FOX

L'odissea di The Batman continua: copione riscritto e riprese nel 2018

di -

La sfortunata odissea di The Batman sembra non avere fine: il copione di Ben Affleck e Geoff Johns verrà riscritto da zero. E le riprese non inizieranno prima del 2018.

Ben Affleck nei panni di Batman

295 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Non c'è pace per l'eroe mascherato di Ben Affleck, a partire dal fatto che il progetto ormai non appartiene più a Ben Affleck.

Dopo le titubanze del regista sul copione e sulla regia, dopo le incertezze di Warner Bros. e l'abbandono, da parte di Affleck dell'impegno dietro la macchina da presa, pareva che le acque si fossero calmate con la scelta del nuovo regista Matt Reeves.

Ma Reeves, al momento, è impegnatissimo. Il suo ar - Il pianeta delle scimmie è in fase di post-produzione e uscirà quest'estate: il regista non sarà libero di concentrarsi sul nuovo progetto fino a dopo il debutto del film in questione.

The Batman slitta ancora, al 2018

Justin Kroll di Variety e Slashfilm hanno riportato che Reeves non potrà mettersi al lavoro prima del 2018! Le riprese dello standalone sull'eroe DC slittano quindi ulteriormente.

Abbiamo sentito che Matt Reeves è sotto contratto per lavorare su War - Il pianeta delle scimmie fino alla fine di giugno, e quindi la produzione di Batman non partirà prima del 2018.

Kroll ha confermato quindi le indiscrezioni che si erano diffuse tramite Forbes e Batman News e ha segnalato anche che il regista non potrà incontrare il cast prima della fine di luglio: di conseguenza, per il momento, l'unico attore confermato sembra proprio Ben Affleck.

Quindi qualunque voce sul casting che circola è presumibilmente falsa dato che [Reeves, n.d.r.] non avrebbe tempo di incontrare nessun membro del cast prima della fine di luglio.

Ma c'è di più.

Il primo copione di The Batman nel cestino

Pare che Matt Reeves sia rimasto perplesso di fronte al tanto discusso e chiacchierato copione, quello che era stato scritto da Ben Affleck e Geoff Johns e a cui aveva rimesso mano Chris Terrio per volere della produzione.

Ben Affleck nei panni di BatmanFanpop
Ben Affleck darà il volto al nuovo Batman

È sempre Slashfilm a riportare che Reeves vorrebbe cestinare la sceneggiatura e riscriverla da capo, spazzando via tutto ciò che potevamo aver sentito o saputo finora sulla trama del cinecomic.

La riscrittura potrebbe escludere diverse parti o includerne altre: ad esempio il personaggio di Deathstroke, che originariamente doveva essere interpretato da Joe Manganiello, potrebbe scomparire.

Apparentemente questo sembra un affronto a Ben Affleck, agli altri sceneggiatori e al lavoro che è stato fatto finora. In realtà potrebbe essere anche un segnale di grande professionalità da parte di Reeves, che non vuole fare un film ricomponendo semplicemente dei pezzi ma mettendoci tutto sé stesso dall'inizio alla fine.

Matt Reeves in primo pianoHDGetty Images
Matt Reeves è il regista di The Batman

Di certo Matt Reeves non ha nessuna intenzione di correre per rispettare una presunta data d'uscita. Stando alle ultime notizie, probabilmente l'anno in cui The Batman vedrà la luce sarà il 2019.

Il cavaliere Affleck nel momento oscuro

Intanto Ben Affleck si sta riprendendo da un momento buio: ha ammesso di aver trovato grande supporto nella sua famiglia nell'affrontare i problemi legati all'alcolismo.

L'attore, provato dal flop de La Legge della Notte, ha ringraziato i figli e l'ex moglie Jennifer Garner con un post su Facebook.

Ho completato un periodo di disintossicazione dall’alcol. Qualcosa con cui ho dovuto avere a che fare nel mio passato e continuerò ad affrontare. Voglio vivere la mia vita pienamente ed essere il padre migliore possibile. [....] Sono fortunato ad avere l’affetto della mia famiglia e dei miei amici, inclusa la madre dei miei figli, Jen, che mi ha sostenuto e ha avuto cura dei nostri figli mentre io lavoravo su questa cosa.

Sicuramente questi problemi hanno contribuito ad allontanare Affleck dalla regia del cinecomic su Batman, di cui rimane però l'attore protagonista.

Come sarà la versione dell'eroe mascherato di Matt Reeves? Per scoprirlo dovremo aspettare ancora un po'.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.