FOX

Come Avengers: Infinity War si collega agli altri film Marvel, da Civil War ad Avengers 4

di -

Il collegamento tra Avengers: Infinity War agli altri film del MCU non è scontato come poteva sembrare. I registi del film hanno svelato nuovi dettagli sul prossimo blockbuster dei Marvel Studios.

Team Cap in concept art di Avengers: Infinity War

17 condivisioni 0 commenti

Condividi

Progetto complicato, il Marvel Cinematic Universe. Con l'arrivo di Avengers: Infinity War nelle sale, il franchise arriverà a quota 19 film, con molti altri già in sviluppo e con una data di uscita assegnata.

Se tenere traccia di tutte le pellicole della saga sta diventando difficile, anche ricordarsi il loro ordine temporale è un'impresa. Forse è anche per questo che i fratelli Russo hanno voluto chiarire alcuni "fattori cronologici" che riguardano i loro prossimi film, specificando come si legano ai precedenti e futuri eventi del MCU.

Di Black Panther,e di come le sue scene post-credit riguardino anche il terzo Avengers, vi abbiamo già parlato in un articolo di approfondimento. Ora vediamo come Avengers: Infinity War si collega agli altri film Marvel, in base alle più recenti conferme e rivelazioni.

 

Avengers: Infinity War è un sequel di Captain America: Civil War

Era scontato che le conseguenze della "guerra civile" che ha sconvolto i rapporti tra i Vendicatori avrebbero influenzato in modo importante anche Avengers 3, il primo film corale in programma dopo lo scontro intestino tra gli eroi Marvel.

Anthony e Joe Russo hanno commentato ulteriormente il collegamento tra le due pellicole, anticipando al sito /Film che Avengers: Infinity War è stato concepito come un sequel di Captain America: Civil War.

[Avengers: Infinity War] è un corollario diretto per la fine di Civil War. Il film metterà in primo piano le ramificazioni di quanto è successo in quel film.

I fratelli Russo dirigono Chris Evans sul set di Avengers: Infinity WarHD Chuck Zlotnick / Marvel Studios 2018
I fratelli Russo sul set di Avengers: Infinity War insieme a Chris Evans

La guerra contro Thanos per il controllo delle Gemme dell'Infinito sarà ambientata due anni dopo la precedente pellicola dei fratelli Russo, e continuerà una storia che i registi hanno avviato con Captain America: The Winter Soldier nel 2014, quando sono subentrati a Joe Johnston alla guida del franchise in solitario. 

La più grande minaccia che i Vendicatori hanno dovuto affrontare arriverà quindi in un momento in cui sono divisi, e Bruce Banner - che a quanto pare conosce bene il potere di Thanos - continuerà a spingere per una riconciliazione, pena la sconfitta in una guerra per la salvezza dell'universo.

A questo proposito, i Russo sono intervenuti anche sulla "questione Occhio di Falco", ovvero sulla quasi totale assenza del personaggio di Jeremy Renner dai materiali promozionali. La spiegazione è che i personaggi dalla parte di Capitan America - inclusi Ant-Man (Paul Rudd) e Falcon (Anthony Mackie) - avevano preso delle decisioni che li hanno portati a scegliere cammini diversi:

Occhio di Falco sta intraprendendo il proprio viaggio nel film. Ha una reazione unica alla situazione di Civil War che lo mette in una posizione speciale.

 

Avengers 4 non sarà davvero la seconda parte di Infinity War

Quando gli Studi Marvel avevano annunciato Infinity War, l'avevano fatto confermando due nuovi sequel del franchise dedicato ai Vendicatori, Avengers: Infinity War - Part I e Avengers: Infinity War - Part II. 

I titoli ufficiali delle due pellicole sono poi cambiati in corso d'opera e, ad oggi, quello di Avengers 4 non è stato ancora reso noto poiché rivelerebbe troppo sul finale del suo predecessore. Le riprese dei due film, infatti, si sono svolte quasi in contemporanea, lasciando poco respiro ai suoi protagonisti, costretti sul set per diversi mesi.

I loghi originali di Avengers 3 e 4 annunciavano un'Infinity War in due capitoli

Per tutte queste ragioni, molti fan Marvel erano convinti che la guerra contro Thanos si sarebbe svolta in due atti, con i prossimi due film Avengers che avrebbero raccontato un'unica storia.

I fratelli Russo però hanno parzialmente smentito questa idea. Parlando a ScreenRant e ad altre testate USA, i registi hanno chiarito che il rapporto tra Avengers 3 e Avengers 4 sarà simile a quello che lega Infinity War a Civil War: il nuovo film mostrerà le conseguenze del precedente.

C'è un filo narrativo che connette questi film ma, allo stesso tempo, c'è un'indipendenza in termini di quel è l'esperienza e di dove porta la storia. [Avengers: Infinity War] non è una vera storia in due parti.

Joe Russo ha affermato che il concetto di "storia in due parti" è probabilmente nato quando i Marvel Studios hanno deciso di far culminare 10 anni di film in un grande evento che avrebbe cambiato il MCU, portando le storie in corso a una fine ben definita. Nonostante questo, quando i registi hanno cominciato a lavorare ai film insieme agli sceneggiatori Christopher Markus e Stephen McFeely, il progetto ha preso una piega diversa.

I fratelli Russo dirigono Scarlet Johansson sul set di Avengers: Infinity WarHDChuck Zlotnick / Marvel Studios 2018
I fratelli Russo con Scarlet Johansson sul set di Avengers: Infinity War

Una cosa, però, non è cambiata: l'arrivo di Thanos ci farà dire addio ad alcuni degli eroi Marvel. Quali, ovviamente, è ancora da scoprire, ma tra gli addii più probabili i fan annoverano a quelli a Iron Man (Tony Stark), Visione (Paul Bettany), e persino Capitan America (Chris Evans).

 

Ant-Man and the Wasp sarà il film più connesso ad Infinity War

Il prossimo film Marvel a calendario dopo Avengers: Infinity War sarà Ant-Man and the Wasp.

Il "piccolo grande sequel" diretto da Peyton Reed avrà il compito di alleggerire la cupa atmosfera che la ricerca delle Gemme dell'Infinito porterà con sé. Mesi fa, Evangeline Lilly (Hope Van Dyne) aveva anticipato che questa sarebbe stata una delle più grandi missioni del film, insieme ad ampliare l'universo Marvel portandoci nel micro-verso dove ritroveremo anche la Wasp originale (Michelle Pfeiffer).

Di recente, parlando con ScreenRant, i fratelli Russo hanno confermato che il sequel di Ant-Man ci mostrerà diverse conseguenze del loro film. Anzi: sarà il film che, più degli altri, sarà "narrativamente connesso" ad Infinity War.

[Tutti i film Marvel] hanno una propria direzione. Per quanto riguarda gli elementi della trama che guidano la storia, penso che Marvel faccia un ottimo lavoro nel segmentare i film perché possiamo avere un'esperienza a sé stante in ciascuno. Penso che dal punto di vista della trama, se ci sono dei collegamenti, Ant-Man and the Wasp ha probabilmente alcuni elementi che si legano [ad Infinity War].

Che uno di questi elementi sia proprio il regno quantico subatomico che esploreremo prossimamente al cinema? Staremo a vedere: Ant-Man and the Wasp uscirà ad agosto 2018 nei cinema italiani.

La data di uscita di Avengers: Infinity War invece è molto più vicina: il 25 aprile.

 

A questo punto che cosa vi aspettate dall'arrivo di Thanos e del suo Ordine Nero?

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.