacco di piattaforme diverse, e invece noi siamo affezionati a una piattaforma unica e ci accontentiamo di quella. È triste".

Zerocalcare è impegnato nel tour promozionale del suo nuovo libro, Macerie prime sei mesi dopo, che toccherà tante città italiane: oggi 9 maggio sarà a Milano, l’11, 12 e 13 a Torino, il 16 a Napoli, il 18 a Bari, il 21 a Bologna, il 24 a Firenze e il 26 e 27 a Roma, per poi proseguire anche nel mese di giugno. 

Instancabile Calcare!

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.