FOX  

The Walking Dead: Daryl avrebbe dovuto essere gay e non è detto che non sia così

di -

Daryl Dixon avrebbe dovuto essere gay e forse lo è. Norman Reedus ha rivelato che Frank Darabont voleva che il personaggio da lui interpretato facesse coming out.

Norman Reedus nei panni (sempre malconci) di Daryl Dixon

2196 condivisioni 2 commenti 4 stelle

Share

L'omosessualità non è un tabù in The Walking Dead. Nel corso degli anni, la serie AMC ha inserito diversi caratteri LGBT nella storia, a partire da Tara nella quarta stagione per arrivare alla coppia formata dai sopravvissuti di Alexandria Aaron ed Eric e (a quanto pare, stando alle dichiarazioni di Tom Payne) a Jesus.

Tuttavia, se le cose fossero andate come aveva pianificato inizialmente Frank Darabont, un personaggio gay sarebbe stato presente da più tempo e avrebbe avuto un ruolo da protagonista.

Prima di abbandonare lo show nel 2011, il regista e sceneggiatore aveva pensato di portare sullo schermo il coming out di Daryl Dixon.

The Walking Dead: Norman Reedus è Daryl DixonHDAMC
The Walking Dead: nei piani di Frank Darabont, Daryl Dixon avrebbe dovuto essere gay

Frank Darabont, Norman Reedus e la sessualità di Daryl Dixon

A raccontare il retroscena è stato Norman Reedus (che ha rivelato che per lui girare la stagione 7 di The Walking Dead è stata dura) nel corso di un'intervista al Mirror Online:

C'è stato un momento in cui Frank [Darabont, n.d.r.] era intenzionato a rendere Daryl gay, ma non vuole ammetterlo. Se lo facesse, dovrebbe uccidervi. Parlava di un 'uomo molto maschio, all'apparenza eterosessuale, ma in realtà omosessuale', ma non so che cosa intendesse.

L'attore ha spiegato che la conversazione è avvenuta nel 2010, mentre lui e l'ex show runner della serie AMC si stavano recando al party organizzato dal regista David O'Russell per il film The Fighter:

Eravamo insieme e mi fa: 'Cosa ne diresti se Daryl fosse gay?'. Io ho risposto: 'Facciamolo! Facciamolo!'. E Frank mi ha detto: 'Sapevo di avere scelto la persona giusta per questo ruolo!'.

Daryl e Jesus: nuova coppia in arrivo in The Walking Dead?

Com'è noto, la "chiacchierata" tra Frank Darabont e Norman non ha portato a nulla. Almeno per ora. 

All'attore piacerebbe se il personaggio da lui interpretato fosse gay e la sua posizione ha scatenato la fantasia dei fan, che si chiedono se in The Walking Dead non potrebbe nascere una nuova coppia, formata da Daryl e Jesus.

Secondo quanto riporta ancora il Mirror Online, Greg Nicotero (che ha diretto l'episodio 7x12, È Giunto il Momento) ha escluso categoricamente l'eventualità nel corso dell'ultimo Comic-Con di San Diego, ma Norman sembra essere di tutt'altro avviso:

Ovviamente [Daryl, n.d.r.] non ha fatto coming out, ma io non sono contrario e se accadesse ci metterei tutto me stesso e cercherei di spaccare, ma non so se la direzione in cui stiamo andando sia questa.

Tuttavia, l'interprete del sempre (più) malmesso Daryl ha anche detto, scherzando, che le voci sono state messe in giro ad arte da Tom Payne e per avere più follower su Instagram. Poi ha concluso dicendo che il collega "è un ragazzo carino".

E Daryl e Carol?

Daryl e Carol in The Walking DeadHDAMC
Se Daryl è gay, che sarà dl suo rapporto con Carol?

I sostenitori della coppia formata da Daryl e Carol devono abbandonare la speranza di vederli insieme?

Per non chiudersi nessuna porta, né "spoilerare" alcunché, Norman ha pensato bene di rispondere così:

Di sicuro loro due condividono un rapporto speciale.

Insomma, per sapere che cosa accadrà non resta che continuare a seguire The Walking Dead. 

L'appuntamento con il nuovo episodio è lunedì 13 marzo alle 21.00 in prima visione assoluta su FOX.

E a proposito... Carol non sembra di buon umore!

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.