FoxComedy

Vita da Vampiro - What We Do In The Shadows, la recensione del DVD

di -

Il finto documentario dedicato ai vampiri di Wellington è finalmente arrivato in Home Video anche in Italia. Ecco la recensione del DVD dell'esilarante Vita da Vampiro - What We Do In The Shadows!

Il cast di Vita da Vampiro e la cover italiana del DVD del film

4 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il 22 febbraio 2018 è uscito in DVD e Blu-ray Vita da Vampiro - What We Do In The Shadows, il mockumentary horror del 2015 che ci fa esplorare i meandri più cupi e divertenti di una Wellington invasa dalle forze sovrannaturali.

Il film è opera di Taika Waititi, recente regista di Thor: Ragnarok per i Marvel Studios, e del suo complice vampiresco Jemaine Clement. Sono loro a essersi divisi il triplo compito di regista, sceneggiatore e interprete di questo finto documentario, già diventato di culto tra gli appassionati. Ma, in proposito: di che genere di fan stiamo parlando, esattamente?

Vita da Vampiro è un film capace di ammaliare un pubblico piuttosto vasto: dagli amanti dell'horror a quelli delle commedie, passando anche per i cultori del genere splatter (aspettate solo di vedere cosa succede ai vampiri che mangiano patatine fritte per capire il perché!).

Il film prende spunto da una lunga serie di stereotipi e luoghi comuni sui vampiri, che prima mette in fila e poi ribalta completamente, condendo il tutto con un umorismo e un'ironia che ne rendono la visione quasi obbligatoria. Anzi, se volete un consiglio, togliamo il "quasi".

La trama di What We Do In The Shadows

Questo (falso) documentario si è posto una missione ben precisa: mostrare al pubblico che cosa significa essere un vampiro, oggi. Per farlo, una troupe munita di telecamere e crocifissi avvicina un piccolo gruppo di creature della notte e, una volta promessa l'immunità, comincia a documentare la loro vita quotidiana.

Viago (Taika Waititi), Deacon (Jonathan Brug) e Vladislav (Jemaine Clement) non sono nativi di Wellington, ma è qui che la loro lunga vita li ha portati: in una vecchia casa piuttosto in disordine della Nuova Zelanda, dove il trio di vampiri deve spartirsi i lavori domestici e prendersi cura dell'anziano Petyr (Ben Fransham), un tipico nosferatu di ottomila anni!

Il passato tormenta i nostri protagonisti: Vladislav è Dracula, una volta il terribile Vlad l'Impalatore ma ora incapace di usare al meglio le proprie abilità; Viago non ha superato la perdita del suo vero amore; e il "giovane" Deacon, che non lava mai i piatti, non è ancora uscito dalla sua fase ribelle.

L'ostacolo più grande, però, è rappresentato dal presente, con i nostri che faticano a integrarsi nell'era dei telefonini, dei computer, e delle mode che hanno dimenticato da un pezzo l'abbigliamento vittoriano. Nutrirsi di sangue umano (senza sporcare il divanetto, magari) è un'impresa, e trovare un buon servitore da ipnotizzare è quasi impossibile. E quando incontri qualche lupo mannaro per strada, i guai sono praticamente inevitabili...

Tra una serie di battute dall'umorismo intelligente e riferimenti alla mitologia dei vampiri, a rivelarsi davvero vincente in Vita da Vampiro è il tono con cui Waititi e Clement hanno deciso di raccontare la loro storia. Il duo di registi, aiutato dal suo cast, coinvolge e cattura il suo pubblico con la giusta ironia, in un trionfo di risate capace di risollevare anche la giornata più tragica.

L'edizione in Home Video Italiana

A distribuire Vita da Vampiro - What We Do In The Shadows sul mercato italiano sono Midnight Factory e Koch Media. L'edizione Home Video, a lungo attesa dai fan, è disponibile DVD e Blu-ray in edizione limitata. Le due versioni si distinguono a colpo d'occhio per la fascetta rossa o blu sulla confezione.

Il cofanetto e il booklet di Vita da Vampiro

I cofanetti DVD e Blu-ray arrivano in un slipcase di cartone che riporta la locandina del film, con al centro il vampiro Viago. A decorare l'amaray troviamo due immagini diverse: su un lato ci sono protagonisti principali del film; sull'altro, un Vladislav a testa in già ci mostra i canini, circondato da recensioni di critici che definiscono il film "Esilarante!".

All'interno della custodia trasparente abbiamo il disco dei contenuti (questa volta sotto i riflettori ci finisce Petyr), un inserto di approfondimento, e un piccolo leaflet promozionale di Midnight Factory.

L'interessante booklet da collezione è a cura dello sceneggiatore Manlio Gomarasca e del critico cinematografico Davide Pulici della rivista Nocturno.

Il piccolo spillato, in formato 11,8 x 14,6 centimetri, è comprensivo di una breve analisi di dove Vita da Vampiro - What We Do In The Shadows si colloca nel panorama dei mockumentary e del genere horror. Non mancano alcune piccole anticipazioni su due dei possibili sequel: il progetto We're Wolves, dedicato ai lupi mannari, e uno spin-off sui poliziotti che vediamo nel film. A febbraio 2018, è stata inoltre ordinata una serie TV dedicata a vampiri residenti negli Stati Uniti, anziché in Nuova Zelanda.

Caratteristiche del DVD: audio, video e sottotitoli

Avviato il DVD (singola faccia, doppio strato), che qui recensisco in particolare, il menu di navigazione ci propone tre diverse scelte, oltre a quella di vedere subito il film:

  • accedere alla selezione scene (i capitoli sono 12, inclusi i titoli di coda)
  • passare al setup di audio e sottotitoli
  • guardare i contenuti extra (il trailer del film, in lingua originale inglese)

La scelta delle tracce audio è tra Italiano Dolby Digital 5.1, Inglese Dolby Digital 5.1 e Italiano DTS 5.1.

Per quanto riguarda i sottotitoli, purtroppo sono presenti solo quelli in lingua italiana, non privi di qualche pecca. C'è più di qualche inciampo nella traduzione di alcuni passaggi: nulla che pregiudichi la comprensione o la visione del film,ma che si perde soprattutto quando entrano in gioco alcune espressioni idiomatiche.

Questo difetto è assente dal doppiaggio: le voci italiane di Vita da Vampiro - What We Do In The Shadows sono a mio parere ben scelte, e gli attori  riescono nell'impresa non semplice di stare al passo con le battute di Waititi e compagni, adattando (ma non facendo perdere il senso) della commedia e rispettando i tempi comici originali.

Vita da Vampiro - What We Do In The Shadows è uscito in Home Video anche in Italia
Vita da Vampiro è disponibile in DVD e Blu-ray in edizione limitata

Il formato video del disco DVD è 16/9; 1:77:1. L'immagine rende perfettamente il clima del mockumentary, con alcune inquadrature appositamente non a fuoco, una telecamera preda delle mosse inconsulte di operatori e attori, alcune sgranature evidenti (ma volute).

Il film si appoggia inoltre a materiali d'archivio chiesti in prestito a musei, biblioteche e società di conservazione documentaristica, come alcune (sempre immancabili) inquadrature di Hitler. Il tutto è stato ben amalgamato, temporizzato e condensato in fase di editing (i registi avevano raccolto oltre 150 ore di girato!). Grande merito va anche agli effetti speciali, che - come dovrebbe essere d'obbligo - ci sono ma "non si vedono", tanto sono ben inseriti e contestualizzati.

Sebbene con qualche pecca, l'edizione Home Video di Vita da Vampiro - What We Do In The Shadows è una proposta interessante per i cultori del genere horror e delle parodie intelligenti. A dispetto di quanto Deacon ci ordina alla fine del documentario, quello di Taika Waititi e Jemaine Clement è un film difficile a dimenticare. Ci fa ridere troppo (e troppo bene!) per non gustarselo a più riprese.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.