FoxCrime

Trova tutti gli easter egg di Stephen King in questo incredibile poster

di -

Jordan Monsell ha realizzato un fan poster contenente 171 easter egg relativi alle opere, più e meno note, di Stephen King. Difficile scovarli tutti, ma l'artista ha fornito anche la soluzione.

Particolare del poster di Jordan Monsell dedicato a Stephen King

732 condivisioni 0 commenti

Condividi

I fan di Stephen King probabilmente impazziranno letteralmente per un fan poster creato dall'artista Jordan Monsell.

Realizzato per il Festival Monsterpalooza di Pasadena, in California, Monsell ha creato una vera e propria opera d'arte intitolata King's Country, che contiene ben 171 easter eggs riconducibili a diverse opere di Stephen King. 

Monsell ha dichiarato che lo stile del poster è stato opportunamente ispirato, almeno in parte, dagli artisti Pieter Bruegel e Hieronymus Bosch. È interessante notare che, al di fuori dei riferimenti alle opere più o meno note di Stephen King, l'unica eccezione fatta da Monsell riguarda Rage, un primo romanzo pubblicato da King sotto lo pseudonimo di Richard Bachman, che narra di una sparatoria avvenuta in una scuola. 

King scrisse il libro mentre era al liceo e chiese in seguito al suo editore di smettere di stampare il libro, dopo che era stato associato a diverse sparatorie avvenute in alcune scuole statunitensi. Probabilmente si tratta di un riferimento che King avrebbe volentieri evitato, sebbene Monsell, a quanto pare, non sia stato dello stesso avviso.

Il poster di Jordan Monstell pieno zeppo di riferimenti a Stephen KingHDJordan Monsell
Clicca sull'immagine per ingrandire il poster dedicato alle opere di Stephen King

Sebbene il poster sia stato creato per il festival, presumibilmente ne verranno realizzate delle copie che verranno messe in vendita online per i grandi fan di Stephen King.

Alcuni riferimenti sono piuttosto evidenti, come il clown di IT (il cui adattamento cinematografico di Andy Muschietti è stato uno dei più grandi successi al botteghino del 2017) o il cane di Cujo. Altri easter egg, invece, sono meno capaci di saltare all'occhio dell'osservatore comune e balzeranno per lo più all'attenzione dei fan più attenti del Re.

Ad ogni modo, non disperate. Monsell, infatti, ha fornito un vero e proprio 'retro-decifratore' che permetterà a coloro che guarderanno il poster di scoprire gli easter egg che sono sfuggiti alla vista o che non sono stati in grado di decifrare.

Jordan Monsell soluzioneHDJordan Monsell
Tutti i riferimenti a Stephen King del poster di Jordan Monsell: la lista completa

Non vi resta che metterli all'opera e scovare tutti gli easter egg del poster. Senza, però, sbirciare la soluzione gentilmente offerta dallo stesso Monsell!

Se non potete recarvi al Pasadena Convention Center per gustarvi il fan poster dal vivo, vi consigliamo di tenere sotto controllo i profili social di Monsell, che presto potrebbe fornire informazioni dettagliate per l'acquisto online di copie della sua creazione.

Via: CBR

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.