FOX  

The Walking Dead: Norman Reedus e Greg Nicotero aprono un ristorante

di -

Norman Reedus e Greg Nicotero si danno alla ristorazione. I due hanno aperto un locale a Senoia, in Georgia: niente zombie, ma atmosfera anni '30 e piatti classici.

Norman Reedus e Greg Nicotero durante una conferenza

399 condivisioni 26 commenti 5 stelle

Share

La frenesia intorno all'identità della vittima di Negan? Non riguarda Norman Reedus, almeno all'apparenza.

Mentre tutto il web (o quasi) si interroga con preoccupazione sulla sorte di Daryl Dixon in The Walking Dead, l'attore si dedica agli affari e apre un ristorante a Senoia, in Georgia, con il produttore esecutivo della serie, Greg Nicotero.

Il locale, che ha inaugurato il giorno del solstizio d'estate, ovvero il 21 giugno, si chiama Nic & Norman's e - come riporta FOX 5 Atlanta - non ha nulla a che vedere con gli zombie.

Atmosfere e arredi, infatti, si rifanno a quelli degli anni '30, in particolare all'epoca del proibizionismo, e il menù non contiene portate "spaventose", bensì piatti di pesce, bistecche e hamburger gourmet.

Gli appassionati di The Walking Dead, comunque, non resteranno delusi. Nel ristorante, che si trova al numero 20 di Main Street, in pieno centro, sono esposte diverse "creazioni" di Greg Nicotero, oltre a opere d'arte di Norman. L'attore, infatti, è anche fotografo, pittore e scultore e alcuni suoi pezzi sono stati in mostra in gallerie di New York, Berlino e Francoforte.

Inoltre - come riporta ancora FOX 5 Atlanta - sia l'interprete di Daryl che il produttore esecutivo della serie (per la quale è previsto un "nuovo corso") hanno dichiarato che, di tanto in tanto, si recheranno personalmente nel loro locale.

Con un po' di fortuna, dunque, potrebbe capitare di ritrovarsi i due come vicini di tavolo, a pranzo o a cena.

Opening soon 20 Main Street. senoia georgia Check us out if your in the hood. @nicandnormans

A photo posted by norman reedus (@bigbaldhead) on

Ma come mai Norman e Greg Nicotero hanno scelto come location per la loro attività una cittadina semi sconosciuta e non una piazza più glamour?

Secondo quanto scritto sulla propria pagina Facebook Ufficiale dal giornalista di FOX 5 Atlanta, Doug Evans, i due avrebbero preso la decisione per ragioni affettive e di riconoscenza, perché è qui che viene girata la maggior parte delle scene di The Walking Dead:

[Norman e Greg, n.d.r.] volevano un posto a Senoia per interagire con i fan e per dare impulso al commercio e agli affari del posto.

E così, anche un fatto che all'apparenza non c'entra nulla con la questione del momento per i fan di The Walking Dead - ovvero chi comparirà nella settima stagione giusto il tempo di venire massacrato da Lucille - all'improvviso diventa un indizio.

Se Daryl Dixon fosse la vittima di Negan, che motivo avrebbe Norman Reedus per "restare in zona"?

D'altra parte, è vero anche il contrario. L'attore, infatti, potrebbe aver scelto di aprire il ristorante a Senoia proprio perché, morto il suo personaggio, vuole rimanere in qualche modo collegato alla serie che gli ha dato la notorietà.

Insomma, comunque la si metta, la vicenda sembra avere un'unica soluzione: aspettare ottobre 2016. Droni permettendo.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.