FOX

Spotify prepara nuove funzionalità per la versione gratuita

di -

La nota piattaforma di streaming musicale va incontro agli utenti che non hanno sottoscritto un abbonamento Premium con l’introduzione di nuove funzioni.

Spotify sta per introdurre importanti novità e un gaget per l'auto

154 condivisioni 0 commenti

Condividi

Spotify sta per aggiornarsi ed è pronta ad offrire anche agli utenti che ogni giorno utilizzano la versione gratuita del servizio nuove funzioni.

Secondo le prime indiscrezioni che si rincorrono sul web, nella versione mobile di Spotify, accanto alla funzione Shuffle per la riproduzione dei propri brani preferiti in ordine causale, verrà introdotta una nuova modalità. Questa dovrebbe rendere più semplice la riproduzione delle playlist e assicurare maggior controllo sui singoli brani compresi nella coda di ascolto. Seppure con qualche restrizione, gli utenti free potranno inoltre selezionare sia alcune playlist che un numero di canzoni da poter ascoltare al giorno e senza interruzioni pubblicitarie tra un brano e l’altro.

Si mormora, infine, anche dell’introduzione di nuovi pacchetti per chi decidesse di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma. Solo per gli utenti statunitensi, ad esempio, è già stata annunciata la nuova partnership nata tra Spotify e Hulu (servizio streaming di serie TV, film e show televisivi), che offrirà un pacchetto cumulativo al costo di 12,99 dollari al mese.

Ricordiamo che attualmente gli utenti Premium di Spotify in tutto il mondo pagano un cannone di 9,90 euro al mese.

Come potrebbe essere il nuovo gadget per auto di SpotifyHDThe Inquirer

Questo nuovo aggiornamento, che riguarderà soprattutto le persone che accedono a Spotify via app, arriva dopo le recenti critiche mosse da alcuni utenti in merito alla scelta di bloccare gli utenti che utilizzavano le versioni crackate dell'app. A febbraio 2018 il team di Spotify aveva iniziato ad inviare delle mail di avvertimento a tutti gli utenti che utilizzavano app di terze parti per accedere gratuitamente ad alcuni servizi Premium riservati agli abbonati, come ad esempio l’assenza di pubblicità dall’ascolto di un brano all’altro, il download dei propri album preferiti da poter ascoltare offline e lo streaming in High Quality.

Per i più “maligni”, invece, l’imminente update di Spotify nasce esclusivamente dalla necessità di contrastare la crescita di Apple Music. Secondo quanto riportato da The Wall Street Journal, infatti, gli abbonati alla piattaforma di streaming musicale di Apple crescono del 5% ogni mese, contro il 2% di Spotify.

Secondo gli ultimi dati ufficializzati da Spotify, invece, gli utenti non paganti sono 86 milioni, mentre quelli che hanno sottoscritto un abbonamento sono 71 milioni.

Spotify presenterà le ultime novità tramite un evento che si terrà a New York il prossimo 24 aprile, dove quasi certamente verrà lanciato anche un nuovo prodotto: un dispositivo per l’auto con 4G integrato portatile per ascoltare tutte le canzoni presenti su Spotify senza dover utilizzare lo smartphone.

Cosa ne pensate delle nuove strategie adottate da Spotify?

(Via CNBC)

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.