FoxLife

I Bambini Sperduti di Hook si riuniscono e ricordano Robin Williams

di -

I Bambini Sperduti si sono riuniti per celebrare i 25 anni di Hook - Capitan Uncino, uscito a dicembre 1991 negli USA, e ricordare il loro mentore Robin Williams.

Dante Basco e i Bambini Sperduti di Hook, oggi

5k condivisioni 208 commenti 5 stelle

Share

25 anni dopo l'arrivo di Hook - Capitan Uncino nelle sale, i Bambini Sperduti sono ancora una volta insieme.

Il giovane cast che aveva affiancato Robin Williams in uno dei suoi ruoli più noti adesso è cresciuto, ma ricorda ancora bene la magia del film di Spielberg. Tanto che ha deciso di ricreare le sue scene più memorabili con l'aiuto della compagnia di produzione 22 Vision.

Le foto della reunion di Hook mostrano le star del film con gli abiti della produzione originale (di qualche taglia più grande), mentre riportano in vita alcune sequenze della loro Isola che non c'è. Ecco dunque Ryan J. Francis (il giovane Peter Pan), Raushan Hammond, Isaiah Robinson, Thomas Tulak, Dante Basco, Brett Willis, Ahmad Stoner, Bo Gheorghe, Bryan Willis e James Madio mentre rivisitano il piccolo gioiello degli anni '90:


I Bambini Sperduti sono protagonisti anche di un emozionale video dove parlano della loro esperienza sul set del film e svelano qualche curioso aneddoto dal backstage.

Per esempio, ci ricordano che Dante Basco, interprete di Rufio, aveva dovuto imparare a pronunciare una battuta al contrario.
Nella scena coinvolta, infatti, l'attore - allora appena 15enne - aveva dovuto fingere un attacco che avrebbe portato la sua spada a pochissima distanza dal volto di Robin Williams. Il modo migliore per realizzarla, all'epoca, era stato recitare tutto all'inverso!

Williams è rimasto la figura centrale della reunion, svelata qualche giorno prima del secondo anniversario della sua morte.

In una serie di interviste a Entertainment Tonight e THR, Dante Basco, che ora ha 40 anni, ha parlato a lungo del suo mentore e di quello che ha significato per lui e il resto del cast di Hook.
L'attore lo ricorda come una delle persone più autentiche e piene d'energia che abbia mai incontrato, e l'elemento chiave di un'esperienza davvero magica sul set.

Penso che la sua morte sia stata anche la morte della nostra infanzia.

C'è una certa tristezza, ma c'è anche spazio per celebrare uno degli artisti più leggendari del nostro tempo. ...[Robin] mi ha insegnato in tenera età che cosa significa essere una stella, cosa significa essere un leader sul set.

Lui era tutto quello che speravi Robin Williams fosse, e anche di più.

Nel cast di Hook - Capitan Uncino, arrivato in Italia nell'aprile del 1992, insieme a Robin Williams c'erano anche altri nomi già noti al pubblico. Tra gli altri, spiccavano quelli di Dustin Hoffman (Hook), Julia Roberts (la fatina Campanellino) e Maggie Smith (l'anziana Wendy).

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.