FOX  

Per sempre Buffy: tutto su Sarah Michelle Gellar

di -

Una carriera lunga e molto varia: Sarah Michelle Gellar compare in una celebre campagna pubblicitaria a soli 4 anni e inizia a recitare a 5. A 17 vince un Daytime Emmy e l'anno successivo entra nel mito col personaggio di Buffy...

409 condivisioni 0 commenti

Condividi

Per me sarà sempre lei, Buffy: uno dei miei grandissimi amori televisivi. Ma la carriera di Sarah Michelle Gellar, che il 14 aprile compie 41 anni, è ricca e costellata di successi. Nata a New York nel 1977, Sarah è figlia di un'insegnante e di un impiegato nell'industria dell'abbigliamento. Ma il matrimonio dei genitori è in crisi e i due divorziano quando Sarah ha soltanto 7 anni. La bambina viene affidata alla madre e il padre si allontana: i due non manterranno alcun tipo di rapporto.

La carriera di Sarah inizia a soli 4 anni con l'ormai celebre incontro con un agente pubblicitario mentre si trova con la madre in un fast food. L'uomo propone un contratto alla madre: ha scelto Sarah per la nuova campagna pubblicitaria di Burger King. L'anno successivo, la piccola Sarah compare sul set del suo primo film per la TV, Invasione della privacy, per poi continuare a recitare.

Dopo Oltre il ponte di Brooklyn, Spenser: for Hire e Le nuove avventure di Gugliemo Tell, nel 1991 - a 14 anni - interpreta Jacqueline Bouvier da adolscente nella popolare miniserie sulla futura signora Kennedy intitolata semplicemente: Jackie. A quindici anni entra nel cast della serie Swans Crossing, per poi approdare alla soap opera La valle dei pini, che le fa vincere un Daytime Emmy Award a soli 17 anni.

Sarah Michelle Gellar

Buffy, La Cacciatrice

Ma la vera svolta per Sarah Michelle Gellar arriva l'anno successivo, con il ruolo da protagonista nella serie Buffy l'ammazzavampiri, che Joss Whedon adatta per la TV dal suo omonimo film del 1992 noto per essere stato un flop nonostante il cast (da Donald Sutherland a Rutger Hauer, da Luke Perry e Hilary Swank). La divisione televisiva della 20th Century Fox, che aveva prodotto il film, dà il via libera alla realizzazione di una prima "mezza" stagione composta da 12 episodi.

Il resto, come si suol dire, è storia: Buffy viene prodotta per altre 6 stagioni, cresce insieme al suo pubblico affrontando tematiche sempre più adulte e si serve della metafora dell'horror per simboleggiare le difficoltà della crescita.

Diventata una serie di culto grazie al mix di generi (horror, fantasy, romance, teen drama, comedy..), al geniale umorismo e al cast che propone una vasta schiera di personaggi molto amati dal pubblico, Buffy trasforma Sarah Michelle Gellar in una star internazionale. L'attrice compare anche in alcuni episodi dello spinoff Angel, rifiutandosi però di tornare sul set per il finale della serie con David Boreanaz, con grande delusione dei fan.

Chiuso il capitolo Buffy, quando lascia la serie Sarah si rifiuta di rispondere a domande sulla serie che l'ha resa famosa, dimostrando di voler tagliare i ponti con il passato.

La Grande popolarità di Sarah

Durante le sette stagioni di Buffy, la popolarità di Sarah Michelle Gellar arriva alle stelle e l'attrice viene chiamata a recitare in diversi progetti cinematografici.

Memorabile la sua interpretazione in Cruel Intentions (1999) accanto a Ryan Philippe e Reese Witherspoon, di culto anche la partecipazione a So cosa hai fatto (1997) di Kevin Williamson e la presa in giro del ruolo che l'ha resa celebre in Scream 2 (1997) per la regia di Wes Craven, mentre Semplicemente irresistibile (1999) - il suo primo vero film da protagonista - è abbastanza deludente.

Mentre Buffy è ancora in produzione, la Gellar compare anche in un episodio di Sex and the City come guest star, nel film Harvard Man e in Scooby-Doo (2002) e nel sequel Scooby-Doo 2 - Mostri scatenati (2004), in cui interpreta Daphne accanto al marito Freddie Prinze Jr., sposato nel settembre del 2002 e padre dei suoi due figli.

Sarah Michelle Gellar Dopo Buffy

Dopo la chiusura di Buffy, che Joss Whedon decide di continuare a raccontare curando personalmente un sequel a fumetti, l'enorme popolarità di Sarah Michelle Gellar inizia a calare, soprattutto per la distanza che l'attrice sembra voler mettere fra la propria carriera e il ruolo della Cacciatrice, cosa non molto gradita a fan.

Con la sola eccezione di The Grudge (2004), gli altri film girati subito dopo Buffy (Southland Tales - Così finisce il mondo, The Grudge 2, L'incubo di Joanna Mills, Suburban Girl - Talvolta la fine è solo un nuovo inizio, The Air I Breath, Possession e Veronika dedice di morire) non ottengono grande successo.

Anche l'accoglienza del suo successivo progetto televisivo, la serie TV Ringer - prodotta per una sola stagione fra il 2011 e il 2012, in cui la Gellar interpreta due sorelle gemelle - è piuttosto freddina.

Nonostante i suoi sforzi - o forse proprio per via di essi - Sarah Michelle Gellar non sembra riuscire a staccarsi dal ruolo che l'ha resa celebre.

Con il successivo ruolo televisivo, in un genere completamente diverso - la sitcom The Crazy Ones accanto al grande Robin Williams - Sarah sembra pronta ad avviare una nuova carriera. Vince un People's Choice Awards come migliore attrice in una nuova serie TV, ma purtroppo il progetto di The Crazy Ones naufraga dopo una sola stagione. Così, in attesa di trovare il progetto giusto per tornare a recitare in carne e ossa, Sarah si dedica a una sua grande passione: il doppiaggio

Dopo aver fatto esperienza con il film d'animazione Biancaneve e gli 007 e con Small Soldiers, la Gellar si dedica a tempo pieno al doppiaggio. Lavora alla serie Star Wars: Reels e a Robot Chicken, e nel 2016 torna in TV con il film per il piccolo schermo Cruel Intentions, remake in cui riprende il suo ruolo originale accanto a un cast tutto nuovo.

La vita privata di Sarah Michelle Gellar

Appassionata di arti marziali (cosa che le è tornata molto utile sul set di Buffy) e testimonial per una celebre casa di cosmetici alla fine degli anni '90, Sarah Michelle Gellar oggi è impegnata anche con la sua passione per la cucina. Nel 2015 ha fondato Foodstirs insieme a Galit Laibow, Greg Fleishman e Gia Russo: si tratta di una compagnia che produce kit per la realizzazione di dolci da preparare insieme ai bambini.

Il marchio è presente solo in alcuni negozi selezionati e propone ingredienti esclusivamente biologici e senza OGM. Il 18 aprile del 2017, Sarah Michelle Gellar ha dato alle stampe il suo primo libro di cucina: Stirring Up Fun With Food, firmato insieme alla socia Gia Russo.

Dal 2002 Sarah è sposata con l'attore Freddie Prinze JR. I due si sono conosciuti sul set del film So cosa hai fatto. Sarah e Freddie hanno due figli: Charlotte Grace e Rocky James, e Sarah ha deciso di acquisire il nome di Sarah Michelle Prinze

In attesa dei suoi prossimi progetti - cinematografici, televisivi o culinari - non possiamo che augurarle:

Buon compleanno, Sarah!

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.