FOX

Suffer the Little Children, un'altra storia di Stephen King diventa un film

di -

Gli adattamenti da Stephen King non finiscono mai. Il prossimo in programma è un film tratto da Suffer the Little Children, un racconto scritto nel lontano 1972 su alcuni scolari dagli strani comportamenti.

Primo piano di Stephen King

26 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Pennywise non ha ancora fatto galleggiare tutti i suoi palloncini (vedremo IT nelle sale italiane dal 19 ottobre) e le case di produzione si stanno scatenando a trovare e proporre nuovi adattamenti dal re dell'orrore.

Il prossimo progetto è tratto da un racconto breve scritto da Stephen King nel 1972, in età ancora giovanile: Suffer the Little Children.

Suffer the Little Children: bambini strani e morti misteriose

La copertina di Incubi e DeliriSperling & Kupfer
Il nuovo adattamento proviene da una raccolta di racconti

Suffer the Little Children è un thriller dagli elementi soprannaturali che racconta di Emily Sidley, una maestra delle elementari recentemente divorziata che si accorge che alcuni alunni hanno comportamenti strani.

Allo stesso tempo, la donna si renderà conto che c'è qualcosa che non va nella loro pelle. In particolare, uno dei bambini non riesce a smettere di tormentare gli altri. Intanto, nella piccola cittadina, la gente inizia a morire.

Un sospetto si annida nella mente dell'insegnante: e se i propri alunni fossero "posseduti"? Si tratta di una possibilità concreta o di semplice paranoia?

Il racconto fu pubblicato nel 1993 nella raccolta Incubi e Deliri. La traduzione italiana del singolo racconto era Bambinate.

Cast e produttori: Bella Thorne e Chandler Riggs protagonisti

La notizia del nuovo adattamento arriva da Deadline, che ha specificato che a dirigere la pellicola sarà Sean Carter.

Nel cast ci saranno Bella Thorne, Natalie Martinez, Ioan Gruffudd e Chandler Riggs - il Carl Grimes di The Walking Dead - mentre la distribuzione sarà curata da Sony. Sembra proprio che tutti questi studios e i grandi distributori abbiano preso Stephen King per "la gallina dalle uova d'oro": lo scrittore del Maine è uno dei più adattati in assoluto, anche se non ha espresso pareri positivi su tutti i film e le serie (e sono numerosissimi) tratti dalle proprie pagine.

Bella Thorne in primo pianoHDGetty Images
Bella Thorne sarà nella pellicola

Craig Flores curerà la produzione del progetto tramite la sua Bread & Circuses Entertainment, che sta lavorando anche su un adattamento del libro Rose Madder, sempre di King. A collaborare alla produzione ci saranno anche la Voltage Pictures di Nicolas Chartier e la Das Films di Sriram Das.

Come riporta Deadline, Flores ha provato a spiegare perché l'autore del Maine è così adattato (e con grande successo).

Un nuovo adattamento da Stephen King

Flores ha spiegato che i racconti di King sono irresistibili.

I concetti che evoca suscitano la curiosità di seguirlo nella 'buca del coniglio'.

Stephen King in primo pianoHDGetty Images
Stephen King è tra gli scrittori più prolifici di sempre

Il regista ha parlato invece della particolarità di Suffer the Little Children.

Presenta il classico paradigma di King, un personaggio 'tragicamente difettoso' [nei manuali di sceneggiatura ogni eroe classico ha un 'fatal flow', difetto fatale, all'inizio della storia, n.d.r] che finisce in un contesto inimmaginabile.

Siete curiosi di scoprire questa nuovo film?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.