FOX

[Spoiler!]

Il presidente degli Studi Marvel commenta la prima, grande morte di Avengers: Infinity War

di -

I primi minuti di Avengers: Infinity War avevano promesso una morte importante, che mettesse bene in chiaro che questa volta Marvel faceva sul serio. A pochi giorni dall'uscita del film, è arrivato anche il commento di Kevin Feige.

Gli eroi Marvel in un poster di Avengers: Infinity War Marvel Studios

1k condivisioni 6 commenti

Condividi

I fratelli Russo ci avevano avvisati più volte: la morte sarebbe arrivata in Avengers: Infinity War, e avrebbe avuto le sembianze di Thanos. La brutalità della lotta per il controllo delle Gemme dell'Infinito è uno degli elementi che hanno definito il film: una sfida a chi, tra gli spettatori, si aspettava l'ennesima vittoria facile per gli eroi Marvel.

Invece, mentre macinava un record dopo l'altro, Infinity War è riuscito a stupire molti fan della Casa delle Idee, risponendo alla domanda "Chi morirà?" in un modo davvero imprevisto. Forse (anche) per questo, Kevin Feige ha deciso di commentare la prima, grande morte provocata da Thanos ai danni degli eroi Marvel.

Attenzione! Possibili spoiler!

In un'intervista a The Wrap, il presidente dei Marvel Studios ha fatto una chiosa ai perché della morte di Loki, interpretato da Tom Hiddleston. Questa, in realtà, è una fine che accompagna quella di Heimdall (Idris Elba), ma il suo impatto sulla storia (e sui fan) è stato decisamente maggiore.

Loki, #internallyscreaminggorgeousanon
La felicità di Loki alla notizia della propria morte

La dipartita del dio degli inganni era stata anticipata da diversi segni premonitori, primo fra tutti l'incontro del popolo asgardiano con Thanos in una scena alla fine del recente Thor: Ragnarok. Inoltre, diversi mesi fa, una voce di corridoio suggeriva che Thanos avrebbe ucciso un Vendicatore nei primi minuti del film, per dimostrare che questa volta gli Studi Marvel facevano sul serio.

Sebbene Loki non sia mai stato un "compagno d'armi" di Iron Man e Cap, il suo ruolo all'interno dell'universo Marvel l'ha subito messo nella lista dei possibili indiziati, anche perché la sua precedente (e fallimentare) alleanza con Thanos ha portato alla cementificazione del primo team di Vendicatori.

Vota anche tu!

La morte di Loki in Avengers: Infinity War sarà permanente?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

In Infinity War, la storia di Loki giunge alla fine della sua parabola: da antagonista, il personaggio diventa a tutti gli effetti un eroe e sacrifica se stesso nel tentativo di fermare il Titano Pazzo. Questa scena, a detta di Kevin Feige, si può definire con una sola parola: "Emotiva".

Molti giorni sul set è stata un'esperienza emotiva, non necessariamente perché era accaduto qualcosa di drastico, ma perché certi personaggi sono in giro da così tanto tempo, o perché sono il ruolo più noto per un attore, o perché quel ruolo ha avviato una carriera... Non si tratta di un ultimo inchino finale, prima che cali il sipario l'ultima volta... ma ci sono alcune scene di questo film che emozionavano.

Per Feige, uno dei punti di forza di Infinity War sta proprio nell'attacamento emotivo che gli spettatori hanno stabilito coi personaggi, film dopo film, in quello che adesso è uno dei franchise cinematografici più grandi di sempre. Sul set, la guerra per le Gemme dell'Infinito ha dato occasione agli attori di rivisitare elementi chiave della storia delle loro controparti, e riflettere quanto sono cambiate mentre il Marvel Cinematic Universe di sviluppava, nel corso di 10 anni di storie.

Per Tom [Hiddleston] in particolare, era così. Certi giorni erano più carichi di emozione di altri.

Loki in Thor: Ragnaroktomlaufeysson

Per fortuna (o sfortuna) del suo interprete, però, la morte di Loki era una delle scene più importanti del film, inutile da nascondere con falsi copioni o finti girati costruiti ad hoc per i trailer al fine di depistare i fan e tenere segreta la vera trama della pellicola. Hiddleston è stato avvertito per tempo della dipartita del suo personaggio: una concessione che, probabilmente, ha contributo alla carica emotiva sul set dei fratelli Russo.

Ora, la domanda più grande sul futuro di Loki è una sola: la sua sarà una morte permanente, o il dio degli inganni riuscirà ancora una volta a sfuggire a un triste destino? Le chance, questa volta, non sono a suo favore. La verità arriverà a maggio 2019, quando Avengers 4 arriverà nei cinema per fare i conti con il devastante finale di Avengers: Infinity War.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.